Nuovi Modelli

Volkswagen ID.4
Tolti i veli alla prima Suv elettrica del brand

Volkswagen ID.4
Tolti i veli alla prima Suv elettrica del brand
Chiudi

La tanto attesa ID.4, la prima Suv elettrica della Volkswagen, è pronta al debutto. La sorella maggiore della ID.3, con la quale condivide la piattaforma Meb, sarà disponibile in Germania a partire da 49.950 euro incentivi esclusi, ma in seguito sarà proposta sui principali mercati mondiali in diversi allestimenti e combinazioni di powertrain e batterie per offrire livelli di prezzo, dotazioni e prestazioni molto diverse tra di loro. Al momento del lancio gli unici allestimenti disponibili sono quelli a tiratura limitata denominati ID.4 1st (49.950 euro) e ID.4 1st Max (59.950 euro). La Volkswagen ha previsto una produzione totale di 27 mila esemplari di queste due varianti, a cui seguiranno i normali allestimenti di listino.

La Suv media si elettrizza. Con 4,58 metri di lunghezza e 2,77 metri di passo, la ID.4 entra in uno dei segmenti più combattuti del mercato aggiungendo il nuovo elemento della propulsione elettrica. Lo stile è completamente nuovo per il marchio e riprende i canoni della ID.3, ma aggiunge tocchi unici come i Led frontali che uniscono stilisticamente i gruppi ottici IQ.Light Matrix Led e la fascia posteriore Led con 30 elementi tridimensionali rende più personale anche la coda, dove si fa notare anche il grande spoiler sul lunotto. La fiancata mette in risalto i parafanghi molto bombati, la linea di cintura ascendente e i cerchi di lega da 20" o 21". Il Cx di 0,28 è particolarmente basso per questo tipo di carrozzeria e contribuisce all'efficienza del pacchetto. Il bagagliaio offre una capacità variabile da 543 a 1.575 litri. 

Quattro colori per cominciare. Per gli allestimenti di lancio sono previste solo quattro tinte esterne metallizzate (Blue Dusk, Glacier White, Honey Yellow e Manganese Grey) e il pacchetto opzionale Style con finiture nere del tetto e delle calotte degli specchietti e argento dei montanti e delle sezioni inferiori dei paraurti. Anche le scelte cromatiche degli interni, rivestiti in gran parte di microfibra, sono specifiche per le varianti a tiratura limitata.

2020-Volkswagen-ID4-04

Solo display per gli interni. Gli interni offrono grande spazio per i cinque passeggeri grazie al pianale completamente piatto e al passo lungo. Il tetto panoramico contribuisce alla sensazione di ariosità dell'insieme, mentre il design minimalista della plancia è stato creato concentrando nel display centrale, che in base agli allestimenti misura 10" o 12". L'infotainment include la navigazione satellitare, l'App Connect, i servizi We Connect Start per la gestione della ricarica e l'assistente virtuale richiamabile tramite il comando vocale "Hello ID", ma la vettura comunica con il pilota anche tramite la striscia luminosa IQ.Light alla base del parabrezza e con la realtà aumentata dell'head-up display.

Adas di livello 2. Il pacchetto di Adas IQ.Drive include il Park Distance Control, il Lane Assist, l'Autonomous Emergency Braking Front, l'Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go e Speed Limiter, la navigazione predittiva e l'Eco Assistance, mentre la sola ID.4 1st Max offre anche il Travel Assist con Side Assist ed Emergency Assist.

2020-Volkswagen-ID4-02

204 CV e 520 km di autonomia per il modello di lancio. La ID.4 sarà inizialmente disponibile in un'unica variante del powertrain. Si tratta di quella da 204 CV e 310 Nm con motore singolo sull'asse posteriore: in questa configurazione la Suv può toccare i 100 km/h da fermo in 8,5 secondi con una punta massima autolimitata di 160 km/h. L'autonomia dichiarata nel ciclo Wltp è pari a 520 km grazie alle batterie da 77 kWh da 493 kg di peso totale: con colonnine rapide da 125 kW è possibile quindi recuperare circa 320 km di autonomia in 30 minuti, mentre la Wallbox ID.Charge è possibile sfruttare la rete a 11 kW. Nel corso del 2021 la Volkswagen introdurrà una variante più potente dotata di trazione integrale: è molto probabile che la gamma possa in futuro articolarsi in maniera simile a quella della sorella Skoda Enyaq.

Le versioni 1st e 1st Max. Entrando nel dettaglio dei due allestimenti di lancio, la Volkswagen ha confermato che sulla ID.4 1st vengono proposti di serie i cerchi da 20", il pacchetto estetico Style, i vetri posteriori oscurati, i sedili anteriori e il volante riscaldabili, l'illuminazione interna a Led con 30 tinte selezionabili, la pedaliera di metallo personalizzata, la retrocamera, il climatizzatore automatico bi-zona con pompa di calore, l'infotainment con display da 10", il tetto panoramico e il pacchetto base di Adas. La ID.4 1st Max aggiunge i gruppi ottici Matrix Led anteriori e 3D Led posteriori, i cerchi da 21", le sospensioni elettroniche Dcc, le finiture bianche a contrasto degli interni, i sedili a regolazione elettrica, il climatizzatore tri-zona, il portellone posteriore elettrico, il pacchetto esteso di Adas, l'infontaiment con display da 12" e l'head-up display con realtà aumentata.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Volkswagen ID.4 - Tolti i veli alla prima Suv elettrica del brand

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it