Primo contatto

Mazda6
Al volante della berlina giapponese

Mazda6
Al volante della berlina giapponese
Chiudi

Con il model year 2017, la Mazda6 si rinnova in qualche dettaglio estetico e funzionale e adotta il G-Vectoring Control, l’esclusiva tecnologia della Casa giapponese che attraverso la regolazione della coppia motrice gestisce il trasferimento di carico fra gli assi in ingresso e uscita dalle curve, per migliorare la guidabilità.

High precision de boost control. Ma non solo: il diesel di 2.2 litri ora è dotato di un migliore controllo della pressione di sovralimentazione e dell’originale sistema di riduzione della rumorosità del motore Natural sound smoother, già visto sul 1.500 a gasolio della Mazda3. Si tratta di un inserto posto nel foro dello spinotto dei pistoni e disegnato in modo da avere una frequenza propria di vibrazione pari a quella che si desidera abbattere: una soluzione semplice, originale ed efficace nel ridurre il tipico battito dei motori diesel. G-Vectoring, High precision de boost control e Natural sound smoother sono congegni che non si vedono, così come non si notano le guarnizioni delle porte perfezionate e i pannelli fonoassorbenti aggiuntivi, mentre l’inedito volante e la grafica rinnovata dell’head-up display risaltano non appena ci si mette alla guida.

Fluidità di guida. Guida che i tecnici giapponesi cercano di migliorare nello spirito del Jimba Ittai, ovvero del feeling di unità fra guidatore e vettura (estendendo il concetto originale della fusione tra cavaliere e cavallo), e il G-Vectoring è uno dei tasselli di questa strategia. Secondo gli ingegneri della Mazda, il sistema incrementa la fluidità di guida limitando le correzioni con il volante. Lo spunto viene dalla tecnica del caricare le ruote anteriori entrando in curva, che i piloti ottengono frenando energicamente appena prima di sterzare, così da generare una maggior spinta laterale e favorire l’inserimento. Basandosi sulla velocità della vettura e su quella di rotazione del volante, la centralina di gestione del motore agisce sull’erogazione per ridurre la coppia e quindi provocare il trasferimento di carico. Che è verso l’avantreno in fase d’ingresso in curva, mentre in uscita l’erogazione di coppia aumenta spostando il carico dietro, a favore della stabilità. L’entità della ripartizione è modesta, pochi chili in più sulle ruote. Sufficienti però, secondo gli ideatori del sistema, a fare la differenza senza disturbare chi è a bordo.

Su strada, di primo acchito, l’apporto del G-Vectoring è inavvertibile, ma abbiamo avuto la possibilità di valutare gli effetti del sistema in un evento in pista organizzato dalla Mazda, con tre diversi test: un doppio cambio di corsia su un fondo a bassa aderenza, un tratto rettilineo di una strada con asfalto non perfetto e un giro di pista ad andatura turistica. Anche in questa occasione, i benefici del G-Vectoring sono risultati pressoché impalpabili: solo nel cambio di corsia, disattivando il dispositivo, sono richiesti maggiori movimenti dello sterzo, facilmente riconoscibili. Ma gli strumenti di cui erano dotate le vetture a disposizione mostravano che persino in rettilineo la rotazione del volante attorno allo zero è più contenuta. Quanto basta per giustificare un approfondimento nella nostra pista, che stiamo organizzando e che prossimamente pubblicheremo su Quattroruote.

Roberto Boni

COMMENTI

  • Io ho appena preso una Classe C Sw 4Matic Full optional, pagata 43.000 con lo sconto del 25 %... listino era 58.000 era una pronta consegna, ma ne avevano talmente tante che potevi scegliere il colore, quindi la Mazda, che adotta ancora la vecchia politica della macchina da ordinare, la vedo a pari prezzo con le tedesche. io questa Mazda la prenderei eccome, e si paragona anche con le tedesche BMW Mercedes e Audi, non ha nulla da invidiare alle concorrenti, il discorso Premium o meno, è solo un discorso commerciale, siete dei polli se ci cascate
  • Io la 2017 l'avrei comprata anche volentieri, ma oltre l'abituale, ho girato altre due concessionarie e tutte mi hanno detto che prima di marzo 2017 ... Polesinati, come ha fatto? In ogni caso, scendo da una 22 exceed 150 cv 2013 e salgo su una 22 exceed 175 2015 sempre SW e con cambio automatico. A parte la differenza di coppia e potenza, le differenze più rimarchevoli sono nell'approccio alla strada, più sportivo e diretto sulla 150 cv, più comodo, ma un po' meno grintoso nell'approcciare le curve sulla 175 e nel grado di finitura, elevato esponenzialmente con l'ultima serie. Per disegno degli interni, ma anche per cura dei dettagli (cassetti rivestiti, riduzione del rumore notevole, confort generale nettamente migliorato, ergonomia comandi sempre ottima, anche se qualche pulsante in meno ...) e equipaggiamenti di sicurezza. Nei 4 cilindri premium ci può stare tranquillamente e il prezzo è tutto a favore della 6. Sulla guida, spero che la 2017 riprenda un po' la grinta della 2013. La 2015 si è un po' "audizzata" secondo me, mentre la 2013 viaggiava più verso lo stile (secondo me inimitabile oggi) dell'ultima Giulia. E se vogliono essere jimba ittai ... bisogna si ispirino lì
     Leggi risposte
  • Dopo 25.000 km con la 6 sw exceed (grigio titanium e sedili bianchi) posso dirmi molto soddisfatto. Il costante miglioramento del prodotto senza continui stravolgimenti è molto apprezzabile ed intelligente. La linea è bellissima e mi tolgo delle belle soddisfazioni anche alla guida. Penso continuerò con Mazda... a meno che qualcuno non ripensi di fare la sw dopo berlina e Suv (che non mi piacciono molto)
  • Ne sono felice possessore da poco meno di una settimana, e la lunga attesa dopo l'ordine è stata ripagata dall'arrivo del m.y. 2017. L'unica cosa che mi sento di dire con certezza dopo poco più di 300 km fatti è che a livello di piacere di guida non ha nulla da invidiare a coupè, auto medie o compatte sportive che ho posseduto o guidato. Inoltre la silenziosità del diesel, in parte grazie al natural sound smoother, ma io credo anche grazie a una fonoassorbenza a regola d'arte, è oltre ogni mia più rosea aspettativa: se si esclude l'accensione, in certi momenti sembra nemmeno un benzina, ma un'auto elettrica. Piacere di guida, silenziosità, telaio leggerissimo... gran classe e grande stile su strada (non dico che me la guardano tutti, ma quasi) e tutto questo davvero a un prezzaccio.
     Leggi risposte
  • Dopo mezzo milione di Km percorsi con due Mazda 6 e alcune migliaia percorsi con varie auto a noleggio (Volvo V60, Audi A4, Opel Insigna, ecc...) posso dire solo dire che dal punto di vista del piacere della guida, la giapponese non ha niente da invidiare alle altre, anzi è sicuramente la migliore. Quanto poi agli allestimenti interni, devo dire che la Audi è migliore, con questo continuo a preferire alla grande la Mazda, perché poter dire che ho perso il Rolex d'oro, inavvertitamente appoggiato sulle plastiche morbidissime della plancia Audi, che lo hanno immediatamente inglobato (mi..., che morbidezza!) non riveste la minima importanza, di fronte al comportamento su strada.
  • In questo momento Mazda produce automobili tecnicamente paragonabili a quelle del gruppo Wolksvagen e con un design che non lascia indifferenti.
  • L' auto si distingue con la sua originale linea , resa ancora più decisa nella versione Sw , dalla massa uniformata delle altre auto. Dal punto di vista dei contenuti e della tecnologia adottata non ha nulla da invidiare a nessuno , con l'aggiunta di un rapporto contenuti prezzo ineguagliabile. Sconta il grosso problema dell'Italiano medio sfigato che per sentirsi un pochino meno sfigato butta i soldi dalla finestra per comprare un modello base , ma al solo fine di poter dire ho un Audi , Mercedes Bmw.
     Leggi risposte
  • Qualità,bella linea, tecnologia e molta sostanza. Ottima berlina che si avvicina alle tedesche ,alla XE e alla Giulia. In Europa le vendite sono piuttosto contenute, anche a causa della rete di vendita e ai pochi investimenti pubblicitari. Comunque da prendere in considerazione.ACCATTIVANTE !!!
     Leggi risposte
  • Qualità,bella linea, tecnologia e molta sostanza. Ottima berlina che si avvicina alle tedesche ,alla XE e alla Giulia. In Europa le vendite sono piuttosto contenute, anche a causa della rete di vendita e ai pochi investimenti pubblicitari. Comunque da prendere in considerazione.ACCATTIVANTE !!!
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca