Nuovi Modelli

BMW X2
Con il facelift arriva l'ibrida plug-in

BMW X2
Con il facelift arriva l'ibrida plug-in
Chiudi

Dopo aver introdotto sul mercato la versione elettrificata della X1, la BMW rende disponibile anche la X2 xDrive 25e con powertrain ibrido plug-in. La versione alla spina della Suv, subito riconoscibile per lo sportello di ricarica sul parafango anteriore sinistro, è stata presentata insieme al Model Year 2020 della X2, che porta al debutto la tinta esterna Phytonic Blue e propone il paraurti anteriore privo di fendinebbia su tutti gli allestimenti: questo elemento è ora integrato nei fari a Led principali. La X2 xDrive 25e sarà disponibile a partire da luglio con prezzi a partire da 49.450 euro negli allestimenti Advantage, Advantage Plus, M Sport e M Sport X: i listini delle altre versioni della Suv, disponibile con tre motori a benzina e altrettanti diesel, partono invece dai 34.150 euro della X2 sDrive18i.

220 CV e trazione integrale elettrica. Il cuore del sistema è il noto tre cilindri 1.5 turbobenzina, montato in posizione anteriore trasversale, in una versione specifica da 125 CV e 220 Nm di coppia, abbinato a un cambio automatico a sei marce e a un motore elettrico da 95 CV e 165 Nm posizionato sull'asse posteriore, per una potenza complessiva di 220 CV. Al guidatore viene offerta la possibilità di selezionare le modalità Auto eDrive, Max eDrive e Save Battery, inoltre rimangono disponibili le selezioni Comfort, Sport ed Eco Pro comuni ai modelli benzina e diesel tradizionali. Le specifiche della versione plug-in hybrid hanno imposto un ribassamento di 10 mm dell'assetto e una diversa regolazione di molle e ammortizzatori per ottimizzare aerodinamica e feeling di guida, mentre la posizione sotto il divano posteriore delle batterie consente di non rinunciare allo spazio per i bagagli, che varia da 410 a 1.290 litri a seconda della posizione dei sedili posteriori.

2020-BMW-X2-xDrive25e-07

38 g/km di CO2 e fino a 57 km di autonomia elettrica. La potenza totale del sistema è pari a 220 CV e 385 Nm e la batteria al litio ha una capacità di 10 kWh, per un’autonomia in modalità elettrica fino a 57 km. La vettura raggiunge i 195 km/h utilizzando entrambi i propulsori e i 135 km/h con il solo motore elettrico, mentre per toccare i 100 km/h da fermo servono 6,8 secondi. Sono infine necessarie 3,2 ore per ricaricare completamente le batterie attraverso la BMW i Wallbox opzionale, contro le cinque ore richieste con una presa domestica. I clienti potranno contare sulla BMW Charging Card per poter accedere anche ai servizi pubblici disponibili in tutto il mondo. Il consumo medio, secondo i dati provvisori, è pari a 1,7 l/100 km con 38 g/km di CO2 nel ciclo Wltp, mentre quello in modalità elettrica è pari a 15 kWh/100 km.

COMMENTI