Volvo S60 Al volante della nuova generazione

Lorenzo Facchinetti da Los Angeles, Lorenzo Facchinetti
Volvo S60
Al volante della nuova generazione
Chiudi
 

Viaggiare apre la mente, dice il saggio. E in effetti, per comprendere appieno questa nuova Volvo, è necessario uscire dal piccolo giardino italiano e ragionare più in grande: la S60 è una berlina e non avrà mai un motore diesel, due fatti che non la rendono follemente desiderabile, per usare un eufemismo, sul nostro mercato, dove peraltro arriverà soltanto nell’autunno del 2019. Ma provate a pensare a livello globale. Negli Usa per esempio, dove l’abbiamo provata in anteprima, il gasolio è merce rara e quella a tre volumi continua a essere una delle carrozzerie più apprezzate. Ed è così anche in Cina, tanto per citare un altro mercato strategico per la Casa di Göteborg e non solo.

Made in Usa. La Volvo ha quindi deciso di costruire la S60 proprio negli Stati Uniti (a Charleston, in South Carolina), nel primo stabilimento americano della sua storia inaugurato pochi mesi fa, e di puntare unicamente su motorizzazioni a benzina e ibride plug-in, perché per sua stessa ammissione sarebbe stato troppo oneroso continuare a investire in ricerca e sviluppo sul diesel quando la direzione è quella dell’elettrificazione.

Look dinamico, interni familiari. Mi trovo così davanti alla S60 T8, la plug-in ibrida con un’iniezione di sportività marchiata Polestar, e alla T6 AWD R-Desing. Entrambe, grazie alla caratterizzazione dei rispettivi allestimenti, enfatizzano lo stile dinamico della berlina Volvo: linea del padiglione spiovente, fianchi muscolosi, ruote poste alle estremità della vettura; tutti elementi che donano alla S60 una notevole presenza scenica. Dentro l’ambiente è quello ben conosciuto, introdotto per prima sulla XC90 e via via su tutte le altre Volvo basate sulla piattaforma Spa. L’abitacolo è estremamente curato sotto il profilo della bontà dei materiali e degli assemblaggi: al centro della plancia continua a dominare lo schermo verticale dell’infotainment. Un sistema che, a dire il vero, inizia a sentire il trascorrere del tempo (la dura legge dell’obsolescenza hi-tech), specie per quel che riguarda la raffinatezza dei comandi vocali e l’assenza di alcune features come, per esempio, la ricarica wireless per lo smartphone. La Volvo sta già lavorando al miglioramento dei propri infotaiment, assieme a una nuova piattaforma sviluppata con Google, ma per il momento questo è quanto.

Volvo-V60

Ibrida high performance. Ruotato verso destra il piccolo pomello a centro tunnel, la T8 Polestar accende il quadro strumenti, ma per sentire il sound del motore occorre attendere un po’. Qui l’abbinata ibrida prevede il 2 litri con turbo e volumetrico e un’unità elettrica da 87 CV (per 415 cavalli totali), quest’ultima sistemata al retrotreno per ottenere una trazione integrale elettrica, al contrario della T6 AWD, che continua a sfruttare un sistema meccanico con frizione Haldex. In Pure mode, la modalità totalmente elettrica, i chilometri verdi promessi sono circa 45, anche se dopo pochi metri ne leggo già circa 35 reali sul computer di bordo. La sola potenza del motore elettrico è sufficiente per muoversi piuttosto agevolmente nel traffico, ma non appena pretendi spunti un po’ più sostanziosi entra subito in causa quello termico. Sfruttando appieno l’azione combinata dei due propulsori, gli allunghi sono appaganti (0-100 km/h in 4,7 secondi), ma ovviamente ne risente la batteria (10,4 kWh di capacità), che però può essere ricaricata anche in marcia grazie alla modalità “B” selezionabile con il pomello del cambio automatico a 8 marce, che aumenta appunto l’azione rigenerativa in rilascio e frenata. Come tutte le plug-in ibride, a proposito di frenata, anche la S60 deve fare i conti con una risposta al pedale poco fluida, dovuta all’azione congiunta della frenata rigenerativa e di quella tradizionale.

interni-Volvo-V60

Silenziosa e composta. Apprezzabile la cura Polestar per quel che riguarda la dinamica di marcia: con ruote da 20”, molle specifiche e ammortizzatori Öhlins, la S60 è salda al suolo e composta in curva, ma senza risultare mai secca nell’assorbimento; un ottimo compromesso. In autostrada si apprezzano invece l’eccellente insonorizzazione e l’azione del Pilot Assist, quest’ultimo migliorato nell’azione a detta degli ingegneri. Il regolatore di velocità con controllo del volante (le mani possono non toccare lo sterzo per 15 secondi al massimo) è puntuale nell’azione e poco invasivo. Come tutti i sistemi di questo tipo, dà il meglio dove le linee di demarcazione sono ben tracciate; in città e sulle statali, se i tratti non sono ben delineati, il sistema ha qualche difficoltà d’interpretazione.

Volvo-V60-R-Design

Più snella, senza l'ibrido. Passando alla T6 AWD, spinta dal 2 litri turbo-volumetrico da 310 CV senza sistema ibrido, le differenze rispetto alla T8 Polestar non sono così determinanti come si potrebbe pensare. Ci sono quasi cento cavalli in meno, ma anche un paio di quintali di peso a favore che rendono questa versione altrettanto godibile in termini di spinta (0-100 in 5,6 secondi, nove decimi in più) e quasi più agile, a sensazione, in mezzo alle curve. I consumi, seppur di poco, danno ragione però alla ibrida: sul computer di bordo abbiamo letto 8,5 km/litro con la T6 AWD e circa 9,7 con la T8 Polestar.  

COMMENTI

  • Torno in Italia per una settimana: S90 D3 a nolo. Ne faccio di ogni colore. Stupenda, comodissima, motore non proprio gagliardo ma potrebbe anche bastare per guidatori rilassati. Cambio ridicolo. E questa S60 sembra fatta a Matrioshka, cosa che non sopporto in Jaguar (XE, XF) e Mercedes (Classe C-E-S, coupe' varie). Va vista dal vivo. Scusate ma il vostro caro ora vive in USA, dove da almeno tre anni le 3 volumi sono in caduta libera. Qui vogliono solo i SUV. Sono diverse le sedan che verranno uccise nei prossimi anni. E Volvo viene qui a produrre la S60? Mah. Va bene, loro combattono con A3, A4, Seire 3, Classe C. Ma siam sempre in una nicchia, oltre non vedo come possano fare.
     Leggi risposte
  • Torno in Italia per una settimana: S90 D3 a nolo. Ne faccio di ogni colore. Stupenda, comodissima, motore non proprio gagliardo ma potrebbe anche bastare per guidatori rilassati. Cambio ridicolo. E questa S60 sembra fatta a Matrioshka, cosa che non sopporto in Jaguar (XE, XF) e Mercedes (Classe C-E-S, coupe' varie). Va vista dal vivo. Scusate ma il vostro caro ora vive in USA, dove da almeno tre anni le 3 volumi sono in caduta libera. Qui vogliono solo i SUV. Sono diverse le sedan che verranno uccise nei prossimi anni. E Volvo viene qui a produrre la S60? Mah. Va bene, loro combattono con A3, A4, Seire 3, Classe C. Ma siam sempre in una nicchia, oltre non vedo come possano fare.
  • La domanda che poi tutti ci facciamo e': Ma qual'e' lo scopo di avere un ibrido con 415 CV ? Rispondo io Fregare i soldi alla gente facendogli credere che acquistano una quasi-supercar. Se in Europa ne vogliono vendere qualcuna devono abbinare all' ibrido un motore umano che in parallelo diano quei 150/180 cv cosi' da gantire quei 20 km/l che il cliente medio si aspetta.
     Leggi risposte
  • auto sicuramente non adatta al mercato italiano e forse neanche europeo purtroppo, come qualcuno ha sottolineato sotto la benzina arriva a quasi 2 euro al litro e mantener un motore cosi non è molto appetibile, neanche con l ibrido... che non pare proprio aiutare davvero i consumi, un bel 2cilindri diesel con cavalleria adatta alla mole farebbe sicuramente meglio... ma adesso tutti sono contro il diesel..... andremo tutti a gpl metano ? si mi pare una ottima soluzione ...peccato che non ci sono modelli in vendita di berline o suv con queste alimentazioni...
     Leggi risposte
  • A proposito di alternative al motore diesel e al suo "devastante" inquinamento, nell'articolo che posto di seguito c'è un interessante punto di vista, è una voce in mezzo a tante dunque l'attendibilità di quanto asserito è ovviamente da dimostrare, ma va sottolineato che se e quando questa classe politica ignorante comincerà nelle sue decisioni ad essere un pò meno demagogica e facilona ma più aderente agli studi scientifici, allora forse i problemi cominceranno a trovare soluzione...
     Leggi risposte
  • Parliamo di affidabilità ed (eventuali) costi di riparazione in caso di guasto: "2 litri con turbo e volumetrico e un’unità elettrica da 87 CV, più batteria ed elettronica di controllo". L'unica parola che mi viene in mente è oneroso. Parliamo di consumi: " 9.7 km/litro". Qui, oltre alla stessa parola di sopra, l'unica altra che mi viene in mente è risata, anche tenendo in considerazione la cavalleria. L'ibrido può sostituire il diesel in Europa? Un 6 cilindri diesel è molto più bello da guidare senza essere altrettanto assetato, senza neppure parlare di affidabilità e durata del propulsore (che è infinitamente superiore nel diesel). Meglio non pensare nemmeno ai SUV ibridi, come fa giustamente notare Ruggero... Detto questo, bella macchina, almeno all'esterno
     Leggi risposte
  • Gli ingenui siano sempre i lettori che credono a tutto quello che leggono. In piu' si ha pure la memoria corta. Sui giornali si scrive un giorno una cosa un altro giorno completamente l' opposto. Perche' altrimenti se non facessero cosi' chiuderebbero. Devono parlare di qualcosa e alimentare un certo dibattito. Che poi abbia senso o no ai giornalisti ne gliene frega niente. Poi scopriamo che un motore da 130cv e' abbastanza su un SUV medio il giorno dopo uno da 150cv non e' abbastanza su un auto della stessa massa. Un camio e' raffinato e veloce e dopo un anno e' vecchio e lento. Una marca vende benissimo per po scoprire che mandano tutti in cassa integrazione. E potrei continuare all' infinito con folie giornalistiche di questo tipo. La coerenza e' scomparsa da un bel po sull' altare del dover riempire spazi vuoti.
     Leggi risposte
  • La fine della berlina è così vicina che tutti continuano a proporle, così come i Van, ritenuti ormai morti, ma dove costruttori come BMW hanno iniziato bene a costruirli pur non essendo nel dna del marchio. Sta storia che tipologie di auto ormai sono finite, è come il festival di Sanremo che è da quando sono nato (più di 40 anni), che sento che è ormai superato e dovrebbe venire abolito, ma tutti gli anni viene riproposto e nessuno vuol mancare.
     Leggi risposte
  • Al di là dell'interessante dibattito tra Conte e X_Bond sulla fine della berlina e sul futuro dei SUV osservo che questa nuova Volvo S60 , molto bella a mio giudizio, grazie all'abbandono delle motorizzazioni diesel a favore di ibride e benzina sfoggia dei consumi tutt'altro che parchi. Ma siamo proprio sicuri che nella vecchia Europa dove la benzina grosso modo viaggia quasi sui due euro al litro un'auto che non fa nemmeno i 10 al litro sia tra le più desiderate. Ma un domani chi come me ha percorrenze annue che oscillano tra i 20 e i 25.000 km prevalentemente su strade extraurbane che auto dovrebbe comprare per non morire dissanguato? Un auto a metano o gpl?
     Leggi risposte
  • Conte il suv non sarà affatto una moda non destinata a durare...questa frase sembra tratta da post di gente "fiat" di qualche anno fa....purtroppo nemmeno troppi anni fa. I suv in molti casi stanno diventando sempre più crossover sostutuendo direttamente certe tipologie di auto a secondo dei casi... Esempio tipologie di suv con caratteristiche quasi di monovolume vedi 5008 peugeot che ha quasi la modularità di un mpv e che in Francia, da sempre patria del mpv monovolume, mi pare che come vendite va meglio delle sopravvissute, vedremo per quanto, mpv tradizionali come la c4 ex picasso o la scenic. Ovvio però che rimaranno le 2 volumi, le berline, jag farà ancora la xj, ma sempre più in calo e addirittura le sw ok sempre più di nicchia ma dicono che inaspettatamente proprio le sw stanno inaspettatamente avendo un piccolo boom....e in cina le sw non hanno mai venduto,
     Leggi risposte
  • Proprio qualche giorno fa rileggevo un vecchio editoriale che celebrava la morte delle berline e ricordava a noi lettori che persino il sig. McCallum della Jaguar avrebbe ventilato la fine della XJ nella sua tradizionale forma di berlina. Non ho mai creduto alla lungimiranza dell'editoriale e, seppur con qualche limite, il lavoro di Volvo, Honda, Mercedes, BMW e, magari, Tesla dimostra quanto le "forme" alternative (SUV, Crossovers) siano, poi, solo una tipologia di auto che mai centrerà l'obiettivo della sostituzione per estinzione delle tradizionali berline. A meno di non pensare ad una forma di tecnologia che imponga una forma della carrozzeria diversa (ma a questo punto: perchè i monovolume sono sempre più rari?) c'è da credere che anche quella dei SUV sarà una moda - per quanto duratura - destinata al tramonto. C'è da dire che a fronte di una richiesta di maggior efficienza energetica ed ambientale i SUV risultano incomprensibili ed inutili; le berline hanno, in questo campo, tuttora, tanto da dire. Certo, i costruttori che ho menzionato sopra navigano a gonfie vele anche nei segmenti di mercato che vedono le SUV protagoniste, ma, a giudicare dai prodotti in fase di lancio ed appena lanciati, ad eliminare le berline/SW dal mercato, non ci pensano nemmeno!!.
     Leggi risposte
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20728/poster_004.jpg Sfida Volvo: meglio la nuova station V60 o la Suv XC60? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/sfida-volvo-meglio-la-nuova-station-v60-o-la-suv-xc60 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20715/poster_0011.jpg Nuova Volvo V60: le prime immagini della nostra prova | Teaser http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/001-teaser-volvo-v60-mp4 Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20170/polestar1.jpeg Polestar 1, la GT svedese da 600 CV http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/polestar-1-la-gt-svedese-da-600-cv- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20110/poster_004.jpg La nuova Volvo V60, vera erede delle storiche station svedesi http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/la-nuova-volvo-v60-vera-erede-delle-storiche-station-svedesi Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20091/poster_00612.jpg Volvo XC40, la prova completa della baby-Suv svedese! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/volvo-xc40-la-prova-completa-della-baby-suv-svedese- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19817/poster_009.jpg Ecco guidata per voi la nuova Volvo XC40! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/ecco-guidata-per-voi-la-nuova-volvo-xc40- Première
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19133/poster_3c58463d-e7be-4531-82d6-28af296733b1.jpg Volvo V90 Cross Country: le prima immagini dall'off road di Vairano http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/volvo-v90-cross-country-le-prima-immagini-dall-off-road-di-vairano Flash
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19087/poster_0201.jpg Quattroruote di agosto è in edicola, ecco le nostre prove su strada http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/quattroruote-di-agosto-in-edicola-ecco-le-nostre-prove-su-strada Flash
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19064/poster_0021234.jpg Volvo XC60: sempre più attenta alla sicurezza http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/volvo-xc60-sempre-pi-attenta-alla-sicurezza Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/18912/poster_0191.jpg Volvo V90 Cross Country: la prova completa di Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/volvo-v90-cross-country-la-nostra-prova-completa Prove su strada

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona