Nuovi Modelli

Maserati Grecale
Il lancio della Suv slitta al 2022

Maserati Grecale
Il lancio della Suv slitta al 2022
Chiudi

Per vedere la nuova Maserati Grecale bisognerà aspettare fino al 2022. La seconda Suv del marchio modenese avrebbe dovuto debuttare il prossimo 16 novembre, ma la Casa ha deciso di posticiparne la presentazione alla primavera del prossimo anno a causa della crisi dei chip e delle interruzioni della catena di fornitura di alcuni componenti chiave per la produzione. La sorella minore della Levante sarà dunque svelata tra la fine di marzo e le prime settimane di giugno.

Maserati Grecale: i collaudi in autostrada

Mancano i semiconduttori. Nella nota stampa che annuncia il rinvio della presentazione, la Casa sottolinea come la decisione sia stata presa conseguentemente alla scarsità di semiconduttori, che non consentirebbe di "rispondere adeguatamente alla domanda globale attesa". La Grecale, infatti, adotterà una serie di tecnologie inedite per la Casa, soprattutto a livello di interfaccia uomo-macchina (infotainment e quadro strumenti in primis) e di connettività. Ci si aspetta, infatti, che la Suv possa proporre una compatibilità wireless con Android Auto e Apple CarPlay, oltre a una serie di servizi digitali avanzati, compresa la gestione remota del veicolo.

Appuntamento al 16 novembre. Pur avendo posticipato la data del debutto, il Tridente svelerà comunque i primi dettagli sulla Suv il prossimo 16 novembre, data inizialmente fissata per la presentazione globale del modello. Non è ancora chiaro se verrà mostrato il design completo della vettura, oppure se si tratterà di un primo sguardo ad alcuni particolari. Di certo, prima di vedere la Suv su strada, bisognerà aspettare almeno sei mesi.

COMMENTI

  • da. Nuova Range Rover presentazione ... Primi teaser della quinta serie della Suv britannica, che verrà svelata il 26 ottobre. I clienti potranno ordinarla da subito. ah qua usano il fish&chips
     Leggi le risposte
  • Certo che se in fiat per ricarrozzare un’auto, in questo caso la Stelvio, ci mettono lustri non si possono lamentare se le vendite sono quelle che sono, d’altronde se metti in produzione auto già obsolete… P.S. Ho visto su YouTube la presentazione di gigaberlin, li in cento metri quadrati c’è più tecnologia che in tutta stellantis. E fa rabbia perché molta é italiana, dalle gigapress ai robot. Manca la volontà di fare.
  • Cambia il direttore d'orchestra ma sembra che lo spartito da suonare sia sempre lo stesso.
  • E' solo e sempre un rinviare, Grecale, Tonale, piani industriali non rispettati e balle varie. Mercedes, BMW, Audi, Volkswagen, Peugeot, Renault, Kia, Hyundai continuano a presentare auto come biscotti e non hanno problemi. Rimango della stessa idea di quando c'era Marchionne e ora che è passata a francesi. Solo balle e bugie. E finora i fatti mi danno ragione.
     Leggi le risposte
  • Vivo a Torino , sono ormai 3 anni che si vedono in giro i muletti ; il rischio . come per altri modelli , è che quando uscirà sarà già "vecchia" !
  • chissà come mai pero per smartphone, smartwatch, TV e consolle giochi i chip e chop non mancano
  • di finanza ne capite pochissimo... se compro azioni della Porsche devo far di tutto per far aumentare il valore delle azioni Porsche e non dargli contro
  • Urge una nuova levante, non una stelvio badge engineering
  • Questo rinvio, cosi' come i ritardi pazzeschi della Tonale, sono secondo me un buon segno. In Stellantis non vogliono fare uscire vetture progettate e disegnate male, che sono vecchie dopo 2-3 anni. E' finita la pacchia FCA, ora si deve lavorare un po' piu' seriamente. Finalmente!
     Leggi le risposte
  • Pure la Grande Punto SUV slitta? Stavola il capro espiatorio e' il microchip. Praticamente un caprino.
     Leggi le risposte
  • Però questa volta, a quanto ne so io, questo slittamento è veramente dovuto alla crisi dei semiconduttori... Non è che la vettura non sia a punto (anche se -come sempre per le vetture nuove-, c'è sempre qualche piccolo problema da risolvere in fase di avvio produttivo), è che, non potendo garantire i numeri di produzione previsti, si perderebbe l'"effetto novità". Diverso è il caso della Tonale, che è stata presentata come concept e di cui non sono mai state comunicate date precise di presentazione (è un po' il caso della Trepiuuno, nata come concept e presentata qualche anno dopo come 500 - a quanto ricordo, nessuno si è mai lamentato di questo ritardo...-)
     Leggi le risposte
  • Nell’attesa del lieto evento per altri 6-8 mesi a 4R toccherà di intrattenerci sulle “magnifiche sorti e progressive” non solo di Alfa Romeo e Lancia, ma pure di Maserati: prepariamoci.
  • La crisi dei chip è chiaramente una scusa, se fosse vera potevano comunque presentare l'auto e ritardare solo un po' la produzione. Così l'auto slitta forse a giugno 2022 e forse anche più in là. Si saranno accorti di problemi tecnici o difetti. Come è già avvenuto con Tonale. Probabilmente hanno ereditato una situazione ancor più disastrosa di quello che era sotto gli occhi di tutti.
     Leggi le risposte
  • E se l'avessero fatta comunque debuttare a novembre, giusto per dare il contentino.. poi vai ad ordinarla e ti arriva dopo 8 mesi, come succede anche nelle fantasmagoriche auto tedesche, cosa avremmo detto?
     Leggi le risposte
  • Ma è mai possibile che questi problemi li abbiamo solo noi? Perché se non sbaglio gli altri costruttori le auto le fanno uscire. Mah, dà profondo sostenitore dell’auto a marchio italiano, stò cominciando sinceramente a guardare altrove
     Leggi le risposte
  • Forse si sono accorti che è troppo simile alla Ford Puma 😂😂 Già la vita media di un modello si è notevolmente ridotta negli ultimi anni (escludendo i modelli FCA..), questa sta invecchiando ancora prima di essere stata presentata!
     Leggi le risposte
  • Ampia “forchetta”: tra marzo e giugno; a questo punto suggerirei di spostare il restyling di Stelvio con comodo nel 2023, tanto a fare sfracelli sul mercato sino ad allora provvederà la Grecale.
  • Cambia il management ma le cattive abitudini continuano, nessuna credibilità per i piani industriali di questa azienda
  • Lo dico con il cuore che mi piange, ma per me la realtà motoristica italiana nella produzione non arriva a 2 anni. Forse non ve lo ricordate mal nel 2007 Nokia era leader con il 49% e 440 milioni di telefonini venduti. Quell'anno fu presentato il primo iphone. Bene ora tutti sanno com'è andata a finire. E oggi Stellantis non è Nokia.
  • Di male in peggiot:-(
     Leggi le risposte
  • La presentazione è slittata all'anno prossimo, "tra Marzo e Giugno '22".. Chissà perché, scommetterei su Giugno (o Settembre!)
  • mmm sì la crisi del cip e ciop
  • Assurdo Già sono in ritardo di anni rispetto alla concorrenza tedesca A questo punto la vedo grigia: e pensare che ci stavo facendo un pensierino! Sempre che poi non sparino prezzi fuori mercato
     Leggi le risposte
  • Quindi un modello che doveva debuttare fra un mese viene posticipato di 6 mesi. In quest'ottica che senso ha parlare dei modelli della lancia che dovrebbero uscire fra 6 anni???
  • Dunque sono cambiati gli orchestrali ma la musica suonata è sempre la stessa. Adesso la crisi dei Chip gli "casca a fagiuolo" (come si dice), per rinviare la messa in funzione della catena di montaggio e il ritorno al lavoro per molte persone, oggi tenute a casa pagate da tutti noi invece che dall'azienda. Un altro "caso Tonale" insomma...
  • ...che pena....altro che competitor per la Porsche Macan.....
  • Chissà perché non mi stupisco...
  • Sulle orme della Stelvio. Adesso ce' la scusa dei componenti che mancano...
     Leggi le risposte
  • ....questa si che è coerenza teutonica....che tristezza.
  • in concomitanza sara' svelato il restyling modello giuditta
     Leggi le risposte