Nuovi Modelli

BMW X3 e X4
Fino a 510 CV per le nuove M

BMW X3 e X4
Fino a 510 CV per le nuove M
Chiudi

Dopo vari teaser e foto spia ufficiali, la BMW ha svelato le nuove X3 M e X4 M. Le varianti sportive delle Suv bavaresi entreranno in produzione il prossimo mese di aprile e saranno presumibilmente presenti al Salone di Ginevra. Come per le versioni già presenti a listino delle X3 e X4, anche le versioni M condivideranno la stessa meccanica: oltre al telaio e a vari componenti tecnici, i due modelli saranno spinti dallo stesso 3.0 TwinPower Turbo che, sulle versioni Competition, arriva a erogare fino a 510 CV, quasi 180 in più rispetto alla M40i.

Fino a 285 km/h e 0-100 km/h in 4,1 secondi. Dentro al cofano delle due Suv sportive, infatti, è presente un sei cilindri in linea capace di 480 CV a 6.250 giri e una coppia massima di 600 Nm tra i 2.600 e i 5.600 giri/min, che salgono a 510 CV nel caso delle Competition. Nel primo caso le sport utility sono in grado di coprire lo 0-100 km/h in 4,2 secondi e toccare una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h (280 km/h con l'M Driver's Package). Le versioni Competition, invece, possono scattare da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi e toccare una velocità massima di 285 km/h (250 km/h senza pacchetto M Driver's). In entrambi i casi è prevista di serie la trazione integrale M xDrive abbinata al cambio automatico a otto rapporti M Steptronic: i consumi dichiarati nel ciclo combinato sono pari a 10,5 l/100 km per tutte le versioni.

2019-BMW-X4-M-35

Cerchi fino a 21" e dettagli di carbonio. Oltre alle novità estetiche tipiche degli allestimenti M, come paraurti e specchietti specifici, le nuove sport utility ad alte prestazioni dispongono di dettagli esclusivi, come le finiture nere per la calandra e per alcune parti del kit aerodinamico. Di serie sono previsti dei cerchi di lega da 20" che crescono di dimensione fino a 21" sulle versioni Competition che, tra le altre cose, dispongono di uno scarico sportivo con terminali neri, oltre che di sospensioni adattive e impianto frenante M compound. A richiesta sono già disponibili delle parti di fibra di carbonio come l'estrattore posteriore, le calotte degli specchietti retrovisori esterni, i deflettori del paraurti anteriore e alcuni inserti per l'abitacolo.

2019-BMW-X4-M-04

Telaio rinforzato. Sotto al nuovo look le due Suv nascondono una meccanica totalmente aggiornata. Rispetto alle versioni già presenti in gamma l'assetto è stato modificato con nuovi componenti specifici, barre antirollio più rigide e ammortizzatori sportivi Adaptive M Suspension. Anche il telaio è stato irrigidito con rinforzi per il sottoscocca che incrementano sensibilmente la rigidità torsionale: di serie sono previsti anche l'Active M Differential e lo sterzo M Servotronic a rapporto variabile. Viste le prestazioni garantite dai sei cilindri in linea, i tecnici del reparto M hanno sviluppato un impianto frenante maggiorato con dischi forati da 395 mm all'anteriore e da 370 mm al posteriore.

COMMENTI

  • Ah ah ah ,Stelvio, fate ridere paragonare un Auto scarsa di contenuti e un motore fragile con problemi a non finire (chiedere ai propitari per credere) a una BMW che funziona come un trattore e va per tutta la Vita senza problemi
  • Stelvio!
  • Praticamente il modo peggiore di spendere 100k in un suv compatto. Stelvio QV e Velar SVautobiography non fanno rimpiangere nessun'altra vettura nella categoria. Salvo, se si hanno problemi di badget, ripiegare in una SQ5. Un mio amico ne ha comprata una nuova all'equivalente di 45.5k euro. Non dirò però che in che stato l'ha presa, altrimenti orde di italiani andranno a vivere e comprarsela in questo posto (ironico).
     Leggi le risposte
  • A questo punto, se in FCA avessero un marketing degno del nome, farebbero debuttare subito una versione potenziata della Stelvio (magari a 540cv come si vociferava tempo addietro), magari anche con il nome "Quadrifoglio Oro", relegando i badge GTA e GTAm alle sole versioni più estreme. Ciò detto, trovo la X4 attuale di una bruttezza disarmante (non che la vecchia fosse meglio, ma almeno era più aggraziata) e, soprattutto, eccessivamente simile alle nemiche di Stoccarda GLC e GLE.
     Leggi le risposte
  • Stessa potenza di Stelvio quadrifoglio se non erro. Caro 4R sarebbe bellissima.una comparativa Bmw vs Alfa
     Leggi le risposte