Primo contatto

BMW Serie 2
In pista con la M2 Competition - VIDEO

BMW Serie 2
In pista con la M2 Competition - VIDEO
Chiudi

La linea di confine fra M2 e M3-M4 è sempre più labile. Se finora la più piccola delle BMW M era già capace di sfamare i più esigenti cercatori del piacere di guida a ogni curva, con la nuova versione Competition il confronto in famiglia è sempre più serrato. 

BMW M2 Competition, l’abbiamo guidata in pista

Un turbo in più, migliore dinamica. Dentro il cofano della nuova M2, dove si nota subito la nuova struttura di rinforzo di CFRP, c’è infatti lo stesso 6 cilindri 3 litri delle sorelle maggiori. In estrema sintesi, una turbina in più rispetto al propulsore della M2 standard e un’iniezione di ben 40 CV (410 contro 370), che sebbene siano una manciata meno dei 431 cavalli di M3-M4, una volta messi a terra risultano abbastanza per non desiderarne di più. Breve premessa: Competition non è più il nome dei pacchetti finora proposti su alcune BMW M, ma da oggi diventa una nuova gamma di modelli che vivono di vita propria. Si pongono un gradino sopra le M standard e hanno un carattere più affilato rispetto alle versioni da cui derivano grazie a interventi estetici, aumento di potenza, migliorie alla dinamica di marcia attraverso assetti rivisti e elettronica dedicata. Al momento le prime a fregiarsi del nuovo badge Competition sono la M2 e la M5 (quest’ultima ve la raccontiamo fra una settimana) e le abbiamo guidate entrambe sul circuito Ascari in Spagna.

Dettagli che contano. Schierata in pit lane con la nuova colorazione Hockenheim Silver (debutta anche un arancione Sunset), la M2 Competition è più aggressiva: sul frontale spiccano le grandi prese d’aria inferiori necessarie per far respirare l’impianto di raffreddamento preso dalla M4 con Competition Package (un radiatore centrale, due laterali e uno per l’olio motore), oltre ai nuovi specchi retrovisori M e alla calandra nera lucida. Si notano anche le nuove ruote da 19” di alluminio forgiato attraverso cui si intravvede l’impianto frenante M Performance, un optional da 1.650 euro che fa salire il diametro dei dischi anteriori da 370 a 400 mm (i posteriori da 370 a 380 mm) e che regala due pistoncini in più alle pinze (6 davanti e 4 dietro in totale). A bordo gli inserti in fibra di carbonio ricordano le ambizioni sportive del modello e l’attenzione cade sui due pulsanti M1 e M2 sulla razza sinistra del volante: richiamano, come sulle altre BMW M, due settaggi predefiniti dal guidatore, che può scegliere come combinare fra loro le varie regolazioni elettroniche di cambio, sterzo, risposta motore, taratura degli aiuti elettronici. L’adozione del 6 cilindri di M3-M4 ha comportato la presenza di un nuovo impianto di scarico con valvole a farfalla a gestione elettronica, il cui risultato alla prova udito è davvero notevole.

2018-BMW-M2-Competition-29

Handling sorprendente. In pista (ma pure su strada) apprezzi subito quant’è sfruttabile il 6 cilindri biturbo da 410 cavalli, che, oltre ad allungare senza remore oltre quota 7.000, risulta prodigo di coppia (il picco sale da 500 a 550 Nm a 2.350-5.200 giri) e fa sì che si possano sfruttare rapporti lunghi in uscita dalle curve più lente, a favore della scorrevolezza. Questo sia con il doppia frizione M Dkg a sette rapporti (4.040 euro) sia con il meccanico a sei marce, comando dalla manovrabilità impeccabile e dotato di auto blip in scalata (disattivabile), per avere il regime giusto ed evitare scompensi all’assetto. Quel che più colpisce oltre alle prestazioni (notevoli, 0-100 in 4”2 e 280 km/h se si opta per l’M Driver’s Package da 2.550 euro) è però l’handling. Uno dei grandi pregi della M2 è quello di mettere a proprio agio il pilota e di fargli percepire (o credere) che può fare tutto ciò che desidera: è precisa d’avantreno, con un pizzico di sottosterzo di sicurezza in ingresso curva che può essere annullato in fase di uscita con l’acceleratore. Basta dosarlo a piacere e sentire la coda che allarga progressivamente per chiudere meglio la traiettoria. Oppure, se ci si va giù pesanti, divertirsi a gestire coreografici drifting. Che sia guida pulita da tempo sul giro o sporca per divertirsi, sulla M2 tutto avviene sempre in maniera progressiva, prevedibile e ben controllabile, a tutto vantaggio del divertimento di guida. Il prezzo del piacere? 66.900 euro, duemila più della M2 standard che lascia spazio in listino alla nuova Competition.

COMMENTI

FOTO


VIDEO

https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/10587/poster_013.jpg I primi video della BMW Serie 2 Cabrio su strada http://tv.quattroruote.it/news/video/la-bmw-serie-2-cabrio-su-strada News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/7961/poster_019.jpg BMW M235i: dietro le quinte di The Epic Driftmob http://tv.quattroruote.it/news/video/bmw-m235i-dietro-le-quinte-di-the-epic-driftmob News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/7962/poster_006.jpg BMW M235i: The Epic Driftmob http://tv.quattroruote.it/news/video/bmw-m235i-the-epic-driftmob News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22369/VolvoXC40BEV08.jpg XC40 Recharge: ecco la prima elettrica di casa Volvo http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/xc40-recharge-ecco-la-prima-elettrica-di-casa-volvo Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22366/poster_001.jpg Giro pista - Porsche Cayenne Turbo: ecco il tempo a Vairano http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-in-pista/video/giro-pista-porsche-cayenne-turbo-ecco-il-tempo-a-vairano Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22362/poster_24ef7910-f7d9-412d-bf15-5c6d5f9c5365.jpg Nuova Toyota Yaris: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/nuova-toyota-yaris-ecco-com- Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22360/thumb cupra.jpg Cupra e-Racer: brivido elettrico http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/cupra-e-racer-brivido-elettrico Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22328/poster_c73b9f88-06d0-40a0-88fa-827eae3da037.jpg Diario di bordo: Fiat Panda 4x4 Cross 0.9 Twinair - Day 3 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-fiat-panda-4x4-cross-0-9-twinair-day-3 Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22324/poster_19f793b7-cabf-4cc1-9e49-a5a881623216.jpg Diario di bordo: Fiat Panda 4x4 Cross 0.9 Twinair - Day 2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-fiat-panda-4x4-cross-0-9-twinair-day-2 Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22321/QRT00004PANDA.jpg Diario di bordo: Fiat Panda 4x4 Cross 0.9 Twinair - Day 1 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-fiat-panda-4x4-cross-0-9-twinair-day-1 Prove

Servizi Quattroruote

quotazione

Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

Non ricordi la tua targa? Clicca qui

logo

assicura

Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

In collaborazione con logo

finanziamento

Cerca il finanziamento auto su misura per te!

Risparmia fino a 2.000 €!

In collaborazione con logo

usato

Cerca annunci usato

Da a

listino

Trova la tua nuova auto

Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

provePdf

Scarica la prova completa in versione pdf

A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

Cerca