Primo contatto

Skoda Karoq
Al volante della 1.0 TSI automatica

Skoda Karoq
Al volante della 1.0 TSI automatica
Chiudi

La Skoda parte all'attacco della cosiddetta categoria delle C-Suv, quella popolata da Nissan Qashqai, Kia Sportage e Hyundai Tucson, per intenderci, con la nuova Karoq, che da questo mese è già ordinabile a prezzi compresi tra 23.850 a 34.350 euro, con le prime consegne a partire da gennaio 2018.

In crescita. L'avevamo guidata in anteprima lo scorso aprile, in Estonia, nelle ultime fasi dello sviluppo. E ora, dopo averla riprovata in Sicilia, nella sua forma definitiva, possiamo confermare che la Karoq è tutta un'altra macchina rispetto alla Yeti, che (solo) in parte sostituisce (in attesa della B-Suv da 4,21 metri). A crescere non sono solo le dimensioni: il salto generazionale riguarda ogni aspetto, soprattutto nei contenuti e, va detto, anche nel posizionamento di mercato.

Gemelle diverse. Il primo aspetto da chiarire, infatti, riguarda la gerarchia all'interno del gruppo Volkswagen: se è vero che la Karoq condivide alcune componenti con la Seat Ateca, è altrettanto appurato che la Suv ceca ha ambizioni differenti, meno "sportiveggianti", passateci il termine, e più orientate al confort di marcia e a quell'eleganza smart che ci si aspetta da una Skoda. E queste attitudini hanno il loro bel risvolto concreto sia nell'allestimento e nelle dotazioni sia nella dinamica di marcia.

1.0 TSI Dsg. La versione d'ingresso della gamma Karoq, solo a trazione anteriore e disponibile sia con il cambio manuale a sei marce sia con il doppia frizione automatico a sette rapporti, ha prezzi compresi tra i 23.850 euro dell'allestimento Ambition manuale ai 28.400 della Style Dsg, che poi è il modello che abbiamo avuto l'opportunità di provare. Ora, se l'idea di un "mille" la associate a un'utilitaria, forse è arrivato il momento di rivedere le vostre convinzioni. Intanto e per cominciare, questo piccolo motore a tre cilindri è turbo. Come il vecchio 1.2 della Yeti, direte voi, con la differenza che questo è capace di sfoderare una grinta inaspettata quando si chiamano a raccolta tutti e 115 i cavalli e, soprattutto, i 200 Nm di coppia massima.

Tre cilindri brillanti. La vivacità percepita è assai superiore ai valori nominali di potenza e coppia e senza dubbio è da ascrivere alla più estesa rapportatura della trasmissione, che sfrutta bene le peculiarità dell'unità propulsiva. Tra l'altro, la natura del motore è praticamente inavvertibile, se non si bada alla vibrazione sul volante che si genera esattamente a 1.500 giri, quando il cambio si ostina a tenere inserito il rapporto più alto: sennò, per il resto, il tre cilindri è silenzioso, fluido e regolare lungo tutto l'arco d'utilizzo, ed è più che adeguato per chi dell'auto fa un uso, magari non frequente o solo per tratti brevi, ma a 360 gradi. Anche le puntate in autostrada non sono un problema: i 130/140 vengono tenuti in souplesse e, anzi, occorre attenzione per non trovarsi a viaggiare ad andature superiori, perché è solo il lieve sussurro dell'aria nella zona degli specchi retrovisori esterni a dare a modo loro un feedback sulla velocità.

Si viaggia bene. Il capitolo confort, inteso in tutte le sue sfaccettature, è l'aspetto più convincente della Karoq: dell'insonorizzazione abbiamo detto e buone notizie arrivano anche sul fronte dell'assorbimento delle sospensioni, che riescono ad assecondare le irregolarità dell'asfalto ed, eventualmente, degli sterrati, contenendo efficacemente le oscillazioni del corpo vettura. La Karoq è comoda anche per via dello spazio a bordo, una delle carte che si gioca meglio rispetto alla concorrenza: il bagagliaio pare enorme e nell'abitacolo ci sono parecchi centimetri a disposizione anche di chi siede dietro. 

COMMENTI

  • Ma che diavolo di prove fate! Dite che Karoq va bene per chi usa l'auto saltuariamente! Uno spende 24.000 euro per fare un giretto..? Poi non dite niente dei consumi. fate un altro mestiere. E' meglio.
  • Non ho capito se la motorizzazione è sufficiente per chi, due o tre volte all'anno, si trova a fare giri anche lunghi in autostrada per vacanza.
  • Doveva uscire sotto i 20000 Euro (19700 in Spagna con 3000 Euro di differenza con la Kodiaq), invece da noi e' uscita a 23850 con soli 400 Euro di differenza con la Kodiaq (24250). E troppo cara di partenza e sono d'accordo con Masaccio se devi prendere un motore a benzina decente prendi il 150 CV a vai a 33/35000. A questo punto prendo Tiguan che si svaluta meno !! NON CI SIAMO !!!
  • scusate,ho inserito il commento nel posto sbagliato(il nuovo sito mi ha fregato...)
  • a netto di alcune barbonate del costruttore ( non c'è nemmeno una tinta gratis sulla base,quindi il prezzo minimo è aleatorio, per quanto poi quanto richiesto possa essere minimo...) e di alcune recensioni contraddittorie ( qua abbiamo il *il lieve sussurro dell'aria nella zona degli specchi retrovisori esterni * altrove rumore fastidioso a partire dagli 80 km/h, stessa zona di provenienza) è una buona e onesta vettura, negli standard attuali della casa ( lasciatemelo dire, un po' sopravvalutata di sti tempi,dopo essersi -giustamente- fatto un nome negli anni scorsi). Motore onesto, meglio non il manuale, imho ,manca un allestimento 4x4 benzina
     Leggi risposte
  • Io sono un felicissimo possessore di una Skoda Yeti 1.2 Adventure presa circa 5 anni fa avendo fatto quasi 90.000 km. Sono stati chilometri macinati in pieno confort e spensieratezza. La macchina non ha mai tradito e mi ha portato dove volevo andare. La Karoq mi affascina, peccato che non esista almeno una versione ibrida.
  • Ciao Paolo, lasciami innanzitutto ringraziare Guido ruoteclassiche, per l'apprezzamento al mio commento obtorto collo....eheh. Poi ti rispondo molto volentieri, è un piacere confrontarsi con te. Venendo alla Karoq, condivido totalmente le perplessità di Marco Leone. Un 1.2 105cv turbo, è un motore spinto. 105 cv con 4 cil e 1.2 di cilindrata. un millino con 125cv e tre cilindri a me fa paura. Senza contare che con tutte le precauzioni e le soluzioni che si possano adottare un 3 cil ha un livello di vibrazioni e un rumore che a me non piacciono. E se permetti non ne capisco assolutamente l'utilità. Come dicevo, spero sia solo l'ultimo stadio del benzina puro, prima dell'ibrido. Quanto a ponte torcente o multilink se la golf oltre una certa potenza lo monta evidentemente è più efficace nel tenere l'auto in strada. Che io o la zia giuseppina siamo in grado di percepirlo non è importante. In ogni caso averlo è un plus meccanico. Poi la civic rtype montava il torcente...ma il mio discorso verteva sul fatto che un'auto aldilà dell'estetica discutibile può nascondere diversi atout. Per finire. Le finiture della yeti erano eccellenti. Moltissima componentistica, e se vuoi te la cito pezzo per pezzo, era presa pari pari dalla tiguan. Altra dalla superb, altra condivisa con golf o passat. Questa karoq non la conosco, a dire il vero, ma ho assaggiato una kodiaq e su due piedi ti direi che in alcuni punti c'è un innegabile e inevitabile processo di ammodernamento. In altre parti no, anzi la goffratura delle plastiche è più cheap. Poi tutto deve essere contestualizzato. Per fare un esempio la fiat opponeva la sedici alla yeti, non so se mi spiego, ora tira fuori la 500x, Il Nissan qq aveva interni molto cheap, ora meno e di esempi di crescita dei concorrenti è pieno. Quanto al rilievo di Carlo sul fatto che la karoq ha tutta la flessibilità degli interni che aveva la yeti, ok, prendo atto. Ma all'epoca solo yeti cmax e opel proponevano certe soluzioni, ora quasi tutti e comunque non c'è nulla di nuova dopo 8 anni...
     Leggi risposte
  • 14,3 km/l sono ok, però il confronto lo devi fare con la Karoq diesel, non la Kuga.
     Leggi risposte
  • e stavolta devo dare ragione a o'san. è solo per la legge dei grandi numeri: qualche volta ci può azzeccare anche lui, ma stavolta difende una scelta convinta rispetto ad una conveniente. meglio non commentare, paolo, la presunta impossibilità a riconoscere un'auto con il ponte torcente rispetto ad una con il multilink: ovvio che se hanno inventato il secondo è per proporre qualcosa di diverso dal primo. poi, se tu non senti la differenza non c'è niente di male, ma la differenza, comunque, c'è. l'altro giorno si commentava il disagio dei sindacati tedeschi rispetto alle proposte che prendono luce in cechia: qui solo conferme alle mie valutazioni
     Leggi risposte
  • Non capisco le (solite) critiche per un'auto nuova che, più o meno, sostituisce la "vecchia"...Gerhard, non ho provato il 1.0 tsi ma conosco bene il 1.2 che muove la mia leon dsg: penso sia un motore riuscito, regolare e con le prestazioni che può avere un turbo benzina da 105 cv euro5; credo che il 1.0 tre cilindri, per quanto meno regolare, con 10 cv e 25 nm in più offra prestazioni migliori. Come dice Di Giusto, provare per credere. Sulle finiture, non conosco la Yeti ma direi che la Karoq faccia un salto in avanti, non indietro. Sulla questione ponte torcente/multilink, ti sfido a riconoscere la differenza provando la stessa auto che monta un retrotreno diverso: se non sbaglio la Golf ha il multilink dai 125 o 150 cv in su, mentre l'A3 lo monta su tutte. Infine, il dsg è lo stesso, magari anche perfezionato rispetto a quello che abbiamo noi. Masaccio, la Tiguan 1.4 tsi dsg executive costa circa 4.500 € in più della Karoq 1.5 dsg Style, top di gamma; voglio pensare che il prezzo reale (scontato) possa aumentare il divario. Marco Leone, i motori moderni sono studiati per durare almeno 250.000 km, poi magari si rompono a 50.000 o ne fanno 400-500.000. Per i consumi reali la gemella Ateca con lo stesso motore, senza dsg, fa 14,3 km/l, immagino che la Karoq sarà più o meno allineata: sono pochi? Considera che la Kuka 1.5 tdci, che pesa quasi 300 kg in più (però ha il multilink...), ne fa 14,1.
     Leggi risposte
  • Bah, ennesima sovrapposizione di gamma nel mare magnum dei listini VAG. Nel mondo reale, tra una Karoq accessoriata ed una Tiguan io prenderei la VW anche per una inevitabile questione di tenuta dell'usato. Ho configurato per curiosità una Karoq benzina 1.5 (il 1.0, come già giustamente detto, è ignobile per un auto di queste diensioni e massa) ed alla fine si sfonda quota 35k con gli accessori adeguati (infotainment, sicurezza, finiture etc). Se la convenienza è solo negli allestimenti base, zero accessori e la prendi così com'è, allora avoja a fake news!
     Leggi risposte
  • Se aveste voi un decimo dell'onestà intellettuale di Carlo Di Giusto, potreste ritenervi soddisfatti. Se proprio vogliamo, Carlo da soddisfatto possessore di yeti, avrà guardato con occhio affettuoso questa karoq, pur dotata, diciamo così di un motore assurdo. I mille tre cilindri sono, spero, solo un ultimo atto del downsizing, prima dell'era ibrida/elettrica inevitabile. Detto ciò anche io sono stato soddisfatto possessore di una yeti, col 1.2 turbo dsg. Quello era un downsizing accettabile. questo no. quella era una vettura smart, accessoriata, rifinita, concepita in modo eccellente. Come sostiene il mio...amico... Guido ruoteclassiche, è possibile che i contenuti di un'auto diventino la sua bellezza. Ecco di yeti ci si poteva anche innamorare, guidandola e vivendoci a borbo, perché era piena di accortezze che migliorano la qualità della vita. Sedili post scorrevoli e facilmente amovibili, bocchette aerazione posteriore (che neppure auto di categoria superiore hanno) cassetti ovunque, refrigerati all'occorrenza. E qualità stradali più che buone, garantite da un cambio eccellente, un motore non mortificante, uno schema sospensioni che neppure auto del seg C offrono (la golf ha il torcente, la yeti il multilink). Ecco questa Karoq conserva ben poco della sua progenitrice e non guadagna nulla in appeal. La yeti era rude, fuoristradistica. Questa solo banalissima.
     Leggi risposte
  • "il bagagliaio pare enorme"... Difenditi dalle fake news ! Quando la proveranno ti diranno, senza farlo pesare, che rispetto al dichiarato mancano all'appello 100 litri, ma che non si nota...
     Leggi risposte
  • Questa è, per me, la frase chiave:"è più che adeguato per chi dell'auto fa un uso, magari non frequente o solo per tratti brevi". Il mille va bene solo per questa tipologia di utenza, forse. Per me incomparabile con questo motore. Dopo 100.000 km è da buttare, senza contare i consumi reali...
  • la macchina perfetta a leggere l'articolo...
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21753/thumb skoda scala massima 4.jpg Skoda Scala: come una Golf 7. Anzi di più. http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/skoda-scala-come-una-golf-7-anzi-di-pi- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21746/poster_001.jpg Teaser - Skoda Scala: ecco le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-skoda-scala-ecco-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21402/WhatsApp Image 2019-03-05 at 13.35.10.jpeg Skoda Vision IV: la Suv elettrica che si ispira alla Urus http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/skoda-vision-iv-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21369/poster_f6891a6b-28cd-4ac7-b4a5-08693d4e6da2.jpg Skoda Kamiq, la SUV compatta sfida T-Cross e Arona http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/skoda-kamiq-la-suv-compatta-sfida-t-cross-e-arona Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20272/poster_d023af1f-3ca3-4cc5-b438-8734155aed9b.jpg Skoda Vision X: primi metri a bordo della concept boema http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/skoda-vision-x-primi-metri-a-bordo-della-concept-boema Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20133/poster_001.jpg Skoda Vision X Concept, l'ibrido a metano (4X4) al Salone di Ginevra http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/dji-0005-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19825/poster_004.jpg Skoda Karoq: la nostra prova completa http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/skoda-karoq-la-nostra-prova-completa Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19587/poster_020.jpg Citroën C1 vs Skoda Citigo: sfida tra cittadine http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/citro-n-c1-vs-skoda-citigo-sfida-tra-cittadine Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19540/poster_f624616c-4fcc-42d6-b979-410bed30ccef.jpg Teaser - Skoda Citigo vs Citroën C1: confronto tra piccole http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-skoda-citigo-vs-citro-n-c1-confronto-tra-piccole Flash
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19385/poster_f941db38-f451-4820-ab4b-184e431c7c79.jpg La storia della nuova Skoda Karoq http://tv.quattroruote.it/news/video/la-storia-della-nuova-skoda-karoq News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca