Primo contatto

Audi
Al volante della Q8 - VIDEO

Audi
Al volante della Q8 - VIDEO
Chiudi

Deriva dalla Suv-ammiraglia Q7, ma è tutta un’altra macchina. Anche l’Audi, dopo BMW X6 e Mercedes GLE, ha creato un modello sportivo, quasi coupé, ma alto da terra e in grado di affrontare l’off-road. La Q8, rispetto alla Q7, con la quale condivide il pianale e il passo di tre metri, si è abbassata di quattro centimetri e accorciata di sei, alleggerendosi soprattutto nel posteriore. Forse coupé è una parola grossa, ma il portellone obliquo, lo spoiler in stile A7, e il montante C massiccio, spostano effettivamente l'equilibrio in avanti, e l'impressione è quella di una berlina sportiva, solo un po' più alta. Impressione che si ritrova nella guida.

Audi Q8: l'abbiamo guidata nel deserto di Atacama

Dentro e fuori strada. Abbiamo guidato la Q8 in un contesto davvero eccezionale: il deserto di Atacama, nel nord del Cile. Protagonista della prova è una 3.0 TDI da 286 CV e ben 600 Nm di coppia. La Suv sportiva di Ingolstadt colpisce fin dai primi metri per facilità di manovra e agilità. La guida è coinvolgente, il V6 spinge forte e la vettura, soprattutto in Dynamic rivela un assetto da stradista di alto livello. Lo sterzo preciso e le quattro ruote sterzanti sono complici di traiettorie tagliate e molto efficaci. Quanto al fuoristrada, la Q8 non si tira indietro. Tasto off-road, e le sospensioni fanno alzare l'auto di cinque centimetri, per un'altezza da terra di 25 centimetri, consentendoci di superare pendenze brulle e salite di sabbia. Il reportage completo, su Quattroruote di luglio.

COMMENTI

  • Vista oggi nera... fosse ancora un po’ più leggera al posteriore sarebbe decisamente meglio. Comunque una gran bella auto
  • Essendo coupé una parola usata inizialmente dal marketing per definire una carrozzeria diversa dal modello berlina, questa non ha una definizione geometrica precisa, ma di fatto rappresenta solo una versione "tagliata" di un modello precedente. Quando usci la Lancia Flaminia Coupé o la Brera, definite entrambe coupé ci furono inquisizioni sul nome? Fosse stata di forma simile alla X6 allora sarebbe stata copiata, e ovviamente nemmeno quello sarebbe andato bene e avrebbe attirato critiche
     Leggi le risposte
  • Coupé per dare l'idea del posizionamento e va bene ma il design Audi ha bisogno di un restyling profondo. Gira intorno ad una vecchia seppure geniale concezione di De Silva. P.S. vogliamo fare qualcosa riguardo sti fastidiosi refresh?? o è l'ultima genialata del marketing sensoriale?? :)
  • Come nei precedenti post su Q8, l'unico elemento di discussione sembra essere la controversa definizione di coupè, segno che non vi è null'alltro da criticare. E sostanzialmente sono d'accordo.
     Leggi le risposte
  • a oltre 10 anni dalla sua nascita, la x6 continua ad essere la più convincente suv coupè: non perché è la prima, ma perché rinuncia, senza rimpianti, a tutto quelli che gli altri sembrano non essere in grado di fare a meno. la x6 non è bella né funzionale, ma è inequivocabilmente riconoscibile come un assurdo coupè. pare invece un po' ingenuo (diciamo così) definire coupé questo q8
  • Coupé parola decisamente grossa. Spero che prima o poi le case mi ascoltino e propongano veicoli alternativi ai Suv....se no nel giro di qualche anno ci sarà solo una categoria declinata in varie dimensioni.
     Leggi le risposte
  • Sicur della presenza di uno spoiler elettrico come nella A7?
  • Complimenti per la nuova funzione del sito: "Lettura senza prendere fiato o battere ciglio, in attesa del refresh automatico della pagina". Un nuovo servizio per migliorare le nostre capacità! ;-)
     Leggi le risposte