Nuovi Modelli

Mercedes-AMG E 63
Berlina e wagon si rinnovano

Mercedes-AMG E 63
Berlina e wagon si rinnovano
Chiudi

Il restyling della Mercedes-Benz Classe E è appena stato presentato ma è già tempo di parlare del modello sportivo firmato AMG. Per quelli che non ritengano sufficienti i 435 CV della E 53 ibrida vengono infatti rese ancora una volta disponibili le E 63 4Matic+ ed E 63 S 4Matic+, che, come da tradizione, saranno proposte in versione berlina e wagon. Si tratta di un'evoluzione del modello uscente, rinnovato nel design e nei contenuti ma con potenza e prestazioni inalterate.

571 o 612 CV e fino a 300 km/h. Il piatto forte resta il powertrain. La tedesca adotta infatti il V8 4.0 biturbo, che eroga 571 CV e 750 Nm sulla E 63 e 612 CV e 850 Nm sulla E 63 S. Entrambi sono abbinati al cambio automatico AMG Speedshift Mct nove marce e alla trazione integrale 4Matic+ a ripartizione variabile: in questo modo la vettura è in grado di toccare i 100 km/h in un tempo variabile da 3,4 a 3,6 secondi in base alla versione e alla carrozzeria, mentre il consumo nel ciclo Nedc ricalcolato varia da 11,6 a 11,9 l/100 km e da 265 a 273 g/km. La velocità massima è autolimitata a 250 km/h e viene portata a 300 km/h (290 per la Wagon) sulla S con AMG Driver's Package.

Restyling fuori e dentro. Il restyling ha interessato gruppi ottici e paraurti ed è stata l'occasione per rendere le varianti AMG ancora più aggressive. Le prese d'aria frontali sono ancora più grandi e spiccano anche i parafanghi allargati di 27 mm e il cofano motore specifico, ma non sono mancati affinamenti di carattere aerodinamico. Gli interni offrono invece la nuova interfaccia digitale del sistema MBux con grafica specifica AMG per le funzioni Engine Data, Gear Speed Indicator, Warm-up, Set-Up, G-Meter e Racetimer, oltre al volante AMG Performance ridisegnato. Le personalizzazioni possono rendere ancora più esclusiva la vettura grazie all'AMG Night Package e ai pacchetti AMG Exterior Carbon Fibre I e II, inoltre la carrozzeria è disponibile anche nelle nuove tinte graphite grey high-tech silver metallic e brilliant blue magno.

Mercedes-AMG E-Klasse T-Modell (S 213), 2020

Le differenze tra la E 63 e la E 63 S. La versione E 63 viene proposta di serie con cerchi da 19", interni rivestiti di pelle Nappa, sedili sportivi con poggiatesta integrato, strumentazione con display da 10,25 pollici e sospensioni pneumatiche Amg Ride Control+. In opzione è offerto il Dynamic Plus Package che include il programma di guida Race, il Drift Mode, l'impianto frenante potenziato e il volante AMG Performance. La E 63 S offre contenuti tecnici di livello superiore, giustificati anche dalla maggiore potenza del propulsore. Troviamo infatti i cerchi da 20", i dischi freno anteriori da 390 mm, il Drift Mode per la trazione integrale, i supporti motore attivi, il doppio display interno da 12,3 pollici, le finiture esterne dedicate, il volante Performance con comandi aggiuntivi integrati e il rivestimento di pelle Nappa della plancia.

COMMENTI