Nuovi Modelli

Ferrari P80/C
La one-off più estrema di sempre - VIDEO

Ferrari P80/C
La one-off più estrema di sempre - VIDEO
Chiudi

Ferrari P80/C: è questo il nome della one-off più estrema della storia del Cavallino. Basata sulla 488 GT3, la sportiva è stata realizzata su commissione di un cliente di Hong Kong che ha voluto "rielaborare il concetto di una Ferrari Sport Prototipi, fornendone una rilettura moderna". Una Hero Car, come la definisce la stessa Ferrari, ovvero una vettura unica creata per dare il massimo sotto ogni punto di vista. I dettagli sul costo del progetto, curato dal Centro Stile Ferrari sotto la direzione di Flavio Manzoni, non sono stati svelati, così come le prestazioni della vettura che saranno immancabilmente superiori rispetto a quelle della 488 impegnata nei campionati GT.

Quattro anni di sviluppo. L'idea alla base della nuova P80/C era quella di creare una vettura ispirata alla storia del marchio di Maranello, con chiari richiami a vetture come la 330 P3/P4 e la Dino 206 S del 1966. Basata sulla 488 GT3, la versione da corsa della 488 GTB, la nuova one-off ha richiesto quasi quattro anni di sviluppo: il progetto, il più importante dell'intera storia delle one-off del Cavallino, è stato infatti avviato nel 2015. I tecnici di Maranello hanno curato nei minimi dettagli ogni aspetto della sportiva, coniugando le massime prestazioni con lo stile tipico del marchio. Rispetto alla 488 GT3, infatti, la P80/C è stata aggiornata tanto nell'aerodinamica quanto nella meccanica, con l'introduzione di componenti specifici pensati per garantire le massime prestazioni in pista.

La creazione della Ferrari P80/C

"Sotto" è una 488 GT3. La scelta del telaio è ricaduta su quello della versione sviluppata per le gare GT della 488 GTB che, oltre a garantire prestazioni elevate, dispone di un passo più lungo di cinque centimetri rispetto a quello del modello stradale, garantendo una maggiore libertà nella progettazione della vettura. Ciò ha permesso ai designer di allungare la coda della vettura sbilanciando in avanti le linee dell'abitacolo così da conferire alla P80/C un aspetto aggressivo. Come sulle sport prototipi degli anni sessanta il parabrezza avvolge visivamente l'abitacolo insieme ai finestrini laterali e ai montanti neri. Tra le altre citazioni a icone del passato come le 250 LM, Dino e 330 P3/P4 è presente anche il "tetto a visiera", composto da due archi che si congiungono centralmente. Nuove sono anche le prese d'aria ricavate sulle fiancate, così come tutte le componenti del kit aerodinamico, interamente realizzato con materiali compositi. Pur essendo totalmente di fibra di carbonio, la carrozzeria è stata verniciata nella tinta Rosso Vero e solo le parti che hanno una funzione strettamente tecnica hanno una finitura con la trama del carbonio a vista.

2019-Ferrari-P80C-004

Senza limiti. Trattandosi di una sportiva pensata unicamente per essere utilizzata in pista, la P80/C è stata alleggerita di tutto il superfluo, fari compresi. I classici gruppi ottici hanno infatti lasciato spazio a delle fessure, ispirate alle prese d'aria della 330 P3/P4, all'interno delle quali sono presenti dei Led. Non dovendo sottostare ai regolamenti imposti per le competizioni, la one-off dispone di componenti aerodinamici esclusivi, come lo splitter anteriore, che si abbinano a dettagli derivati dalla GT3, come i generatori di vortici del diffusore posteriore. Il risultato è un miglioramento del 5% dell'efficienza aerodinamica complessiva che, unito a un propulsore reso ancor più performante dall'assenza delle restrizioni imposte in gara, permette alla P80/C di raggiungere prestazioni ancor più elevate rispetto alle GT da competizione. La P80/C scende così al di sotto dei 1.260 kg di peso della 488 GT3 e il suo V8 biturbo da 3,9 litri raggiunge una potenza superiore ai 600 CV a 7.000 giri/min e 700 Nm a 6.000 giri/min imposti sulla variante omologata per le competizioni.

2019-Ferrari-P80C-003

Due anime. Il cliente che ha commissionato la P80/C, scegliendone anche il nome per celebrare la tradizione delle sport prototipi di Maranello, ha richiesto alla Ferrari di creare una vettura con due anime. In configurazione da pista la sportiva dispone di cerchi monodado da 18" e di un'ala riportata di fibra di carbonio, mentre nella versione da esibizione, sulla quale possono essere montati cerchi da 22", le appendici aerodinamiche possono essere asportate, così da valorizzare il design del corpo vettura. Gli interni ricalcano quelli della 488 GT3, proponendo però nuovi componenti laterali per la plancia e dei rivestimenti specifici per i sedili e i pannelli porta.

COMMENTI

  • La Ferrari quando farà un che può battere la Mclaren 720 s
  • Ogni giorno dai stabilimenti della Ferrari esce una SP1 o 2, che viene fatturata a ca. 1,2 milioni ... 4 anni dietro ad un unico cliente per fatturare 5 milioni ... non credo che bisogna avere una laurea in economia per capire che ... ma lasciamo perdere, io sono un incompetente, sarà che non capisco niente di vetture, ma sono capace di fare quattro conti ....
     Leggi risposte
  • certo che qualcuno non ha altra voglia che criticare: ma cosa c'è di più bello che farsi fare una Ferrari su misura in modello unico? Questo signore di Hong Kong da lavoro a noi Italiani e l'ha pagato pure caro. Non co ha di certo lavorato sopra per 4 anni tutta la Ferrari ma (presumo) un piccolo gruppetto alla Ferrari ed un gruppetto (magari più numeroso) alla Michelotto. Al suo proprietario è costata milioni per cui il tempo impiegato se lo son fatto pagare bene.
  • Probabilmente in questi 4 anni il cliente ha cambiato più volte idea:-) non vedo il problema è lui che paga. Intanto diciamo che in questi 4 anni, a differenza di quello che un incompente, vuol far credere qui in ferrari non sono certo stati con le mani in mano. 2 pianali completamente nuovi, auto nuove, restylng, evo, tante altre one off... Oppure one off, non esclusivamente per un cliente, come ad esempio sp1/2
  • Mi stupisco di leggere tanti commenti da incompetenti assoluti, non pensavo di trovarli anche su queste pagine.
     Leggi risposte
  • Porsche ha rivestito una 911 GT2 RS con le evocative forme della 935 Moby Dick, realizzando così una replica attualizzata di un modello storico, schierato nel campionato Sport Prototipi nel 1978, Gruppo 5 ufficiale Porsche. Queste replica evocativa della 935 Moby Dick è stata diffusa in 700 esemplari andati a ruba, che verranno utilizzati anche in pista. Ferrari decide di copiare l’iniziativa Porsche, visto il successo della 935 Moby Dick GT2, rivestendo una 488 GT3, che non può scendere in strada perché non omologata, ma ne fa il suo punto di forza fissando un prezzo da collezionisti: cinque milioni di euro, ben oltre i 630 mila euro della 488 GT3 da gara o i 701.948 euro della 935 Moby Dick. Per giustificare questo prezzo dichiarano l’unicità dell’esemplare. Sarà così? Se fossi il committente non starei sereno. Sono convinto che realizzeranno altre copie. Ma questa one-off a cosa serve, a parte l’esercizio stilistico manzoniano? Visto che i risultati in Formula 1 scarseggiano da troppi anni, perché non realizzare come ai vecchi tempi un programma P, un prototipo per competere nelle Le Mans series con un LM-P1 per vincere qualche corsa, magari la 24 ore di Le Mans? In alternativa, se non hai o non vuoi impiegare le risorse da investire nel campionato prototipi Le Mans, allora perché non riproporre la replica di vera Ferrari da corsa, non un GT3 derivato dalla serie, ma una replica della 333 SP IMSA, con quel telaio progettato e realizzato dalla Dallara, assemblata nella carrozzeria Michelotto di Padova. L’importante è restare nel limite dei 16.5 milioni di euro il prezzo dell’opulenta “La Voiture Noire” Bugatti. Aggiungo infine, che queste espressioni di inutilità fatta ad auto, mi fanno rimpiangere Karl Marx.
     Leggi risposte
  • Cioè 4 anni per una vettura e fatturano 5 milioni d'Euro ?? La McLaren nel frattempo ha venduto 500 Senna a 920'000 Euro, 75 versioni GTR da gara a 1'250'000 Euro, la Speedtail 106 esemplari a 2'500'000 Euro e fra un po' vedremo la Grand Tourer che utilizza la base della Speedtail ... certo perché non perdere tempo dietro ad un ricco cinese, uno ......
     Leggi risposte
  • Ecco spiegato perché non si batte Mercedes. Risorse ed energie per accontentare il creso orientale bisognoso di brivido.
     Leggi risposte
  • il mondo è pieno di gente straricca desiderosa di spendere in qualche modo il proprio denaro, dunque fa bene la Ferrari a raccogliere una fetta di questo particolare mercato che va ben oltre il "normale lusso". ...... Per quanto riguarda il modello in questione, essendo una One Off contribuirà ben poco alla storia del cavallino, a parte qualche appassionato incallito, già tra pochi mesi nessuno se la ricorderà più...
     Leggi risposte
  • Quattro anni di sviluppo, veramente ?? Allora quelli della Bugatti sono dei marziani, 8 mesi per la "voiture noire" ...
     Leggi risposte
  • La parte rossa della macchina mi piace, la parte nera mi sembra una tamarrata. Però, con il fatto che si possono togliere, è allo stesso tempo elegante (in rosso) ed estrema per l'uso in pista. Alla fine l'idea delle 2 identità è geniale.
  • Ecco,volendo,la base per il nuovo,in divenire,regolamento Hypercar del Wec
  • Il concept mi pare ottimo, lo stile mi è incomprensibile. Sarebbe interessante sapere come ci si regola in questi casi: decide il cliente ? decide la ferrari ? fanno testa o croce ? qui però mi sa che per non scontentarsi a vicenda hanno fatto un po me e un po te. Sconcertante...
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22169/poster_001.jpg Ferrari F8 Tributo: il giro di pista a Fiorano http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-in-pista/video/ferrari-f8-tributo-il-giro-di-pista-a-fiorano Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21998/poster_77756232-8754-4575-a2de-d1a2d1b57b1c.jpg Giro di pista - Ferrari 488 Pista: ecco il tempo a Vairano http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-in-pista/video/giro-pista-ferrari-488-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21830/poster_001.jpg Ferrari 488 Pista: a lezione da Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/ferrari-488-pista-a-lezione-da-paolo-massai Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21687/thumb 488 pista - rosso fuoco.jpg Ferrari 488 Pista, la prova completa http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/ferrari-488-pista-la-prova-completa Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21677/poster_004.jpg Teaser - Ferrari 488 Pista: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-ferrari-488-pista-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21385/ferrari f8.jpg La Ferrari F8 Tributo a Ginevra 2019 http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/ferrari-f8-tributo-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20972/poster_005.jpg Ferrari Monza SP1: ce la racconta Flavio Manzoni, capo dello stile Ferrari http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/intervista-flavio-manzoni-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20900/03_ferrari_monza_sp1.jpg Le Ferrari Monza SP1 e SP2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/le-ferrari-monza-sp1-e-sp2 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20299/poster_004.jpg Ferrari 488 Pista, l'abbiamo provata in anteprima! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/ferrari-488-pista-l-abbiamo-provata-in-anteprima- Prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca