Le nuove Chevrolet Matiz Eco Logic e Kalos Eco Logic vantano un'interessante novità: adesso sono omologate con doppia alimentazione benzina/Gpl. Così, rispetto ai modelli precedenti, da tempo offerti con l'impianto a gas, possono beneficiare di incentivi permanenti e più sostanziosi.

In precedenza, infatti, le vetture erano considerate come "trasformate" (in effetti, l'impianto a Gpl non era, e non è tuttora, montato in fabbrica, ma all'arrivo in Italia) e pertanto potevano accedere al contributo di 650 euro assegnato, fino a esaurimento dei fondi disponibili, a chi applica l'alimentazione a gas entro tre anni dall'immatricolazione.

Da oggi, invece, Matiz (nella foto) e Kalos sono a tutti gli effetti delle "bifuel" e pertanto danno diritto all'incentivo di 1500 (Matiz 1.0, Kalos 1.2) o 2000 euro (Matiz 800, che emette meno di 120 g/km di CO2). Tali somme si possono cumulare con gli incentivi per la rottamazione delle vetture Euro 0 o Euro 1 (800 euro più tre anni di esenzione del bollo).

Così, per esempio, la più economica delle Matiz, che ha prezzo di listino di 9950 euro, si compra con 7950 euro o con soli 7150 euro in caso di rottamazione.