Nuovi Modelli

Fiat Pulse
Tutti i dettagli sulla B-Suv che manca all'Europa

Fiat Pulse
Tutti i dettagli sulla B-Suv che manca all'Europa
Chiudi

Il nome lo hanno scelto tramite una votazione online, in Brasile, alla quale hanno partecipato quasi 400.000 persone. Chissà che esito darebbe un sondaggio, in Italia, sull'opportunità di portarla da noi. La Fiat Pulse, Suv compatta, di fascia B, dedicata al mercato sudamericano, dalle linee piacevoli e accattivanti, le cui immagini erano già state diffuse il 3 giugno e le cui caratteristiche sono state invece comunicate il 21 ottobre dalla Fiat Brasile, appartiene a quelle world car le cui ambizioni potrebbero tranquillamente superare i confini del luogo di nascita. In fondo, lo ha dimostrato già la stessa FCA a suo tempo con la Tipo e, assai più di recente, la Volkswagen con la Taigo, versione europeizzata proprio di un modello brasiliano, la B-Suv Nivus. Per il momento, tuttavia, Stellantis non ha comunicato l'intenzione di estendere il raggio d'azione della Pulse fino alle nostre latitudini.

Design inedito. Il nuovo modello, sviluppato sulla piattaforma Mla aggiornata, presenta un design inedito che, comunque, segue i recenti stilemi del marchio, con il logo a lettere maiuscole che domina il frontale. Gli elementi in plastica grezza di paraurti e carrozzeria sono parte integrante del look tipico dei modelli a ruote alte compatti, mentre le proporzioni sono studiate per far apparire la Pulse più imponente di quanto dicano le sue reali dimensioni. Fanno parte della dotazione di serie i modelli i fari a Led, mentre è optional la verniciatura bicolore.

Connettività al top. L'abitacolo offre uno stile lineare e materiali ricercati, con dettagli come le cuciture a vista dei sedili. La connettività è uno degli asset fondamentali del modello nonché un elemento col quale la Pulse vuole distinguersi dalla concorrenza. L'infotainment sfrutta la piattaforma Fiat Connect Me con eSim 4G ed è gestito da un display da 8,4", che sui modelli più ricchi sale fino a 10,1". Oltre a disporre di Apple Carplay e Android Auto con collegamento wireless, il sistema integra anche gli assistenti virtuali Google Assistant ed Alexa, ma è possibile anche gestire il veicolo in remoto con una app dedicata. La strumentazione è mista, con indicatori analogici e schermo digitale da 7". Sono previsti anche accessori di serie come le prese usb anteriori e posteriori, la piattaforma wireless di ricarica e 18 vani portaoggetti. Il bagagliaio, infine, offre 370 litri di capacità a fronte di 4,1 metri di lunghezza totale della vettura.

2021-fiat-pulse-005

Benzina Flex e cambio CVT. Al debutto sono previste due motorizzazioni benzina, alimentabili anche con i carburanti che contengono l'etanolo, disponibili in Brasile. Si tratta del già noto 1.3 Flex aspirato e del nuovo 1.0 Turbo 200 Flex. Il 1.3 Firefly dichiara 107 CV e 134 Nm, mentre il 1.0 Turbo con tecnologia Multiair III eroga 130 CV e 200 Nm di coppia in modalità Flex. Per entrambi è prevista l'adozione del cambio automatico CVT sviluppato dalla Aisin e dotato delle modalità di guida Automatic, Manual con simulazione di sette rapporti e Sport: quest'ultima interviene anche sulla risposta del propulsore, sulla regolazione delle cambiate e sui controlli elettronici di trazione e stabilità. L'automatico è di serie sulla Turbo 200 Flex ed opzionale sul 1.3 Firelfy, che di serie offre il manuale cinque marce, mentre la trazione è per tutte esclusivamente anteriore. L'assetto prevede una altezza minima da terra di 22,4 centimetri per poter gestire anche situazioni di offroad leggero e il design dei paraurti è stato studiato anche in funzione degli angoli di attacco e uscita. Per lo stesso motivo, l'auto è dotata di funzioni come il traction control regolabile e la disattivazione dell'ABS per la guida in fuoristrada. La dotazione della Fiat Pulse include anche gli Adas, fatto non scontato in un mercato come quello brasiliano con regole di omologazione più permissive rispetto a quelle europee. La telecamera frontale è capace di gestire gli abbaglianti automatici, il Lane Change Warning e l'Autonomous Emergency Braking.

COMMENTI

  • mezza Arona dietro mezza Ecosport davanti ancora nessuno se ne accorto
  • certo che tra auto che non importano e pippe mentali Alfa Lancia sta settimana si sono risparmiati tanti soldini
  • Ci vorrebbe un Bepi Koelliker del momento che abbia il coraggio di importarla in Italia per svergognare la dirigenza FCA/Stellantis su tutte le scelte suicide fatte da 20 anni a questa parte.
     Leggi le risposte
  • Articolo ricopiato, manca prezzo entry level 1.3 manuale . 12 350 euro
     Leggi le risposte
  • Letto su quest auto su sito inglese. Prezzo entry level 1.3 manuale 12350 euro. Altra occasione xsa non portarla in Europa
     Leggi le risposte