Curiosità

Restomod
Oltre 300 CV per la Panda 4x4 da rally - VIDEO

Restomod
Oltre 300 CV per la Panda 4x4 da rally - VIDEO
Chiudi

Gli inglesi di M-Sport sono andati oltre il concetto di restomod con una one-off decisamente fuori dagli schemi, nata dalla richiesta di un cliente. È stata infatti presentata la M-Sport Panda 4x4, che richiama nelle linee la prima serie della iconica citycar italiana ma nasconde una meccanica decisamente esplosiva. D'altronde, l'officina britannica è nota agli appassionati grazie ai successi ottenuti nelle competizioni e in particolar modo nel mondo dei rally.

Una Fiesta R5 travestita da Panda. La M-Sport si occupa dal 1997 della realizzazione di tutte le versioni da rally delle Ford Focus e Fiesta, incluse le più recenti varianti R5 e WRC Plus, oltre alla Puma Rally 1 che correrà nel mondiale 2022 con il powertrain ibrido secondo i nuovi regolamenti. Proprio dalla Fiesta R5 Mk1, prodotta dalla factory inglese in ben 294 esemplari, è nata l'idea della M-Sport Panda 4x4. La meccanica della vettura da rally è stata infatti vestita con una carrozzeria anabolizzata dell'utilitaria Fiat, con parafanghi allargati di ben 36 centimetri rispetto all'originale per contenere gli enormi pneumatici da asfalto con il relativo impianto frenante racing. Il 1.6 EcoBoost da 305 CV e 450 Nm montato nel cofano del Pandino si abbina a un cambio sequenziale Sadev con trazione integrale: questa Panda da rally può così toccare i 100 km/h da fermo in circa tre secondi. I differenziali sono stati sviluppati appositamente per questa applicazione, viste le differenze nel passo e nella distribuzione dei pesi rispetto alla Fiesta.

2021-Fiat-Panda-4x4-Rally-M-Sport-02

Nasce la MS-SV per i progetti su commissione. Quello della Panda non è solo un esercizio di stile o un passatempo per i tecnici: questa 4x4 è anche l'opera prima del nuovo reparto M-Sport Special Vehicles (MS-SV), che mette a disposizione il know-how dell'azienda inglese per tutti quei clienti in cerca di progetti unici. Le vetture saranno sviluppate nella sede di Dovenby Hall, dove è stato inaugurato per l'occasione un circuito di prova privato, visibile nel video qui sopra.

COMMENTI

  • Da ex possessore sia di una Panda 750 1° serie, sia di una Panda 4x4 1100 sempre 1° serie, non posso che applaudire a questo restomod (se così si può chiamare, forse è anche più di un restomod)
  • Lapo stavolta s'è fatto bruciare sul tempo dai sudditi della "perfida albione" ..... (-_-)