Nuovi Modelli

Toyota
Un'autonoma per le Olimpiadi di Tokyo 2020

Toyota
Un'autonoma per le Olimpiadi di Tokyo 2020
Chiudi

La Toyota ha svelato i veicoli che fornirà in occasione delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Circa il 90% dei mezzi di trasporto che verranno utilizzati sarà elettrificato, così da ridurre al minimo l'impatto ambientale della manifestazione sportiva che si terrà nella capitale giapponese la prossima estate. Oltre a modelli di serie, come la Mirai, il costruttore diffonderà sulle strade di Tokyo anche delle vetture appositamente sviluppate per le Olimpiadi, come l'ultima evoluzione della Concept-i.

Autonoma di Livello 4. La nuova versione del prototipo presentato al Ces di Las Vegas nel 2017 sarà utilizzata, oltre che per trasportare a destinazione il pubblico, anche per effettuare dei test drive pensati per mostrare le potenzialità della mobilità elettrica. Lunga 4.530 mm, larga 1.840 e alta 1.480 mm, la Toyota Concept-i può trasportare fino a quattro persone e dispone di un sistema di guida autonoma di Livello 4. Nonostante questo il volante è ancora presente e sulle strade aperte al traffico l'auto sarà guidata da un autista: le funzionalità driverless saranno abilitate solo in alcune aree delimitate. Tra le caratteristiche del prototipo, oltre al design futuristico, vi sarà anche la funzione "Agent Conversation" che, tramite un sistema d'intelligenza artificiale, intratterrà le persone fornendo consigli e spiegando le funzionalità dei nuovi sistemi di mobilità a zero emissioni sviluppati dalla Toyota.

インフォグラフィック_ラフのコピー

Ibride, elettriche e a idrogeno. Oltre alla quattro posti a guida autonoma la Toyota fornirà 500 Mirai e 850 mezzi per la mobilità urbana, tra cui 200 navette Apm guidate da un autista, e una versione aggiornata dell'elettrica driverless e-Palette in configurazione per trasporto passeggeri. A disposizione di atleti e visitatori vi saranno anche dei monopattini elettrici e dei sistemi di mobilità a zero emissioni pensati per i disabili, oltre a svariati robot e sistemi dotati d'intelligenza artificiale che potranno accompagnare i visitatori a destinazione e fornire indicazioni sugli eventi in programma. In totale la flotta fornita dalla Toyota ai Giochi olimpici conterà circa 3.700 veicoli.

Livello 4 a bassa velocità. Il prototipo della e-Palette "Tokyo 2020 Version" sarà esposto al Salone di Tokyo in anteprima, per poi arrivare sulle strade giapponesi durante le prossime Olimpiadi. La Toyota ne fornirà circa 20 esemplari, ognuno dei quali sarà alimentato da un powertrain elettrico con 150 km d'autonomia e, a detta del costruttore, disporrà di un sistema di guida automatizzato a bassa velocità di Livello 4. I veicoli, dotati di videocamere, sensori e Lidar, potranno raggiungere al massimo i 20 km/h e avranno a bordo un operatore che ne controllerà il funzionamento e potrà intervenire in caso di pericolo. Le grandi porte laterali consentiranno ai passeggeri, anche in carrozzina, di poter salire e scendere senza difficoltà: ogni e-Palette potrà trasportare fino a un massimo di 20 persone.

COMMENTI

  • Senza contare che anche Nissan sarà presente! Il livello 4 in teoria sarà già disponibile in alcune aree di Tokyo.
  • Le Olimpiadi a corrente e gli atleti saranno veloci come fulmini. 😘