Nissan Entro due anni una crossover full electric

Andrea Stassano da Ginevra, Andrea Stassano
Nissan
Entro due anni una crossover full electric
Chiudi
 

Dopo l’annuncio di pochi giorni fa dell'Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, di un’accelerazione nelle sinergie delle funzioni chiave per realizzare i piani futuri, al Salone di Ginevra abbiamo avuto l’occasione per fare il punto della situazione con il chief performance officer (cpo) della Nissan, José Muñoz. Spagnolo, laureato in Ingegneria nucleare al Politecnico di Madrid, Muñoz una un vasta esperienza nel campo automotive con marchi diversi: ecco che cosa ci ha raccontato.

Come pensate di rendere profittevoli le sinergie all’interno del gruppo?

Credo che, sin dall’inizio, l’Alleanza è stata in grado di mettere insieme quello che ora è diventato il numero uno tra i gruppi automotive, rispettando l’identità dei marchi. Mentre, passo a passo, c’è stata l’integrazione delle cosiddette funzioni chiave. Come si sa, la scorsa settimana abbiamo annunciato l’integrazione e la convergenza di queste funzioni, ossia acquisti, produzione, ingegnerizzazione, le nuove qualità e soddisfazione cliente, post-vendita, senza dimenticare il Business e Sviluppo. Questa strategia, dai 5 miliardi di euro di sinergie di prima, punta nel medio termine, per il 2018-2022, a superare i 10 miliardi di euro di sinergie annuali. Ciò è molto significativo. E funzionerà da boost, per ottenere maggiore efficienza. Vogliamo accelerare ancora di più la capitalizzazione delle sinergie relative alle piattaforme, al carry over, ai contenuti e ai processi comuni. Da qui arriveranno i vantaggi.

Per lei, il diesel ha davvero un futuro a breve termine?

Nissan, in generale, è meno esposta con il diesel rispetto ad altri grandi costruttori mondiali. In molti, importanti mercati non abbiamo modelli a gasolio o, come negli Usa, ne abbiamo una sola versione o modello. La strategia Nissan per i prossimi anni punta sull’elettrico, sull’elettrificazione: quindi, per me, quanto al diesel, non cambia molto in termini di strategie globali. Certo, ci sarà un impatto in certe regioni, come in Europa, e in altre parti del mondo. Noi offriamo modelli a motore termico, elettrici puri ed e-Power, ossia veicoli elettrici dotati di un piccolo motore che serve a ricaricare la batteria: un grande successo in Giappone con la Note e-Power. Per noi, insomma, quello del diesel non è un grande problema.

In quanti anni sarete in grado di sviluppare un modello full electric di nuova generazione, dopo la nuova Leaf?

Non abbiamo annunciato quando lo faremo, ma una cosa è sicura. Con il nostro nuovo piano a medio termine 2018-2022, stiamo sviluppando il nostro tradizionale modello e lavorando per diventare leader nelle nuove tecnologie. Parlo anche di servizi legati all’auto, perché pensiamo che la vettura elettrica sia una strada chiave. Infatti l’Alleanza ha annunciato entro il 2022 il lancio di dodici nuovi modelli full electric. Ma pure la nuova Leaf è un successo, con il sistema ProPilot. L’elettrico, insomma, è già realtà, ma ci aspettiamo grandi cose anche dai modelli che verranno. Come la crossover EV che sarà lanciata nel giro di un paio d’anni: non posso dire esattamente quando, ma la decisione è stata presa.

Quando vedremo la versione di produzione della IMx?

Non posso dire molto, ma lei ha visto l’aspetto della concept: è stato un grande successo. Se l’eventuale versione di serie potrebbe essere simile al prototipo? Direi di sì.

Che cosa potete condividere, come Nissan, nella guida autonoma?

Nel 2010 abbiamo lanciato la prima Leaf. Ora nei prossimi anni abbiamo dodici modelli elettrici in arrivo. Oggi, siamo leader in questo ambito. Nell’autonomous driving, con la tecnologia ProPilot, alla Fase 1 – ricordiamo che la Nissan ha una scala diversa: quattro Fasi e non Livelli, ndr – con la Serena in Giappone abbiamo il 60% di tutti gli ordini del modello con questo sistema, un grande successo. Ora stiamo lavorando alla Fase 2 – urbana, in grado di gestire il cambio corsia automaticamente, in arrivo entro un anno, ndr – mentre la Fase 3 è prevista per il 2020. E dopo, il successivo step, la Fase 4, sarà sviluppato dopo il 2020-22. Dominiamo il campo e abbiamo un grande vantaggio nel settore delle EV: abbiamo percorso più di quattro miliardi di km con questa tecnologia, con grande cura per la qualità e soddisfazione dei clienti. La strada è quella giusta.

Quali sono i principali mercati per i veicoli elettrici Nissan?

Quello americano, ma sono molto vicini anche il giapponese e l’europeo. Le aspettative sono poi quelle di veder crescere molto rapidamente la Cina, grazie all’introduzione di nuove normative. È stato pianificato che nei prossimi anni, nel totale del mercato, verrà raggiunto il 20% di vendite di veicoli elettrici nel mondo.

È possibile condividere nel vostro gruppo risorse e tecnologia della guida autonoma?

Assolutamente sì. Continueremo a crescere nella integrazione, nell’ambito dell’Alleanza. Abbiamo forze e investimenti comuni per mettere in campo ulteriori innovazioni. Ogni brand ha la sua strategia, si possono avere tempi diversi nell’introdurre i sistemi nei vari mercati, ma si tratta delle stesse tecnologie. Infatti per la guida autonoma, i veicoli connessi e i servizi connessi c’è un solo capo. Dipende poi molto dai vari mercati.

Possono esserci delle specifiche tecniche per ogni marchio in queste tecnologie?

Sì, perché i regolamenti sono diversi a seconda dei Paesi e la sensibilità può essere differente se si pensa ai vari clienti: quindi, si ha la stessa tecnologia di base, ma applicazioni differenti a seconda dei casi. Non è un “copia incolla”.

Come si può mantenere l’identità del marchio in un gruppo così grande?

Le piattaforme sono comuni, come le tecnologie, ma le strategie dei vari brand, verso i mercati, sono indipendenti. Nissan è molto forte nelle Suv e nei pick-up, mentre Renault e Mitsubishi sono competitive anche altrove.

Quando pensate di poter produrre un’auto totalmente connessa?

Abbiamo già auto connesse, con diversi livelli, e la cosa dipende dai mercati. Stiamo facendo grandi sforzi per accelerare su questo tema: nel piano di medio termine abbiamo annunciato che il 90% delle auto sarà connesso. Questo è il nostro impegno. I modelli entry level sono acquistati per lo più da giovani, molto interessati alle nuove tecnologie. Per questo, quando diciamo 90% dei modelli del gruppo, parliamo quindi di un numero molto elevato.

Ci sarà ancora spazio per le emozioni con le auto del futuro?

Naturalmente. Dipende anche un po’ dai mercati: se la gente chiede le nuove tecnologie, se aspira ad averle, vuol dire che qualcosa è cambiato. E se il cliente è coinvolto nel nuovo, proverà emozione nell’utilizzarlo. L’auto diventerà un oggetto ancora più personale e legato alle proprie abitudini.

COMMENTI

leggi tutto

FOTO

VIDEO
 -
 -

 -
 -

 -
 -

 -
 -

https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20802/poster_0081.jpg Nissan Qashqai: ecco come funziona il Pro Pilot http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/prova-nissan-qashqai-pro-pilot-mp4 Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20250/poster_002.jpg Nuova Nissan Leaf: la prova di Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/nuova-nissan-leaf-la-prova-di-paolo-massai Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19986/poster_005.jpg Abbiamo guidato la nuova Nissan Leaf! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/nissan-leaf-2018-mp4 Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19964/poster_006.jpg Nissan Xmotion, una concept che stupisce a Detroit 2018 http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/nissan-xmotion-una-concept-che-stupisce-a-detroit-2018 Eventi
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19592/3 suv.jpg Jeep Compass - Kia Sportage - Nissan Qashqai: la sfida globale! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/jeep-compass-kia-sportage-nissan-qashqai-sfida-tra-suv Prove su strada
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19613/poster_019.jpg Salone di Tokyo: la Nissan Leaf Nismo ci dà la scossa! - LIVE http://tv.quattroruote.it/eventi/tokyo-2017/video/salone-di-tokyo-la-nissan-leaf-nismo-ci-d-la-scossa-live Eventi
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19569/poster_011.jpg Teaser - Jeep Compass vs Kia Sportage vs Nissan Qashqai, le prime immagini della comparativa http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-jeep-compass-vs-kia-sportage-vs-nissan-qashqai-le-prime-immagini-della-comparativa Flash
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19469/poster_0141.jpg Nuova Nissan Leaf: guardiamo da vicino la seconda generazione http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/nuova-nissan-leaf-guardiamo-da-vicino-la-seconda-generazione Première
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19246/poster_37d3c32f-8541-41f3-b641-54464b9ff6f0.jpg Ecco la nuova Nissan Leaf (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/ecco-la-nuova-nissan-leaf-in-inglese- News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/18779/_DSC1577.JPG Electric Tour 2017: decima tappa da Brescia a Padova con Tessa Gelisio http://tv.quattroruote.it/eventi/video/electric-tour-2017-decima-tappa-con-tessa-gelisio Eventi

RIVISTE E ABBONAMENTI

Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

Quattroruote

Abbonati a Quattroruote!

Sconti fino al 41%!

SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

UTILITÀ

SERVIZI QUATTRORUOTE

Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
Targa
Cerca