Primo contatto

Peugeot 3008
Cambia lo stile, resta il confort

Peugeot 3008
Cambia lo stile, resta il confort
Chiudi

Volante tagliato sia in alto sia in basso, ma soprattutto punto H sistemato ben più in alto rispetto alle berline: così il posto guida della 3008, una delle novità presenti al Salone di Parigi, si mette al riparo dal rischio di sovrapposizione visiva fra la (piccola) corona e il display dell’i-cockpit, l’originale cruscotto che si avvia a divenire un vero e proprio tratto distintivo dell’intera famiglia Peugeot. Un elemento che contribuisce non poco a regalare una connotazione hi-tech all’ambiente, fra il quadro strumenti da 12,3” riconfigurabile (molto ricercato nella grafica e, dettaglio non da poco, di serie per tutte le versioni) e l’altrettanto singolare tastiera a centro plancia per la selezione dei servizi, che accompagna il relativo schermo touch. Unico appunto, la posizione un po’ defilata (all’estrema destra) del comando dell’hazard. In linea generale, l’ambiente appare parecchio su di tono, con il contributo di materiali innovativi per i rivestimenti di plancia e pannelli.

Confort di marcia. Al di là della già citata altezza, da vera Suv, il posto di guida si presenta piuttosto fasciato, per via dell’ampio tunnel centrale e della conformazione dei sedili, ben profilati sui fianchi e senza eccessi di morbidezze nell’imbottitura. E il primo contatto con la strada offre sensazioni quanto mai favorevoli per quel che riguarda il confort di marcia: l’abitacolo si rivela ben isolato sia dalla strada sia dalla meccanica, così come non emergono rumori parassiti quando si passa su fondo sconnesso, dove le sospensioni mostrano apprezzabili qualità di assorbimento anche in presenza della gommatura più generosa, grazie alla spalla relativamente alta (serie 55) che accompagna i cerchi da 19”.

Con il turbodiesel (aggiornato) da 120 CV. Del pacchetto motori, ovviamente, in ottica italiana le maggiori attenzioni vanno al turbodiesel da 120 CV, nella circostanza oggetto di aggiornamenti che gli hanno fatto guadagnare non poco in termini di fluidità di risposta e progressività nell’erogazione della coppia. Che appare sufficiente per riprendere ritmo senza patemi anche se la massa resta non trascurabile, a dispetto del lavoro di alleggerimento condotto dai tecnici francesi (mediamente il risparmio è nell’ordine di cento chili, rispetto alla precedente 3008). Piuttosto, nei percorsi più guidati le inerzie, accompagnate da una certa dose di rollio, vanno in qualche misura a scapito della rapidità della vettura nel seguire i cambi di direzione. Nel complesso comunque, se non si forzano i ritmi oltre misura la Suv francese può vantare una buona precisione di guida, ben supportata da uno sterzo diretto e sincero, così come consistente e ben dosabile appare il lavoro dei freni.

Più brio sulle altre motorizzazioni. Chiaramente le motorizzazioni più potenti, che si tratti del 1.600 turbobenzina da 165 CV o del turbodiesel due litri da 180, regalano qualcosa in più in termini di performance. Nel caso si apprezza anche in maggior misura il cambio di passo assicurato dalla modalità Sport, per la risposta più diretta al tocco sul gas e la maggior rapidità nei passaggi di marcia della trasmissione automatica, accompagnate da un irrobustimento del sound motore. Che peraltro non va mai a intaccare in misura significativa le già sottolineate virtù in materia di confort, senza dubbio la qualità migliore di una 3008 che nel complesso si presenta radicalmente trasformata rispetto alla prima generazione. E non solo per una questione di stile.

Da Bologna, Massimo Nascimbene

COMMENTI

  • bellisima... qualche parere sulla 1.2 turbo benzina da 13 cv??
  • Splendida vettura coem lo è la 3008, adesso come adesso le più belle della categoria. Kadjar che è una bella auto fatta bene sembra già vecchia di un secolo, Qashqai invece tiene ancora bene, le italiane invece.... Sorry che dico di italiane non c'è una beata fava in questo segmento! Ho provato la nuova 3008 per ora e proverò la 5008 appena possibile, bellissime dentro e fuori ed il 2000 hdi da 150 cv spinge forte, il 180 cv dev'essere sicuramente meglio ancora. Peugeot è l'esempio di riuscire a tirarsi fuori dalle peste. Magari non prenderei la 2008 ma il resto della gamma è molto valido. Chapeau.
  • Tutti a paragonarla alla Tiguan come se fosse il riferimento assoluto. La Tiguan è un'auto banale sia nella linea esterna che negli interni. Con quel frontale da Fiat anni 90 e quel posteriore da Fiorino non capisco cosa ci trovano in quell'auto. Sicuramente ha buone finiture ma il resto dov'è? Il 1.6 tdi non ha i numeri per confronti con quello Peugeot o FCA, per esempio. Questa Peugeot ha finiture migliori, stile ricercato dentro e fuori e ottime prestazioni/consumi grazie a materiali leggeri e progettazione più moderna. Ma la maggioranza qui a parlare di appeal del marchio. Il marketing vi ha dato alla testa!
     Leggi risposte
  • Penso che la cosa migliore di questa auto sia l' i-cockpit. Un concetto nuovo nell'abitacolo dell'auto, che ho provato personalmente, e che trovo riuscito. All'inizio, forse il primo i-cockpit, non sarà stato esente da difetti, ma qui sulla 3008 si è evoluto e migliorato. Brava Peugeot! Del resto anche l' i-drive della BMW che debuttò sulla E65, non fu esente da difetti e critiche, ma si è evoluto e migliorato tanto da diventare il migliore sistema per gestire l'infotainment ed essere copiato da altri costruttori!
  • Nelle varie presentazioni della nuova 3008 non si parla della versione ibrida. Che sia stata cancellata?! In questo caso pessima decisione.
     Leggi risposte
  • Personalmente lo trovo l' ennesimo suv, casomai nel mercato ne mancasse uno. Sinceramente non so come si possa dire che sia bello o brutto.... per me son tutti uguali. Sarei grato se qualcuno mi spiegasse come si fa a dire che uno e' bello e un' altro e' brutto.... e che mi spiegasse le differenze.
  • in peugeot non conoscono mezze misure forse :) la precedente era patetica..questa molto originale, futuristica! un plauso per il coraggio, per aver osato e spero che le vendite premino questo marchio che negli anni sta dimostrando la volontà di accrescere la propria immagine e il proprio appeal con prodotti di qualità e ambiziosi la 208, personalmente, credo abbia vinto la sua sfida, la trovo semplicemente la migliore della sua categoria la 308, meno, sicuramente interessante per i contenuti, ma troppo anonima per certi versi e poi si trova in un segmento troppo agguerrito, dove le tedesche non hanno rivali, perché rientrano in una fascia di prezzo ancora "possibile" per un target più ampio di utenti, rispetto altri segmenti, e quasi sempre con un piccolo sforzo economico magari, ci si orienta sul premium o vw che a mio avviso fa da mediatrice tra premium e generaliste (sappiamo tutti come in Italia piace tanto ostentare, apparire) Questa 3008 mi incuriosisce molto, vorrei aspettare di vederla su strada per giudicarla, gli interni sembrano di un veicolo spaziale, e di qualità, i gruppi ottici "forzati" e tormentati..non li capisco molto, ma ci stanno, linea muscolosa e dinamica, il bicolore..forse un eccesso di euforia stilistica? :)
     Leggi risposte
  • Senza nulla togliere alle impressioni descritte in questo articolo.., ho letto con curiosità le impressioni del Car magazine ; Dei tre motori abbiamo provato era il 1.6 HDi 120 che ha colpito di più, anche perché è stato accoppiato al manuale a sei marce, ma soprattutto per il fatto che essa spinga sopra il suo peso, spostando il 3008 insieme con zelo sufficiente e senza fare un grande polverone (sforzo).. Out of the three engines we tried it was the 1.6 HDi 120 that impressed the most, partly because it was paired to the six-speed manual but mainly due to the fact that it punches above its weight, moving the 3008 along with sufficient zeal and without making a big fuss about it
  • Mi sfugge ancora il senso di quel bicolore buttato lì, la fanaleria anteriore inutilmente arzigogolata e il volante ottagonale , per fortuna la prima sicuramente è ovviabile. Il resto del cockpit è sicuramente interessante con un nonsochè di aeronautico riesce a farmi passare in secondo piano il solito tablet messo lì piuttosto che raccordato in qualche modo con la plancia strumenti. E fin qui sono gusti personali. Ma avere quei gommoni, con una motorizzazione imho scarsa a potenza e coppia, e avere pure sintomi di imprecisione di guida , unita a rollio inerzia e lentezza nei cambi di direzione ( e sappiamo bene che in genere in recensori ci vanno piano quando si tratta di criticare....) , non mi paiono una gran cosa, specie per chi dovesse avere nei suoi giri strade un po' ' movimentate'....xxamamina a motore, come minimo.
     Leggi risposte
  • Design riuscito. E' la prima peugeot che incontra il mio gusto. Certo sull'’i_cockpit ho molte perplerssità sia dal punto di vista estetico (quel gran senso di vuoto davanti al guidatore), che funzionale. Ma sono perplessità da foto; non mi sono mai seduto al posto guida di un modello con ’i_cockpit.
  • Mi associo al coro dei complimenti, anche se non l'ho ancora vista e toccata dal vivo. Se e quando ci sarà una versione ibrida magari abbinata ad un doppia frizione, potrebbe essere una candidata per il prossimo acquisto
  • io tralascio i commenti su design di cui sono totalmente digiuno, però devo rimangiarmi le critiche che scritto in passato sull’i_cockpit, dopo essermi seduto dentro alla 3008, confermo anch'io che la nuova versione è molto più "digeribile" ergonomicamente parlando, il quadro strumenti è ora più in basso e non ostacola più la visibilità anteriore, mentre la qualità generale degli arredi è "Audi oriented" dunque ottima. ..... Adesso, da qui a dire che l'acquisterei ce ne passa perchè un certo disorientamento a chi proviene da altri abitacoli l’i_cockpit lo pone ancora, ma abituarsi ad esso credo sia molto più facile rispetto alla indigeribile prima versione.....
     Leggi risposte
  • Meno male hanno smesso di produrre il precedente ippopotamo-gabinetto. Non male questa 3008: linea piacevole e interni eccellenti. Peccato che, una volta sull'affollato mercato, sconterà lo scarso appeal del marchio (Peugeot).
     Leggi risposte
  • questa 3008 mi fa un sangue pazzesco. la linea ha tutto per piacermi, muscolosa, aggressiva nel frontale, col giusto rapporto ruote-lamiera. In peugeot hanno fatto un vero miracolo. Sono passati dalle brutte 208 o bruttissime 2008, a questa gran 3008, pur insistendo su alcuni stilemi che erano inutili se non dannosi,vedi la forma dei fari anteriori, che trovo malriuscita su 2008 e 308 e che invece ora, riletta sulla 3008, mi piace molto. Stessa cosa vale per il cockpit:, col volante tagliato sopra e sotto, diventa digeribile. Il resto degli interni è da urlo. Gran bella macchina, che vien voglia di andare a provare
     Leggi risposte
  • Ottima la scelta strategica di pensionare l'orribile e indefinita vecchia 3008 per orientarsi senza esitazioni in un vero suv/crossover. Interni che sembrano davvero belli e ben fatti. Anche lo stile esterno, pur restando molto "lavorato" come da tradizione francese non presenta stonature o eccessive pesantezze. Quindi direi linea riuscita e assolutamente personale.
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21884/poster_004.jpg Peugeot 2008: vuole fare la grande http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/peugeot-2008-vuole-fare-la-grande Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21878/poster_005.jpg Diario di bordo: Citroen C3 Aircross BlueHDi 120 Shine - Day 5 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-citroen-c3-aircross-bluehdi-120-shine-day-5 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21864/508 thumb.jpg Peugeot 508 SW: pronta a sfidare le tedesche http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/peugeot-508-sw-pronta-a-sfidare-le-tedesche Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21815/poster_004.jpg Diario di bordo: Peugeot 3008 1.6 Puretech 180 - Day 2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/ddb-peugeot-3008-sciarra-day-2-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21809/poster_006.jpg Diario di bordo: Peugeot 3008 1.6 Puretech 180 - Day 1 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/ddb-peugeot-3008-roberto-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21404/WhatsApp Image 2019-03-05 at 18.56.24.jpeg Nuova Peugeot 208, GT Line ed elettrica. Tutti i dettagli http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/nuova-peugeot-208-gt-line-ed-elettrica Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21237/poster_007.jpg Diario di bordo: le ultime 5 cose da sapere sulla Peugeot Rifter (Day 5) http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-le-ultime-5-cosa-da-sapere-della-peugeot-rifter-day-5- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21234/poster_004.jpg Diario di bordo: in fuoristrada con la Peugeot Rifter (Day 4) http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-in-fuoristrada-con-la-peugeot-rifter-day-4- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21220/poster_007.jpg Diario di bordo: a fare la spesa con la Peugeot Rifter (day 3) http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-a-fare-la-spesa-con-la-peugeot-rifter-day-3- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21216/_DSC0176.jpg Diario di Bordo: scopriamo la nuova Peugeot Rifter BlueHDi 130 GT Line (Day 1) http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-scopriamo-la-nuova-peugeot-rifter-day-1- Prove

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    In collaborazione con Facile.it

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!