Mazda3 Al volante della nuova generazione

Lorenzo Facchinetti da Lisbona, Lorenzo Facchinetti
Mazda3
Al volante della nuova generazione
Chiudi
 

La nuova Mazda3 ha un enorme pregio, peraltro abbastanza raro da incontrare: quello di farti riconciliare con l’automobile. Perché è una di quelle vetture a cui bastano poche centinaia di metri per farti capire che va bene per davvero. Una sensazione difficile da descrivere, che scaturisce da un insieme di elementi ben riusciti e combinati ad arte fra loro. C’è innanzitutto una qualità percepita molto elevata, sia di marcia sia di fattura dell’abitacolo. A bordo non c’è nessun elemento di disturbo e nessun comando troppo complicato da comprendere. Come la sua interfaccia uomo-macchina che ormai potremmo definire di vecchio stile, cioé senza uno schermo touch che assolve tutte le funzioni, bensì con un funzionale e intuitivo pomello sul tunnel che usi senza pensarci, con gli occhi sempre sulla strada, e un display da 8,8 pollici sistemato in posizione molto arretrata, per far sì che il punto focale non debba modificarsi di continuo; Apple CarPlay e Android Auto, peraltro, sono presenti all’appello.

Ordine e armonia a bordo. Anche il nuovo design minmale della plancia aiuta a creare un’armonia perfetta fra mezzo meccanico e guidatore: quando impugni il volante e ti guardi attorno, hai un’impressione di pulizia e di ordine, ogni cosa che tocchi restituisce una confortante sensazione. E quando sei in movimento, ti sembra di averla guidata da sempre. In particolare fra le curve, dove qui ancora di più si apprezza uno strumento accordato in maniera pregevole, con un’ottima dinamica di marcia fatta di equilibrio, agilità e tanta compostezza nei movimenti. E pure parecchio confort, con un’insonorizzazione davvero efficace e spazio adeguato per i passeggeri. 

2019-Mazda3-68

Duemila benzina poco brillante, però è ibrido. L’unico rammarico, in un contesto dove tutto è riuscito per il meglio, riguarda il propulsore che al momento rappresenta l’85% delle prevendite italiane. Parliamo del nuovo Skyactiv-G, il 2 litri a benzina da 122 cavalli con disattivazione dei cilindri che, in quanto aspirato e avaro di coppia (213 Nm a 4000 giri), non rende giustizia a una vettura davvero ben fatta. Mi riferisco in particolare a quelle situazioni in cui vorresti spinta alla svelta, come un sorpasso, l’affrontare una salita, il riprendere velocità in autostrada. Occorre spesso scalare rapporto e andarsi a cercare un po’ di vitalità in alto, che per inciso è racchiusa fra i 4 e i 6 mila giri soltanto. Dall’altra parte, però, questo motore ha due doti da non sottovalutare affatto: pare consumi poco (16,6 km/litro in media nel ciclo Wltp) ed è ibrido, con tutti i vantaggi che ne derivano in termini di agevolazioni. Ibrido sì, attenzione, ma di quelli davvero soft. Il cosiddetto M Hybrid di Mazda prevede infatti un piccolo motore elettrico (5,8 kW e 48 Nm) sistemato al posto dell’alternatore e una batteria al litio da 24 V sotto al pianale. Un sistema che dà un piccolo contributo alle ripartenze e ai consumi, sebbene alla guida tutto ciò non si percepisca, ma ha il gran pregio di rendere la vettura ibrida sulla carta di circolazione, per godersi i benefit tranne l’ecobonus perché le sue emissioni non lo consentono.

2019-Mazda3-09

Turbodiesel elastico e poco assetato. Per chi non soffre di diesel-fobia, troverà quindi molto più gratificante lo Skyactiv-D 1.8 da 116 CV e 270 Nm di coppia. Ancor più parco nei consumi (qui il Wltp parla di 20,8 km/litro), compensa la manciata di cavalli in meno rispetto al benzina con una risposta pronta e vigorosa già da 1.600 giri appena, con un arco di utilizzo ampio e una gran regolarità e silenziosità di funzionamento. Molto bene, tra parentesi, il cambio manuale a sei marce di serie su tutte le Mazda3: ha una manovrabilità perfetta, con innesti precisi e corti da farti sognare, per un momento, di essere al volante di una MX-5. Con 2.000 euro in più c’è anche la possibilità di avere il sei rapporti automatico: è onesto nel suo operato, ma non certo un riferimento per la categoria. 

In arrivo il benzina che vuol'essere un diesel. Per chi desiderasse di più sotto il profilo tecnologico e prestazionale, entro fine anno potrà poi optare per l’innovativo 2.0 Skyactiv-X a benzina con compressore da 181 CV e 222 Nm. Unico al mondo nel suo genere (in commercio, ma di prototipi se ne sono già visti con Mercedes e VW), si tratta di un propulsore che intende combinare i vantaggi dei motori a ciclo Otto a quelli del diesel. La miscela si accende per compressione, come nei diesel, ma le candele ci sono comunque. Ha un elevato rapporto di compressione (16:1) e una combustione magra, per raggiungere un’efficienza che dovrebbe garantire il 20% di consumi in meno a fronte di una maggior potenza. Ma di questo ne parleremo fra qualche mese. 

Prezzi da 23.200 euro. Nel frattempo, la Mazda3, si presenta in Italia con una gamma articolata su quattro allestimenti (Evolve, Executive, Exceed ed Exclusive) con prezzi che vanno da 23.200 a 27.150 euro per la Skyactiv-G 2.0 benzina e da 25.400 a 29.350 euro per la Skyactiv-D 1.8 diesel. La dotazione è ricca soprattutto al capitolo Adas, dove si parte dalla frenata automatica d’emergenza che lavora anche durante le svolte e in retromarcia, per arrivare a una guida assistita di livello 2 con controllo del volante nel traffico fino a 60 km/h. C’è anche un affinato sistema di monitoraggio dell’attenzione del guidatore: una telecamera a infrarossi punta lo sguardo del conducente e controlla non solo il suo stato di veglia, ma anche dove mirano i suoi occhi, in modo da allertarlo se in quel momento è distratto e attivare la frenata automatica in caso di necessità. 

COMMENTI

  • Vista dal vero domenica. Confermo la prima impressione avuta guardando le foto. Sembra obesa, molle, sgraziata e goffa nella fiancata e nella parte posteriore, mentre il cofano è piatto e lungo. Quello chenon si capisce dalle foto sono le reali dimensioni. Personalmente la trovo enorme per essere una segmento "C". Nelle manovre non bastano i sensori, non basta la telecamera posteriore... qui ci vuole la telecamera montata su un drone che la sorvoli. :D
  • Vista e provata in concessionario (benzina), motore non brillantissimo, confort di guida eccellente, tenuta (per il breve tragitto effettuato) ottima e senzazione di stabilità al top. Peccato per la mancanza della versione berlina che ho visto su strada in Spagna ed è bellissima. Questa hatch con il retro "pieno" non riesco proprio a farmela digerire. Spero nell'arrivo della sedan insieme ai nuovi motori. Comunque gran bella macchina
     Leggi risposte
  • auto straordinariamente personale. Diversa da tutte le altre. Più che un alfasud (che comunque era un'auto dal design indiscutibile) a me ricorda una datsun 270 coupè. Interni da favola. Peccato il motore e l'ibrido da barzelletta
     Leggi risposte
  • Sono andato a vederla in concessionaria e posso dire che mi ha fatto una bellissima impressione, sicuramente meglio di tutte le fotografie e i video visti, una volta salito al posto di guida la sensazione è stata di un auto premium, con tutto a portata di mano, si viene accolti da un posto guida perfetto che ti fa sentire padrone del mezzo, spero di provarla presto. Vederci una Alfasud e assai fantasioso la linea è molto personale e vista dal vero.
  • In futuro avrò bisogno di un auto (uso privato) da sfruttare nei giorni liberi, non ci farò tanti km, vedo in quest'auto tante buone cose come primo impatto, non nascondo che un filino di brio in più lo avrei apprezzato, ma anche solo l'idea di un aspirato cambio manuale mi fa tirare un sospiro di sollievo sul fatto che potranno esistere ancora delle auto un pochino vecchio stampo. La terrò sicuramente in considerazione.
     Leggi risposte
  • Non vorrei far alzare il livello di bile al nostro Edo ma un posteriore così lo aveva fatto Alfa negli anni 70, Seat con la prima Leon e forse ancora prima la Megane prima serie ....
     Leggi risposte
  • Al di la della presunta bontà del progetto, va rimarcato che arriva sul mercato un altro ibrido "farlocco" con soli 7 Cv elettrici aggiuntivi, i quali dovrebbero risultare trasparenti alla guida quasi allo stesso livello del powertrain Suzuki (3 CV) con cui ci stanno "fracassando" di pubblicità su tutti i media. Renault almeno ha previsto una macchina elettrica reversibile in grado di far ritornare indietro quasi 14 Cv, li qualcosa dovrebbe essere percepibile sia nelle ripartenze che nelle accelerazioni....
  • Mazda è forse il marchio Jap col design più interessante. Questa è un po' troppo Alfasud (che viene ricordata come emblema di brutture su 4 ruote, mentre è tuttora il modello più venduto della casa di Arese). La vista laterale oltretutto, verso il posteriore è tutta lamiere e poca luce: mi fa storcere il naso. Aspetto di vederla dal vivo. Interni belli. Non prevedo grosse vendite da noi, dato che la categoria di appartenenza sta morendo sotto i colpi dei c-suv. Se cmq Golf, 308 e mettiamoci pure Tipo sono modelli "universali", per questa sportiveggiante (come ad esempio l'ultima Megane) la vedo ancora più dura. Anche se avesse motori con più brio o il multilink dietro.
     Leggi risposte
  • Ma quanto è bello il quadro strumenti???? Addirittura 6 indicatori analogici!!! Mercedes guarda e impara!!!!
  • Edo Civic scatenato. I commenti ai post di 4ruote stanno diventando troppo popolati da Fanboy. Abbiamo Edo, Pic e Pawel (PSA), Isidoro pitasi (Skoda Barbie), Gsi (Fiat) ...
     Leggi risposte
  • Tra non molto devo cambiare l'auto e mi sto guardando in giro. Quando ho visto questa mazda sky active x ho pensato che poteva essere lei ma 222 nm per me che vengo fa da un'alfa 147 da 140 cv e 305 nm non si possono vedere. Peraltro, solo 9 nm in più rispetto al benzina normale. Altro che combinazione tra benzina e diesel, è un n normale benzina. Anche i 270 nm del diesel non sono poi tanti. Peccato, hanno fatto una gran bella macchina ma un po' moscia.
  • Tra non molto devo cambiare l'auto e mi sto guardando in giro. Quando ho visto questa mazda sky active xho pensato che poteva essere lei ma 213 nm
  • Ecco, secondo me, le cose più importanti riscontrate nel test: "C’è innanzitutto una qualità percepita molto elevata, sia di marcia sia di fattura dell’abitacolo. A bordo non c’è nessun elemento di disturbo e nessun comando troppo complicato da comprendere. Come la sua interfaccia uomo-macchina che ormai potremmo definire di vecchio stile, cioé senza uno schermo touch che assolve tutte le funzioni, bensì con un funzionale e intuitivo pomello sul tunnel che usi senza pensarci, con gli occhi sempre sulla strada, e un display da 8,8 pollici sistemato in posizione molto arretrata, per far sì che il punto focale non debba modificarsi di continuo". Chapeau a Mazda.
  • Edo ho qui davanti il primo catalogo di questa bella mazda, carichissima di accessori e adas di serie ancor più in rapporto al prezzo di listino, poi ok gli altri fanno megasconti mazda no. Per chiarire le idee di prestazioni cambio ecco i dati da catalogo, benzina g 0-100 10.4 -6mt 10.8-AT, dove aveva veramente ragione schiavio sulla D 0-100 10.3 6mt e solo 12.1 AT anche come consumi combinati più alti per AT 4.9 contro 4.2
     Leggi risposte
  • Come la Tipo?
  • plancia bellissima, disegno come un modello italiano. Bravo!!!
     Leggi risposte
  • Purtroppo queste impressioni di guida confermano i miei timori (espressi in questi giorni in altra discussione) che il 2000 con 122 cv fosse con prestazioni molto tranquille e quindi poco consono ad una macchina che ha un piglio piuttosto sportivo come impostazione stilistica e come design abitacolo. Un progetto dovrebbe essere coerente nel suo insieme per avere successo. La andrò intanto a vedere appena arriva in concessionario e provare per cercare di immaginare come sarà con lo skyactiv X. Sicuramente il diesel è più interessante, ma la guerra che è stata aperta lo rende poco appetibile per chi come me tiene la macchina molti anni, magari fra 4 o 5 anni le euro 6 d temp diesel vengono vessate da blocchi mentre le euro 3 a benzina no. Poi devo dire che i diesel mazda non hanno una buona fama, anche in tempi recenti ho letto nei forum parecchia gente che continua a lamentarsi di frequentissime rigenerazioni. Può darsi che sia la strategia della centralina fare molte rigenerazioni circa ogni 250 300 km per scongiurare intasamenti. Questo poi si porta sappiamo altri problemi. Poi come dire su una macchina come questa un benzina brillante lo vedo più coerente. Come ho già scritto lanciare una macchina così valida sotto tanti aspetti con una gamma di motori così ristretta ed ormai poco azzeccata per l'italia è da suicidio. Le notizie davano l'X in arrivo per giugno, in altro articolo di 4r di due giorni fa parlavano invece di fine anno, adesso qualche mese... speriamo.
     Leggi risposte
  • Evidentemente la spesa non giustifica l'impresa per quanto riguarda il multilink: sulle strade di tutti i giorni un torcente ben fatto restituisce le stesse sensazioni. Che poi da motociclista di vecchia data mi chiedo sempre quale sensibilità sopraffina da tester abbiate per rendervi conto immediatamente delle differenze su veicoli così "filtrati" e complessi. La mia opinione è che vi piace l'idea di avere speso dei soldi per qualcosa di tecnicamente più raffinato, che va a sostenere la propria identità attraverso le scelte. Nulla di male, beninteso. Ma il processo secondo me è quello, più che un concreto vantaggio su strade.. che tutti conosciamo, con eccezioni irrilevanti nella vita di ogni giorno
     Leggi risposte
  • Vista dal vero... veramente molto bella! Rende poco in foto. Attendo di provarla per esprimermi sulla piacevolezza di guida.
  • Ponte torcente su pochi cv come queste dicono più che altro influisce col confort. Provata nuova mz3 stesse buone sensazioni generali e fiacchezza del 2000 benzina, a me non ha entusiasmato nemmeno sterzo e entrata in curva.
  • E il riferimento per la categoria qual'è, il doppia frizione? C'è chi in uso gravoso e come morbidezza preferisce il convertitore di coppia, le strade non sono piste...
     Leggi risposte
  • La vera nuova 3 sarà quella con lo Sky-X, assurdo abbiano fatto un lancio con gamma così moscia. Se la dinamica migliora passando al ponte torcente... che lo adottino tutte no? Eppure c'è chi adotta sospensioni più raffinate. Chissà perchè.......
     Leggi risposte
  • Linea sportiva, ma finalmente design e completezza degli interni, da quello che si vede nelle foto, rispetto a quelli della generazione precedente che erano troppo minimalisti e incompleti. Motore a benzina mild hybrid interessante, ma avrebbe bisogno di almeno 20 cavalli in più per giustificarne la spesa. Personalmente se dovessi acquistare questa auto, preferisco il turbodiesel
     Leggi risposte
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21492/P1100782.JPG Nuova Mazda3: l'ibrido pareggia il diesel http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/nuova-mazda-3-ibrido-vs-diesel-2-a-2 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21395/WhatsApp Image 2019-03-05 at 15.56.19 -1-.jpeg Mazda CX-30, se non vuoi la CX-3, ma nemmeno la CX-5 http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/mazda-cx-30-se-non-vuoi-la-cx-3-ma-nemmeno-la-cx-5 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21073/20180905_123412 -3-.jpg Meglio un'auto potente o divertente? La prova con la Mazda MX-5 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/mazda-mx5-2019-def-2-mov Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20740/Thumb Mazda.jpg Diario di bordo: Mazda MX-5 Yamamoto - Day 5 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-mx-5-yamamoto-day-5 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20714/poster_0021.jpg Diario di bordo: Mazda MX-5 Yamamoto - Day 4 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/ddb-day-4-bellati-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20713/poster_005.jpg Diario di bordo: Mazda MX-5 Yamamoto - Day 3 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/ddb-day-3-bellati-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20711/poster_54fb8b61-9302-416f-8a93-f15aaf464d34.jpg Diario di bordo: Mazda MX-5 Yamamoto - Day 2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/ddb-mazda-mx5-yamamoto-day-2-valenti-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20709/poster_006.jpg Diario di bordo: Mazda MX-5 Yamamoto - Day 1 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-mx-5-yamamoto-day-1 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20267/202_2018008-3423-D.jpg_PREVIEW-iloveimg-cropped.jpg Viaggi: alla scoperta della Mazda, tra genio e follia http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/un-viaggio-alla-scoperta-della-mazda-tra-genio-e-follia Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20159/poster_003.jpg Nuova Mazda6 Wagon: evoluzione, non rivoluzione al Salone di Ginevra 2018 http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/nuova-mazda6-wagon-evoluzione-non-rivoluzione-al-salone-di-ginevra-2018 Eventi

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • CUPRA
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona