Eventi

Lamborghini
La Urus è la Suv più veloce alla Pikes Peak - VIDEO

Lamborghini
La Urus è la Suv più veloce alla Pikes Peak - VIDEO
Chiudi

Un prototipo della Lamborghini Urus ha siglato un nuovo record di categoria sul percorso della Pikes Peak. La Casa italiana ha affidato al campione della specialità Simone Faggioli un esemplare modificato che ha ottenuto un tempo di 10 minuti, 32 secondi e 64 centesimi sui 20 km del percorso della gara americana, chiuso al traffico per l'occasione nelle settimane successive alla competizione. Faggioli, vincitore di classe nel 2018 nella cronoscalata del Colorado, ha ottenuto il nuovo record per la categoria Suv sulle 156 curve del tracciato asfaltato, che dai 2.862 metri della partenza raggiunge i 4.302 metri dell'arrivo. È stato così battuto di oltre 15 secondi il precedente primato stabilito dalla Bentley Bentayga.

Lamborghini Urus: il video del record alla Pikes Peak

Il record con un prototipo evoluto. Per il momento la Lamborghini ha fornito pochissime informazioni sulla vettura utilizzata, ma è chiaro che si tratta di una Urus modificata rispetto al modello di serie: probabilmente quello utilizzato in Colorado era un prototipo della futura versione ad alte prestazioni annunciata da tempo. Oltre al rollbar e alle dotazioni di sicurezza necessarie per regolamento, la Suv si fa notare per le pellicole applicate alla carrozzeria. Nonostante le camuffature si possono già notare elementi che, probabilmente, sono già definitivi, come gli sfoghi d'aria sul cofano motore e le modifiche all'aerodinamica. La casa del Toro si è per ora limitata a dire che il propulsore è il noto V8 biturbo di serie e che Pirelli ha sviluppato per l'occasione una variante specifica del pneumatico stradale più estremo Trofeo R nelle misure 285/40 e 325/35 su cerchi da 22", con particolari mescole capaci di lavorare anche a basse temperature.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Lamborghini - La Urus è la Suv più veloce alla Pikes Peak - VIDEO

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it