Primo contatto

Ioniq 5
Dieci cose da sapere sull'elettrica - VIDEO

Ioniq 5
Dieci cose da sapere sull'elettrica - VIDEO
Chiudi

La riconoscete? E certo che la riconoscete: la Ioniq 5 è inconfondibile con quella forma lì che fa girare tutti. Bambini e bambinoni. Ma non è solo quello: è che l’avevate vista pure sui nostri schermi, quando l’avevamo guidata in anteprima alla fine di aprile.

Ioniq 5: dieci cose da sapere sulla super elettrica coreana

Una delle auto più interessanti del 2021. Ma il punto è che la Ioniq 5, altrimenti nota come “la Hyundai più strana che sia mai stata disegnata”, per me è una delle macchine più interessanti del 2021. E così, in attesa della prova su strada con tutti i dati strumentali del caso su accelerazione, comportamento dinamico e soprattutto sull’autonomia elettrica reale, abbiamo deciso di tornarci su una seconda volta.

Design e contenuti: quanti spunti. I motivi erano tanti: certe soluzioni stilistiche da pazzi, senza dubbio, ma anche il carico tecnologico che si porta dietro. Pensate solo a quell’impianto elettrico da 800 volt che le consente di fare ricariche ultrarapide e guadagnare centinaia di chilometri d’autonomia nel giro di pochi minuti. Roba da auto molto, molto più costose (tipo la Porsche Taycan), o da smartphone che viene attaccato selvaggiamente alla presa per un vitale refill mentre ti prepari per l’aperitivo.

Il meglio viene dentro. Si fa scoprire man mano che la usi, la Ioniq 5. E si fa apprezzare soprattutto nella vita a bordo. Lo fa con il suo modo di metterti comodo, con la sua versatilità estrema, con la semplicità a prova di bambino (o di anziano) dei suoi menu facili facili o delle icone grandi e intuitive del suo head up display in realtà aumentata (altro punto di contatto con un’ammiraglia tedesca: la Mercedes Classe S).

Elettrica fino in fondo. Lo fa, infine, nel suo modo modernissimo di essere elettrica. Con la ricarica bidirezionale, che ti permette per esempio di ricaricare una bici a pedalata assistita. O con i pannelli solari sul tetto. Che “non servono a niente”, dirà il disfattista, ma anche no, come dimostrano i wattora che scorrono sul contatore dell’app dedicata. Eccola qui dunque, per filo e per segno: tutta da scoprire nei suoi dieci dettagli più interessanti.

COMMENTI

  • Questa è l'unica EV sul mercato che mi piace sul serio.
  • quanto ricaricano quei pannelli sul tetto? 1 2 kw??
     Leggi le risposte