Volvo - La Polestar 1 potrebbe debuttare a Ginevra - Quattroruote.it
Nuovi Modelli

Volvo
La Polestar 1 potrebbe debuttare a Ginevra

Volvo
La Polestar 1 potrebbe debuttare a Ginevra
Chiudi

La Volvo ha subito ottenuto un feedback positivo dal lancio del marchio Polestar dedicato ai veicoli elettrificati di alta gamma. Lo scorso ottobre il brand è stato presentato ed è stata mostrata la Polestar 1, una coupé derivata dalla Volvo Serie 90 con piattaforma modulare Spa, spinta da un powetrain plug-in hybrid da 600 CV: secondo le informazioni raccolte da Automotive News, le manifestazioni d'interesse hanno già superato le più rosee aspettative dei manager.

Cinquemila potenziali clienti. La Polestar aveva annunciato di voler produrre 500 esemplari all'anno della Polestar 1, ma sono oltre 5.000 i clienti che ci sono interessati alla vettura, nonostante un prezzo vicino ai 150.000 euro. La nuova fabbrica cinese di Chengdu, che si occuperà dell'assemblaggio a partire dal 2019, potrebbe dunque raddoppiare i turni di lavoro previsti per far fronte alla domanda, ma molto dipenderà dalle complesse lavorazioni della fibra di carbonio utilizzata per la scocca e per la carrozzeria, che potrebbero rappresentare un limite all'aumento dei volumi.

Dopo Ginevra, il via alle prenotazioni. È importante notare che le 5.000 manifestazioni di interesse non sono ancora considerate prenotazioni. La Polestar 1 dovrebbe infatti fare il suo debutto in pubblico al Salone di Ginevra, mentre gli ordini dovrebbero aprirsi online in primavera: solo da quel momento la Volvo potrà comprendere la reale richiesta del mercato. 

COMMENTI