Nuovi Modelli

BMW Serie 1
Abbiamo tolto le prime camuffature

BMW Serie 1
Abbiamo tolto le prime camuffature
Chiudi

Abbiamo potuto osservare da vicino il design della nuova Serie 1 (F40) a Monaco di Baviera, all'interno del centro ricerche della BMW ("Fiz", Forschungs und Innovationszentrum), dove ci è stata concessa l’opportunità di rimuovere le camuffature da una 118i di preproduzione per svelarvi alcuni dettagli dell’auto.

2019-BMW-Serie-1-02

Proporzionata. La compatta bavarese è basata sulla piattaforma modulare Faar, diretta evoluzione della Ukl portata al debutto sull’attuale gamma Mini e sulle varie X1, X2 e Serie 2 Active e Gran Tourer. Per la Serie 1, questa scelta segna il definitivo abbandono della trazione posteriore e dei propulsori longitudinali. Sebbene le dimensioni siano piuttosto simili alla generazione che andrà a sostituire dopo l’estate (è lunga 4,32 m, larga 1,80 e alta 1,45, con un passo di 2,67 m), la nuova architettura ha portato a una rimodulazione delle volumetrie, con una migliore abitabilità e un corpo vettura nel complesso più proporzionato, anche grazie a un cofano motore più corto. Del resto “sportività”, “funzionalità” e “novità” sono le tre parole con cui l’exterior designer Sebastian Simm sintetizza lo stile della hatchback che arriverà sul mercato il prossimo ottobre. “Quest’auto è qualcosa che non trova riscontro nei modelli del passato", ci spiega, "la sua architettura ci ha permesso di creare una carrozzeria dal design più fluente, diversa dalle precedenti generazioni a cofano lungo”.

2019-BMW-Serie-1-04

Sportività e tradizione. Come sulle attuali Serie 3, X5 e Serie 8, il caratteristico doppio rene si fonde in un unico elemento, raccordato dalle cornici della calandra, con dimensioni generose che ne esaltano il look sportivo. La fanaleria anteriore full led, che ricorda in piccolo quella della Serie 8, adotta un layout interno esagonale e sarà anche adattiva. Sulla fiancata, le linee morbide della vettura, che alternano superfici concave e convesse, diventano più muscolose avvicinandosi alle ruote posteriori. E, ancora un volta, gioca un ruolo chiave l’ennesima evoluzione del celebre Hofmeister knick, con l’elemento del telaio del terzo vetro integrato nel montate posteriore come sulla più grande Serie 3: “per noi designer è meraviglioso poter dare un’interpretazione moderna di un’icona del marchio”, ci spiega Sebastian Simm; “quest’auto rappresenta un’assoluta novità, ma con elementi che garantiscono la riconoscibilità del brand: l’auto deve apparire nuova, deve piacere, ma soprattutto, dev’essere una BMW”. Quanto al retro della vettura, i proiettori riprendono il layout dei modelli più recenti della casa bavarese, mentre sulla 118i in allestimento Sport che vedete nelle immagini di questa pagina, lo spoiler collocato sul portellone asseconda l’andamento discendente del padiglione nella zona posteriore.

2019-BMW-Serie-1-03

Gli interni. L’abitacolo riprende l’impostazione sportiva e hi-tech degli ultimi modelli della casa tedesca, con uno stile che l’interior designer Simon Sebastian definisce “tagliente, affilato”, con elementi trapezoidali o esagonali, come le bocchette della climatizzazione. Dietro al volante non manca un suggestivo quadro strumenti virtuale che affianca il grande schermo al centro della plancia (dimensioni e caratteristiche, ovviamente, varieranno a seconda degli allestimenti). Sebbene quest'ultimo sia un touch screen, si è deciso di non rinunciare all’ormai iconica manopola dell’iDrive, al pari dei comandi analogici disposti orizzontalmente nella parte bassa della consolle. A sparire è invece la leva del freno a mano, sostituita dal comando di stazionamento elettrico. Particolare attenzione è stata infine dedicata all’illuminazione dell’abitacolo, con alcune modanature retroilluminate sulla plancia, dal lato del passeggero, e sulle portiere.

COMMENTI

  • E' molto simile alla sconsiderata X2, una vettura compatta senza un briciolo di abitabilità, senza un vero baule, non davvero sportiva, inutile sui fondi sconnessi (nemmeno parlo di offroad pur leggero che sia), alta come..anzi bassa come una qualsiasi vettura del segmento B e che costa una fortuna in maniera del tutto ingiustificata. Questa almeno è più moderna negli interni e nell'infotainment, i prezzi saranno alle stelle o come quelli delle stelle considerando anche quelli della diretta rivale, 35-40 mila euro per una berlina compatta sono un'assurdità.
  • Cioè, non possono dire altro che questo. E' un periodo estremamente difficile per chi puntava sulle eccellenze meccaniche, TP distribuzione pesi etc...I designer non possono fare altro che "sponsorizzare" il design TA come valore aggiunto. Per l'abitabilità lo è. Poi come dice Marco, se il prezzo rimarrà stratosferico (come è X2 salvo sconti che mi dicono però esserci) allora un po' le balline dei fan del marchio girerebbero. Ma altresì credo che la risposta di BMW sarebbe "abitabilità, tecnologia infot al passo con i tempi, adas......".
     Leggi risposte
  • Ho capito raga...ma cosa volete che dicano...
  • A settembre quando presenteranno sia questa che nuova A3 possiamo tutti metterci comodi in poltrona ad aspettare la Ciuletta TP che oramai la vecchia a quasi 15 anni sulle spalle! Ah no niente TP costa troppo, ah no niente segmento C nessuno le compra, ah no solo un restyling nessuno vuole auto nuove, ah no niente lamiere solo TP e albero in carboncesso la gente si siede direttamente sull’ albero e viaggia sportiva ...,
  • Leggendo l'articolo, le dichiarazioni dei designer mi trasmettono una mancanza di umiltà degli stessi. Sono designer non ancora a livello di Giugiaro, Pininfarina, Michelotti, Spada, Sacco, Bangle, ecc..E cito proprio Bangle, il tanto criticato ex-capo del design BMW, che stravolse il design delle auto di Monaco, ma non toccò assolutamente elementi stilistici tipici del marchio dell'elica come l'Hofmeister e la doppia coppia di fari circolari! Questi invece si vantano di aver stravolto gli elementi tipici del design banalizzandoli.
     Leggi risposte
  • Il solito orrore di design sovraccarico tipico delle Bmw after-Bangle. Queste trazioni anteriori poi sono ancora più orride delle precedenti. Naturalmente Quattroruote sempre a celebrare qualsiasi brand paghi bene le inserzioni, anche se VW rimane al top. ,Adesso ci aspetteremo un articolo sulla "rivoluzionaria" serie 1 per ogni adesivo che toglieranno? :D
     Leggi risposte
  • Quello che trovo inaccettabile da BMW, è che per contenere i costi adesso dalla serie 1 fino alla 8, passando per le X e la Z, montano le stesse maniglie delle portiere, la stessa plancetta comandi luci, lo stesso volante, la stessa strumentazione, gli stessi comandi del clima, stessa leva del cambio, e stessa plancetta di comandi sul tunnel. Da 30.000€ a 150.000 non c'è differenza. Prima, ad esempio, la Z4 aveva la propria strumentazione, il proprio volante, i propri comandi del clima, la propria rotella dell' iDrive ecc.. La serie 1e 3 con X1 e X3 condividevano la stessa componentistica, diversa da serie 5/7 e X5/X7. Per non parlare della Z8.
     Leggi risposte
  • Bellissima anche parzialmente camuffata. Sarà la mia prossima auto in sostituzione della Serie 2 Active AT che possiedo attualmente. I denigratori della trazione anteriore e i rosiconi se ne faranno un ragione!
     Leggi risposte
  • "La sua architettura ci ha permesso di creare una carrozzeria dal design più fluente, diversa dalle precedenti generazioni a cofano lungo." E' proprio vero, quanto sono sgraziati il cofano e la linea della Serie 1 a trazione posteriore con quello sbalzo ridotto al minimo, meglio una sana trazione anteriore con uno sbalzo da comune utilitaria. Cosa non si dice per giustificare le economie di produzione...
     Leggi risposte
  • <> E' proprio vero, quanto sono sgraziati il cofano e la linea della Serie 1 a trazione posteriore con quello sbalzo ridotto al minimo, meglio una sana trazione anteriore con uno sbalzo da comune utilitaria. Cosa non si dice per giustificare le economie di produzione...
  • Preferivo le vecchie camuffature nascondevano meglio, le pellicole adesivavano meglio e le coperture della plancia coperturavano meglio! Nota dolente il gomito di holfminster e passato davanti come la trazione
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21801/poster_003.jpg BMW Serie 1 2019: ora a trazione anteriore http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/bmw-serie-1-2019-ora-a-trazione-anteriore Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21745/poster_002.jpg Teaser - BMW i3s: ecco le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-bmw-i3s-ecco-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21737/thumb bmw i3s.jpg Nuova BMW i3S: cambio di taglia http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/nuova-bmw-i3s-cambio-di-taglia Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21515/Thumb bmw serie 3.jpg BMW Serie 3 2019: ecco perché è più estrema della Giulia http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/bmw-serie-3-2019-ecco-perche-e-piu-estrema-della-giulia Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21493/poster_007.jpg La nuova BMW serie 3: ecco il primo teaser della prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/bmw-serie-3-teaser-mov Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21480/Max lai.jpg Presa per un giorno. Le impressioni di un motociclista 2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/presa-per-un-giorno-max-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21479/_DSC3084.jpg Presa per un giorno. Lo stupore di Erica. http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/spina-per-un-giorno-erika-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21478/Paola.jpg Presa per un giorno. Quando la mamma si fa taxi. http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/presa-per-un-giorno-quando-la-mamma-si-fa-taxi- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21466/_DSC2879.jpg Presa per un giorno. Le impressioni di un motociclista 1 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/presa-per-un-giorno-garbin-ok-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21465/Traccanella.jpg Presa per un giorno. La parola alla memoria storica http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/presa-per-un-giorno-traccanella-mp4 Prove

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    In collaborazione con Facile.it

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!