Eco news

Milano
Dopo cinque anni torna la domenica senz'auto

Milano
Dopo cinque anni torna la domenica senz'auto
Chiudi

Dopo Roma, anche Milano si prepara alla prima domenica ecologica dell'anno. Come annunciato dal sindaco Beppe Sala, il 2 febbraio le automobili si fermeranno nel capoluogo lombardo per la prima volta negli ultimi cinque anni (l'ultima domenica a piedi è stata nel 2015, sotto la giunta Pisapia, ndr), ma non è da escludere che lo stop possa essere prolungato anche ad altre giornate. In città, infatti, le concentrazioni di Pm10 hanno superato i 50 microgrammi per metro cubo in quasi tutte le giornate di quest'anno e le previsioni meteorologiche non fanno sperare in un possibile aiuto della pioggia per diminuire i livelli di polveri sottili. I dettagli sul blocco della circolazione su tutto il territorio cittadino saranno ufficializzati nelle prossime ore, ma appare probabile che le auto possano essere fermate dalle 10 alle 18, come già avvenuto in precedenza. La domenica a piedi si andrà ad aggiungere alle limitazioni di primo livello, ripristinate oggi per fermare le auto diesel fino a Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 per tutti i giorni della settimana, sabato e domenica compresi, fino a quando la concentrazione di Pm10 non tornerà al di sotto dei limiti.

Da inizio anno 25 giorni sopra i limiti. In 25 dei primi 27 giorni del 2020, le centraline dell'Arpa hanno rilevato dei valori oltre la norma: nella giornata di ieri, per esempio, tutte le quattro stazioni presenti in città hanno segnato concentrazioni di Pm10 doppie rispetto ai limiti. La centralina Marche è arrivata a 106 microgrammi per metro cubo, quella di Pascal Città Studi a 99, quella del Verziere a 96 e quella di via Senato a 103 microgrammi. Queste ultime due, peraltro, sono posizionate all'interno dell'Area C, la zona a traffico limitato di Milano dove l'accesso alle vetture a combustione interna è sottoposto al pagamento di un ticket giornaliero di cinque euro. Nonostante le limitazioni alla circolazione, dunque, nel centro di Milano i valori sono ben oltre i limiti: tra le fonti di inquinamento, infatti, si segnalano anche le caldaie, soprattutto quelle più obsolete ed è proprio all'interno della cerchia dei Bastioni dove si concentra il maggior numero di impianti di riscaldamento alimentati a gasolio, come abbiamo evidenziato nella nostra mappa.

I blocchi già in vigore. A Milano sono già previste delle misure per la limitazione del traffico in molte zone: oltre all'Area C, infatti, da qualche mese è attiva l'Area B, che vieta la circolazione ai veicoli più inquinanti in gran parte del territorio milanese. Dal 1 ottobre 2019 in città le Euro 0 benzina e le Euro 4 diesel (con campo V.5 a libretto superiore a 0,0045 g/km) e precedenti non possono circolare dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30. Ogni anno, dal 1 ottobre al 31 marzo sono inoltre attive le misure temporanee per la qualità dell'aria che prevedono la limitazione della circolazione dei veicoli a gasolio Euro 4 e precedenti dopo il quarto giorno di superamento consecutivo dei valori di Pm10.

COMMENTI

  • @Bellini. Prima di dare dell'incompetente a Sala, pensa a quello che scrivi - le polveri sottili causate dai freni e gomme delle macchien elettriche- simili boiate sono rare anche su questo forum.
  • Stamattina in una intervista a radio DJ Sala ammette candidamente che il blocco ha un valore e risultati poco più che simbolici, purtroppo gli incentivi a cambiare le caldaie a gasolio degli oltre 1500 condomini aggiunti ad almeno altri 300 a biomassa non funzionano e sono quelli il problema più grosso
     Leggi risposte
  • Ecco il perfetto incompetente. Il comune ha abitazioni con riscaldamento a gasolio, mai aggiornate col gas. I più in moltissime di queste, se non tutte, i caloriferi sono sprovvisti di valvola (prevista dalla legge) che ne regola la temperatura. Con sindaco Sala si torna ali orribili anni delle domeniche a piedi, dove all’inizio sembrava tutta una festa, ma oggi, dove le auto in cento non possono circolare, beh, tutto questo è ridicolo. Ma tant’è si dimostra sempre più un incapace.
  • Ecco, appunto, i patiti del TDI ora danno dell'incapace ed ignorante anche a Sala, gran brava persona, competente. Uno del Nord.
     Leggi risposte
  • Purtroppo l'articolo sulle caldaie a gasolio non lo posso leggere perche' non sono abbonato. Comunque immagino che cosa ci sia scritto. Sala deve dire da dove arrivano le polveri sottili. Le polveri sottili arrivano anche dalle caldaie a gasolio. Ci sono nell'area metropolitana milanese circa 400.000 caldaie a gasolio. E' lì che la Regione Lombardia dovrebbe lavorare aggiungendo fondi suoi a quelli statali per dare bonus fiscali fino al 100% della spesa per la sostituzione con caldaie a condensazione o altro. Perche' la Regione e/o lo Stato non vietanoin Lombardia le caldaie a gasolio a partire da una certa data,da definire? Paura di perdere voti?
     Leggi risposte
  • Come dicono, errare humanum est, perseverare sindacum.....
  • Scolpite nel marmo l'articolo sulle caldaie a gasolio e recapitatelo all'ineffabile sindaco Sala, chissà che gli venga utile a scrostarsi la muffa ideologica che lo avvolge.
  • Bravo Sala! Con la Raggi si sono tutti accaniti perche' incompetente, donna etc. Ora come la mettiamo con il sindaco di Milano, cominceranno ad insulatare anche lui?
     Leggi risposte
  • Cioè, dopo che i dati di Roma parlano chiaro sull'inutilità dei blocchi (visto che i problemi sono causati dagli obsoleti impianti di riscaldamento, tra gli altri) si insiste ancora? Ridicolo!
  • Cioè, dopo che i dati di Roma parlano chiaro sull'inutilità dei blocchi (visto che i problemi sono causati dagli obsoleti impianti di riscaldamento, tra gli altri) si insiste ancora? Ridicolo!
  • Evidentemente la Raggi è contagiosa più del coronavirus..... Cmq queste iniziative pur se totalmente inutili dal unto di vista dell'inquinamento, avrebbero almeno un "senso civico" (diciamo così) se si istituissero delle zone del centro città a "motore zero" (come ogni tanto fa la Hidalgo a Parigi), non circola nessuna auto, neppure le elettriche, in quel caso la domenica i cittadini possono passeggiare liberamente a piedi o in bici (limitatamente a quelle zone, non in tutta la città). Al contrario, utilizzare il "sistema Raggi" dove la lista degli esentati dal blocco è lungo come l'elenco del telefono, non solo è inutile, ma fa pure irritare i cittadini quando vedono che poi paga sempre e solo "pantalone"......
  • Buongiorno. Una considerazione personale che può essere spunto per un indagine di questa rivista: ho notato che da quando è stata istituita l'area B a Milano è aumentato in maniera sproporzionata il traffico mattutino prima delle 7.30... sarà perchè così tutti quanti possono entrarvi senza essere visti dalle telecamere, tanto poi una volta che sei dentro non ti controlla nessuno? altra cosa: anche le periferie ormai sono tappezzte di strisce blu quando la legge impone di averne in pari quantità bianche... ma con tutta la buona volontà, anche volendo pagare per poi prendere un mezzo pubblico, ma dove sono i parchimetri per fare il bigliettino? non si trovano e non esiste più il "gratta e sosta"... pagare per pagare, uno usa l'auto fino in centro, no? Saluti.
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca