DS 7 Crossback Al volante della 2.0 BlueHDi 180 CV - VIDEO

Matteo Valenti da Parigi, Matteo Valenti
×
 

Con l’arrivo della DS 7 Crossback inizia ufficialmente la storia del nuovo marchio di lusso del gruppo PSA. Fino a oggi, infatti, il brand francese si era limitato a proporre restyling di modelli esistenti (le attuali DS 3, DS 4 e DS 5), mentre, in questo caso, siamo di fronte al primo prodotto progettato interamente da zero.

DS 7 Crossback, al volante della prima Suv di lusso francese!

Lusso à la française. Il primo impatto con la DS 7 non lascia indifferenti. Lo stile è ricchissimo di cromature luccicanti e di particolari sfarzosi sparsi in ogni angolo. Colpiscono in particolare i full Led anteriori, con i bulbi luminosi che girano a 180 gradi a ogni accensione, creando un effetto scenografico se non altro originale. Non sono da meno quelli posteriori, sempre a Led ma con effetto 3D. Due gruppi ottici vistosi, a sviluppo orizzontale e con indicatori di direzione dinamici, che sono stati ricavati attraverso una elegante lavorazione al laser.

Dentro fa la differenza. Per assistere al vero spettacolo pirotecnico, però, bisogna salire a bordo. La plancia è dominata da due maxi display da 12 pollici, completamente personalizzabili. Tutti i comandi principali sono radunati in quello centrale, che rivela un'ottima risoluzione e comandi touch rapidi, ma non sempre ineccepibili. A colpire è soprattutto il livello qualitativo complessivo, davvero di alto profilo, sia per quanto riguarda gli assemblaggi sia per i materiali. Le plastiche sono morbide e trasmettono una bella sensazione sia alla vista sia al tatto. I sedili offrono una seduta da mille e una notte, grazie alle funzioni di massaggio integrate e sono rivestiti da una pelle Nappa di prim’ordine. Non mancano soluzioni particolarmente sfiziose, come l'orologio centrale che si anima all’accensione, firmato dalla casa di alta orologeria francese B.R.M.

2017-DS7-Crossback-27

Fate largo. Lo spazio a bordo è abbondante per quattro passeggeri, mentre il quinto, come spesso accade, deve fare i conti con una seduta meno confortevole. In ogni caso, anche dietro lo spazio per le gambe abbonda e sono previste bocchette di ventilazione con comandi dedicati. Per offrire il massimo confort anche a chi si trova sul divanetto posteriore sono previsti persino i sedili reclinabili elettricamente, proprio come sulle berline di alta gamma. Un altro punto di forza di questa Suv poi è senza dubbio il bagagliaio, che offre 555 litri di capacità in configurazione standard. Un buon risultato per una sport utility di medie dimensioni (4,57 metri).

Punta tutto sul confort. La DS 7 nasce sulla piattaforma modulare Emp2, la stessa della Peugeot 3008, per intenderci. Ma con una sostanziale differenza: il retrotreno infatti, al posto del ponte torcente, sfrutta un più raffinato schema a bracci indipendenti. Questo ha permesso di migliorare di gran lunga il confort di chi si trova dietro, ma anche di migliorare la gradevolezza di guida. La Suv francese in ogni caso privilegia la marcia tranquilla rispetto alla sportività. E non potrebbe essere altrimenti vista la configurazione con motore trasversale e trazione anteriore. Il suo habitat naturale, quindi, è l’autostrada, dove rivela una comodità sopra le righe, per via dell’ottima insonorizzazione e del sofisticato sistema DS Active Scan. Si tratta di una tecnologia particolarmente raffinata, che utilizza una telecamera per scandagliare il fondo stradale e per regolare di conseguenza, in tempo reale, la taratura degli ammortizzatori.

Come va. Tra le curve invece prevale un comportamento neutro, ma sempre sicuro, grazie allo sterzo consistente e sufficientemente rapido. Il motore protagonista della nostra breve prova di primo contatto, il 2.0 BlueHDi da 180 CV, si riconferma un ottimo quattro cilindri a gasolio. Sempre pronto in basso, grazie alla coppia abbondante (400 Nm), ma soprattuto molto silenzioso e parco nei consumi. Al termine del nostro test, il computer di bordo segnava un incoraggiante valore di 5,9 l/100 km. Non male per una Suv che arriva a sfiorare i 1.700 kg di peso. Il merito va senza dubbio anche al cambio automatico, che rivela logiche di gestione ben congegnate. Si tratta di un otto marce di origine Aisin pensato per le configurazioni a motore trasversale, che asseconda alla perfezione il carattere della DS 7. Favorisce quindi le cambiate dolci, che diventano praticamente impercettibili nella guida tranquilla, a tutto favore di un confort di viaggio pressoché assoluto. Finisce per trovarsi un po’ meno a suo agio soltanto quando si alza il ritmo, dove il passaggio di marcia, non rapidissimo, diventa più avvertibile.

2017-DS7-Crossback-35

Sicurezza al top. La DS 7 Crossback arriverà nelle concessionarie italiane a partire dalla fine di febbraio, con un equipaggiamento molto completo anche dal punto di vista delle tecnologie di assistenza alla guida. Oltre al cruise control attivo, al monitoraggio dell’angolo cieco e alla ormai onnipresente frenata automatica di emergenza, si può avere infatti il visore a infrarossi che segnala sul display persone e animali durante la guida notturna. Ma non mancano nemmeno il Lane Assist attivo, che aiuta a mantenere la corretta traiettoria con piccole correzioni di sterzo, e i fari full Led adattivi, senza dimenticare il sistema di rilevazione della stanchezza.

L'offensiva parte nel 2018. Il listino prezzi appare piuttosto articolato. Si parte dai 31.100 euro della versione d'ingresso, per arrivare ai 52.200 euro della versione “La Première”, completa di tutti gli optional disponibili. Un prezzo interessante alla luce della dotazione di bordo, soprattutto se paragonato a quello delle concorrenti che vuole mettere nel mirino, a partire da Volvo XC40 e Audi Q3.

Pic    67

@ la redazione. Ma non avete provato anche voi in anteprima (come hanno fatto altre riviste) la versione plug-in 4x4 messa a disposizione per una prova su pista?

COMMENTI

  • @ la redazione. Ma non avete provato anche voi in anteprima (come hanno fatto altre riviste) la versione plug-in 4x4 messa a disposizione per una prova su pista?
  • Una macchina talmente premium che se vai a fare spesa da Lidl sembra che sei stato da Harrods a Londra
  • molto bella penso che con 42000e si possa avere un auto molto più all'avanguardia della mia RR Evoque Pure 2000 td 150cv del 2014!
  • Il posteriore ricorda il primo Infinity Fx
  • La macchina è un po' "già vista" out e fin troppo eccentrica in...però mi piace. Ho dato una configurata e la 180d AT8 alla fine siamo sui 45K con 19" nav+led e adas 1° step diciamo; pelle altri 3200 fino a 5000. Insomma è abbastanza impegnativa e direi che fa più concorrenza ai vari Q5 e affini costando meno, che ai Q3 costando un po' di più; per me.
     Leggi risposte
  • L'auto e' molto bella esteticamente un po meno all' interno dove i tasti multisfaccettati sono inguardabili. Avrei preferito qualcosa di piu' lineare. Io come molt altri della stampa che l'hanno provata la vedo tranquillamente una rivale delle varie Q5, GLC, Stelvio NX ecc.. Detto questo mi ricordo che quando salii su una DS5 qualche anno fa ebbi una pessima sensazione di mancanza di spazio sia dal lato del guidatore che passeggero dovuta al disegno troppo avvolgente della pancia da ambe due i lati. Mi sembra lo stesso in questo caso. Mi piacerebbe sapere se il giornalista o chi ci e' salito su questa DS7 ha avuto le stesse impressioni, come poco spazio per muovere le gambe davanti ecc. Grazie
     Leggi risposte
  • Comunque più guardo il frontale e più mi diventa brutta, carica di orpelli che non servono a nulla se non a far lievitare il conto del carrozziere o penare per pulire lucidare e togliere moscerini ma come del resto tutte le macchine del brand.
  • Leggo molti commenti insulsi....i nomi non occorre farli....ma non si riesce proprio a commentare in modo adeguato senza fare necessariamente il tifoso di calcio pro o contro una squadra? Non sarebbe più giusto dire, questa non mi piace ma sembra fatta bene? Perchè denigrare in modo puerile senza aver visto, toccato o... guidato come nel caso dell'oggetto della nostra passione? Per quqnto mi riguarda, ci sono delle auto che non comprerei mai ma du cui non ho difficoltà ad affermare che sono buone o ottime macchine. Vedo che in questo forum c'è poca gente che ha più di 10 anni. ; - ))
     Leggi risposte
  • Passando invece al confronto con la "concorrenza" non serve essere tedescofili con le solite Q5, X3, GLC, ma anche citando le ottime Stelvio, XC60, Lexus NX, Range Evoque...un segmento così ben frequentato in cui DS7 (mercato francese escluso) sarà marginale. Aggiungo poi che il prezzo decisamente inferiore alle concorrenti sopra citate , rispecchia senz'altro contenuti inferiori, visto che non credo Psa sia una onlus che prezza i suoi prodotti per rimetterci...
     Leggi risposte
  • Con questa DS si estremizza ancora di più l'approccio "alla francese", ovvero cercare di differenziarsi dalla concorrenza più nella forma (ostentazione, cormature, effetti speciali fine e se stessi) che nella sostanza (motori, trasmissioni, sistemi di TI). I primi costano poche centinaia di euro, i secondi richiedono sforzi economici e competenze notevoli. Da normale utente penso poi agli aspetti pratici, un'auto non deve essere solo guardata in una show room ma usata tutti i giorni, l'interno di questa DS7 deve essere un ricettacolo unico di sporco e polvere per la conformazione arzigogolata di tutte le sue parti.
     Leggi risposte
  • Farà concorrenza alla Dacia Duster
     Leggi risposte
  • Dalla Q5 hanno pigliato in tanti, l'altro giorno guardavo su Espn la pubblicità della nuova Suv Lincoln.....come del resto in tanti hanno tratto dal latoB della Giulietta. Cmq..DS7 fuori...be' vi dico che è facile fare Suv belli e questo lo è, un po' meno farli originali, ormai. Dentro sembra valida, forse un pelo troppo carica di "motivi" ma originale e di qualità. Manca TI....un po' strano specie per i mercati del NordEU. Oppure la proponete là, Pic?
     Leggi risposte
  • Tanti commenti "contro DS"....non capisco il perchè....innanzitutto ogni costruttore fa ciò che vuole.....e poi è chiaro che i ritorni degli investimenti mai sono immediati.....e poi caspita quest peugeot-citroen-ds sono belle ben dotate finalmente con una meccanica a livello abbastanza elevato.....certo costano anche tanto ma a parità danno di più delle classiche premium tedesche.......stesso discorso vale anche per le nuove alfa(in questo caso piu sul piano della meccanica-prestazioni-guida)......IO se prima mai avrei pensato di guardare una citroen....oggi le trovo dei prodotti validi
     Leggi risposte
  • Io vorrei capire una cosa perche ai tedescofili e non solo ..da fastidio , alcuni sembra non riescano digerire il fatto che alcune automobili francesi vedi la 3008 , 5008 , 308 ecc piacciono , addirittura sembrano piu' convincenti rispetto alla concorrenza anche quella tedesca... Signori miei dovreste imparare ad essere piu' umili e meno arroganti..., poi un'altra cosa non sottovalutare mai la concorrenza ... Peugeot oltre 100 anni fa vincea le gare a Indianaolis ,hanno inventato il primo motore a quattro cilindri, dotato di distribuzione bialbero a sedici valvole della storia. ..,
     Leggi risposte
  • bond, partendo dal più classico dei suoi pregiudizi, si chiede che bisogno c'era di investire nel marchio ds. manco fossero soldi suoi. al posto di psa li avrebbe investiti per acquistare una q3. o una q5, che, anche geometricamente, rappresentano i suoi miseri parametri di riferimento. dopo averlo letto io mi chiedo che senso ha concedere a bond uno spazio perché possa esprimere la sua opinione automobilistica: rappresenta l'angolo del buon umore. oppure lo stato dell'arte: chi non sa niente di auto scrive come lui
     Leggi risposte
  • ottima, da preferire alla q3
     Leggi risposte
  • Copia povera del Q5 con quel infarcisco di tecnologia ( volante mozzo fisso? No , airbump? No
     Leggi risposte
  • Ah PIC, comunque si è capito che sogni di sostituire la tua Citroen C6 Initiale con questa DS7. Però, ti chiedo: non ti sei pentito di aver speso ai tempi 45.000 Euro per quel barcone? Ora come farai a pagare il Master ai tuoi figli? Pensaci: hai preferito soddisfare un tuo sfizio che dare un futuro ai tuoi figli.. soddisfandolo poi come? Comprando una C6?!
     Leggi risposte
  • I limiti meccanici sono evidenti: sola trazione anteriore e motori limitati. Si punta alla ostentazione. Comunque gli interni sembrano ben disegnati e ben fatti. Servirà vederla su strada. La questione è che pure la DS5 è un'auto che negli allestimenti più elevati è opulenta e avveniristica, ma le vendite non l'hanno promossa. Dunque conterà tanto la percezione del marchio DS.
     Leggi risposte
  • Dimensionalmente questa copia in salsa francese del q5 ha dimensioni tra q3 e q5 quindi ovvio che c'è chi la considera o C o D. Come prezzi di listino non hanno sparato tanto più alto che 3008 , che è la stessa auto un po' più corta, per venderla a prezzi da "generalisti" mi chiedo a cosa possa servire il marchio ds..
     Leggi risposte
  • Il frontale è un po pesantuccio, la coda è gradevole, tutto il resto mi sembra che sia all'insegna dell'anonimato. La mancanza del 4x4 è comunque un limite, e chi abita in montagna lo sa molto bene.
  • i progettisti PSA hanno avuto chiaramente come musa ispiratrice l'Audi Q5, lo si vede da tanti particolari, la calandra col single frame in 3d che ormai ha assunto forma esagonale (copiato anche da altri a dir la verità, Hyundai per esempio), il portellone che ingloba tutta la parte posteriore dell'auto (anche se si sono dimenticati di aggiungere le lucine di posizione all'interno utili quando il portellone è aperto e che sono presenti invece sulla tedesca. ..... Complessivamente mi pare un buon prodotto, interni molto belli, certamente migliori delle cugine Peugeot e del loro i_cockpit.....
     Leggi risposte
  • Strano che le altre riviste la paragonino alla Volvo XC60 o alla Q5 e non alle sorelle piu' piccole. Ho visto una video di una prova comparativa tra questa e una XC60 e devo dire che ci il paragone ci sta tutto. Sono dello stesso segmento. Perche' quattroruote la metta un segmento piu' in basso e' tutto da capire. Sono sicuro che qualche genio arrampicatore di specchi avra' un ottima scusa da propinarci.
     Leggi risposte
  • in foto non fa la stessa (ottima) impressione che fa dal vivo. e il colore senape (non so come venga poi definito dal costruttore) è particolarmente riuscito con il genere di auto. è un'auto giovane, pensata per automobilisti lontani da stereotipati pregiudizi (maturati talvolta sulla scomoda panca posteriore di una insipida rapid). e il premium non consiste solo nella ricca dotazione attinta dagli scaffali di fornitori di componentistica elettronica, ma anche dalla sapiente scelta meccanica (come la rinuncia al ponte torcente che tanto bene fa ai risicati margini di vag)
     Leggi risposte
  • Ciao PIC, ne approfitto per dirti che recentemente ho noleggiato una C4 Picasso, credo la tua auto.. allora, sono rimasto sconcertato: motore fiacchissimo (se parti in 2a non ce la fa), assorbimento pavè scarso (l'auto dondola come un budino, dov'è il famoso comfort francese?) ma soprattutto pedale frizione ostacolato da supporto piede sinistro: praticamente non si riesce a schiacciare a fondo la frizione se si hanno scarpe con la suola un po' grossa.. fastidiosissimo.
     Leggi risposte
  • Vorrei essere un'Audi ma non posso.
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19822/20171204_162442-iloveimg-resized-iloveimg-cropped.jpg DS 7 Crossback, al volante della prima Suv di lusso francese! http://tv.quattroruote.it/premiere/video/premiere-ds-7-crossback-mp4 Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19840/poster_008.jpg Teaser - Ferrari 812 Superfast: eccola sulla nostra pista di Vairano (PV) http://tv.quattroruote.it/flash/video/teaser-ferrari-812-mp4 Flash
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19837/poster_002.jpg Volkswagen Polo GTI: abbiamo guidato la 2.0 TSI da 200 CV http://tv.quattroruote.it/premiere/video/volkswagen-polo-gti-abbiamo-guidato-la-2-0-tsi-da-200-cv Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19835/poster_001.jpg Horacio Pagani racconta il nuovo atelier e il museo http://tv.quattroruote.it/news/video/horacio-pagani-racconta-il-nuovo-atelier-e-il-museo- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19834/Ford EcoSport.jpg Nuova Ford EcoSport: la B-Suv pronta per l'off-road http://tv.quattroruote.it/premiere/video/nuova-ford-ecosport-la-b-suv-pronta-per-l-off-road Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19832/poster_f3688ed8-8d24-440b-9779-1ef4dce994ff.jpg Teaser - Volkswagen T-Roc: le prime immagini della nostra prova con benzina e diesel! http://tv.quattroruote.it/flash/video/teaser-volkswagen-t-roc-le-prime-immagini-della-nostra-prova-in-alta-montagna Flash
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19824/171203_AR_Stelvio-Quadrifoglio_01_slider.jpg Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, l'abbiamo guidata nel deserto! http://tv.quattroruote.it/premiere/video/alfa-romeo-stelvio-quadrifoglio-l-abbiamo-guidata-nel-deserto- Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19822/20171204_162442-iloveimg-resized-iloveimg-cropped.jpg DS 7 Crossback, al volante della prima Suv di lusso francese! http://tv.quattroruote.it/premiere/video/premiere-ds-7-crossback-mp4 Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19817/poster_009.jpg Ecco guidata per voi la nuova Volvo XC40! http://tv.quattroruote.it/premiere/video/ecco-guidata-per-voi-la-nuova-volvo-xc40- Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19812/poster_015.jpg Diario di bordo - Day 4 - Fiat 500 Anniversario: quali sono le sue concorrenti? http://tv.quattroruote.it/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-day-4-fiat-500-anniversario-quali-sono-le-sue-concorrenti- Diario di bordo

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    È tutto nuovo, nella grafica e nei contenuti, il numero di novembre di Quattroruote, che vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona