Nuovi Modelli

Alfa Romeo Tonale
Sarà costruita a Pomigliano dal 2021

Alfa Romeo Tonale
Sarà costruita a Pomigliano dal 2021
Chiudi

L'Alfa Romeo Tonale entrerà in produzione nella seconda metà del 2021. Lo ha assicurato Pietro Gorlier, responsabile per l'Europa, l'Africa e il Medio Oriente del gruppo FCA, durante un evento organizzato per festeggiare i 40 anni della Panda nello stabilimento di Pomigliano d'Arco, in provincia di Napoli. Il top manager ha inoltre ribadito che la Suv del Biscione sarà prodotta nell'impianto campano.

Sarà la prima Alfa ibrida plug-in. "Qui sono già stati avviati i lavori di ristrutturazione per accogliere la produzione", ha dichiarato Gorlier, "a cominciare dal reparto di verniciatura, per investimenti di circa un miliardo di euro dei cinque previsti in Italia". La versione di serie della Tonale, infatti, rivestirà un ruolo estremamente importante per il futuro del marchio di Arese. Andandosi a posizionare al di sotto della Stelvio, la sport utility compatta entrerà in uno dei segmenti più fervidi dell'attuale mercato automobilistico: "Si tratta del primo modello ibrido plug-in di questo marchio", ha concluso Gorlier. "Attraverso il linguaggio Alfa Romeo, la Tonale vuole riscrivere le regole del segmento attualmente in maggiore crescita, grazie all'unicità dello stile italiano e a un impareggiabile piacere di guida".

COMMENTI

  • é inevitabile sarà lo stesso fallimento di Giulia presentata un anno e più prima e messa su strada quando le tecnologie su di essa sviluppate non rappresentavano più nulla di nuovo. Forese in FCA non si rendono conto che la X1 x3 Bmw la Q3 Audi e l'equivalente Mercedes da qui al 2022 avranno fatto almeno un retyling e ci saranno già i nuovi modelli. Non imparare dai propri errori è imperdonabile ma in FCA LO FANNO
  • Pic è un grande, ogni volta riesce a strapparmi un sorriso, è così "infervorato" nella sua missione di promuovere PSA che la coinvolge in qualsiasi cosa. ......... il mese scorso avevo scritto che per ibridare Giulia e Stelvio stavano aspettando il nuovo cambio 8HP "elettrico" della ZF e mi ha replicato che sarà usato invece quello (Aisin) di PSA, quando è ormai notorio a tutti che la meccanica longitudinale è diversa da quella trasversale e che quindi neanche un bullone prodotto da PSA è attualmente compatibile con la produzione di Alfa Romeo e Maserati. ..... Ora leggo che secondo lui la Tonale sarà la prima FCA con piattaforma di PSA. Sia chiaro che la cosa non è da escludere a priori visto l'ulteriore slittamento in la nel tempo del modello, il quale dall'inizio 2021 annunciato inizialmente, ora lo danno per la seconda metà dell'anno prossimo e con le vendite non prima del 2022, però Gorlier ha appena dichiarato che finchè i 2 gruppi non avranno effettuato la fusione lavoreranno separati ed in concorrenza tra loro. Dunque, considerando i lunghi tempi necessari per la programmazione ed industrializzazione, al momento la Tonale va data su base Jeep Compass, solo un AD impazzito (e su Manley non ci metterei la mano sul fuoco) userebbe componenti di un'altra azienda prima di aver reso esecutivo l'accordo tra le due. Comunque, non resta che aspettare e ne sapremo di più.......
  • Dunque ricapitolando: presentata al salone di Ginevra nel 2019 come modello praticamente quasi pronto per la produzione, mostrata poi nei mesi successivi ai concessionari selezionati per avere anche il loro giudizio, fatta provare persino a QR se pur in veste di semiprototipo​ ( ovviamente QR ha sbandierato la cosa come un evento epocale) alla fine verrà realmente prodotta da metà 2021 e forse la vedremo nei concessionari per la fine dello stesso anno...intanto Giulia e Stelvio invecchiano rapidamente, le vendite calano paurosamente e tra due anni ci troveremo con Alfa Romeo con un solo modello realmente al passo del mercato che sarà forse la Tonale.​ Confido che Tavares faccia una strage dei Marchionne boys ancora presenti in FCA perché questo disastro industriale e solo colpa loro! ​
     Leggi le risposte
  • Piuttosto che niente, meglio piuttosto...
  • s
  • Potrebbe avere un gran successo, meglio farla uscire già vecchia
  • splendido...un anno e mezzo ancora,salvo imprevisti.nel frattempo la faranno vedere e rivedere,col risultato di renderla vecchia prima ancora di produrla.
     Leggi le risposte
  • probabilmente si tratterà di una Compass plug-in ristilizzata, magari con lievi modifiche all'assetto per renderla più aderente ai canoni AR in termini di guidabilità
     Leggi le risposte
  • Alcune scuderie in Formula 1 come Ferrari, Mercedes, Aston Martin (Red Bull) e Mc Laren hanno delle bellissime supercar nei loro listini. Alfa Romeo nulla, dopo la 4 C...
     Leggi le risposte
  • Avevo cliccato sulla faccina divertito.. poi l'ho corretta con arrabbiato. I cialtroni colpiscono ancora, non c'è speranza, quest'anno sarà un bagno di sangue, e probabilmente il prossimo anche peggio. An no dai non dobbiamo disperare, venderanno anche 3 Giulia GTA!!!! Buffoni
     Leggi le risposte
  • Meglio tardi che mai... Del resto prima ce chi aveva bloccato tutto in eu da 2015 in poi...
  • Alfa si estinguerà come i dinosauri, sempre in straritardo con prodotti che quando arrivano sul mercato sono già sorppassati, a questo punto meglio farla finita e spostare le "risorse" in qualche altra marca del gruppo che non ha l'elettroencefalogramma piatto.
  • Bene, anche quest'anno assisteremo alle solite tavanate del tipo: "Ma quanto ci mettono!!111!!!!1!!", oppure "Tanto sarà tutta su tecnologia PSA!11!!!!11!!" o, ancora, la più classica di tutte "Tanto gli Agnelli vogliono sbaraccare e vendere tutto!!1!!!111!!". E, per chi già c'era ai tempi di Morchio, vale sempre il solito motto: anche quest'anno FCA chiude l'anno prossimo...
     Leggi le risposte
  • Senza vergogna
  • Che fretta ... perché no 2022 ... la verità è che questi attendono il "matrimonio" con PSA, poi deciderà Tavares ... se si vedremo una "Tonale" al pari della Jeep, che poi alla fine sarà una Peugeot 3008 Hybrid ... ma almeno dovrebbe creare dei posti di lavoro in Italia.
  • ....e appena arriva sarà già una delle ultime plug in rimaste sul mercato....visto che di full electric non c'è la ben che minima traccia....
  • in attesa che Statmaz venga a commentarmi anche qui con un "Udite, Udite", mi permetto di sottolineare come ancora più di un anno da trascorrere senza C_Suv nel mentre che la Giulietta sta uscendo di produzione, provocherà l'ennesimo "bagno di sangue" nelle vendite di Alfa Romeo che già non ridono. La Tonale sarebbe dovuta concretizzarsi a Pomigliano già nel 2020 con la concomitanza della nascita della cugina Jeep Compass nella vicina Melfi. ....... La buona notizia cmq dovrebbe essere che a Cassino se la Giulietta saluta le scene, al suo posto dovrebbe nascere la "Levantina" (ergo la Stelvio a marchio Maserati) con lo stabilimento laziale e le sue maestranze che non dovrebbero accusare troppo il colpo....
  • Con calma...
     Leggi le risposte