Mercato

Opel Grandland
In Italia con prezzi a partire da 29.350 euro

Opel Grandland
In Italia con prezzi a partire da 29.350 euro
Chiudi

La Opel ha svelato i listini della Grandland, che in Italia è già ordinabile con prezzi a partire da 29.350 euro per la versione a benzina e da 44.300 euro per la plug-in hybrid. Le prime consegne degli esemplari prodotti a Eisenach sono previste in autunno.

Cambia nel look e negli interni. La Grandland rappresenta il restyling della precedente Grandland X. Oltre a perdere la "X" nel nome, la Suv cambia in maniera evidente per l'integrazione del nuovo frontale "Vizor", caratterizzato da una mascherina nero lucido e gruppi ottici Intellilux Led. Gli interni, invece, prevedono il "Pure Panel" già visto sulla Mokka, con doppio display abbinato ai comandi fisici del climatizzatore nella console centrale. Gli allestimenti sono denominati Grandland, GS Line, Business Elegance ed Ultimate. La versione d'ingresso offre di serie cruise control, un pacchetto base di Adas, cerchi di lega da 17", gruppi ottici a Led, finiture esterne nere, climatizzatore bi-zona e l'infotainment Intellilink con schermo da 7". La GS Line aggiunge i cerchi da 18", gli specchietti ripiegabili elettricamente, i vetri posteriori oscurati, il tetto nero con barre portatutto in tinta, le finiture esterne nero lucido, i sedili sportivi (quello del conducente certificato Agr), i battitacco personalizzati, la pedaliera di alluminio, i sensori di parcheggio, la retrocamera e l'infotainment con display da 10" e navigatore. La Business Elegance offre anche i dettagli esterni cromati, le skidplate argentate, i paraurti in tinta, i fari anteriori Matrix Led, la ricarica wireless per smartphone, il Blind Spot Alert, il Park Assist e la retrocamera, mentre la Ultimate adotta anche il cruise control adattivo con funzione Stop&Go, il Lane Positioning Assist, i sedili e il volante riscaldabili, i sedili Agr rivestiti di Alcantara, i servizi Opel Connect, le telecamere a 360 gradi, il sistema Keyless e il portellone elettrico.

2021-Opel-Grandland-04

Benzina, diesel o plug-in hybrid. I clienti potranno scegliere la Grandland con motori benzina, diesel e plug-in hybrid: si tratta di propulsori analoghi a quelli della versione uscente ma aggiornati per migliorarne l'efficienza. La gamma è composta dal benzina 1.2 turbo da 130 CV e 230 Nm di coppia abbinato al cambio manuale o automatico, dal 1.5 diesel da 130 CV e 300 Nm di coppia con cambio automatico e dalla Grandland Hybrid, declinata in due varianti con trasmissione automatica: quella a trazione anteriore, con il 1.6 turbo da 224 CV, e quella 4x4 da 300 CV. La prima tocca i 100 km/h in 8,9 secondi, mentre la seconda impiega solo 6,1 secondi. Le batterie da 13,2 kWh garantiscono un'autonomia in modalità elettrica, calcolata nel ciclo Wltp, che varia da 55 a 65 km. Entrambe le ibride offrono di serie il caricabatterie di bordo da 3,7 kW, con quello da 7,4 kW disponibile come optional, con un sovrapprezzo di 250 euro.

Il listino completo della Opel Grandland

1.2 130 CV: 29.350 euro
1.2 130 CV GS Line: 31.350 euro
1.2 130 CV Business Elegance: 32.850 euro
1.2 130 CV Ultimate: 34.350 euro

1.2 130 CV AT8: 31.350 euro
1.2 130 CV AT8 GS Line: 33.350 euro
1.2 130 CV AT8 Business Elegance: 34.850 euro
1.2 130 CV AT8 Ultimate: 36.350 euro

1.5 diesel 130 CV AT8: 33.850 euro
1.5 diesel 130 CV AT8 GS Line: 35.850 euro
1.5 diesel 130 CV AT8 Business Elegance: 37.350 euro
1.5 diesel 130 CV AT8 Ultimate: 38.850 euro

1.6 Hybrid 224 CV GS Line: 44.300 euro
1.6 Hybrid 224 CV Business Elegance: 45.800 euro
1.6 Hybrid 224 CV Ultimate: 47.300 euro

1.6 Hybrid4 300 CV GS Line: 50.300 euro
1.6 Hybrid4 300 CV Business Elegance: 51.800 euro
1.6 Hybrid4 300 CV Ultimate: 53.300 euro

COMMENTI

  • Diciamo che quasi 54.000 euro per un'auto del genere fanno un attimino senso... e manca ancora il night vision che verrà introdotto chissà quando..
  • Peccato che non venga proposto il motore da 155cv che nel Gruppo è disponibile per modelli più piccoli, sarebbe perfetto. Il 130cv è molto fiacco per un’auto di questo tipo, tra l’altro se guardate i dati di questa rivista consuma più del motore da 180cv in città (!) e in autostrada e poco meno in statale (confronto tra 3008 e c5 aircross). Peccato perché poi secondo me è un’auto ben riuscita.