Primo contatto

Maserati Grecale
La tecnica spiegata da Paolo Massai - VIDEO

Maserati Grecale
La tecnica spiegata da Paolo Massai - VIDEO
Chiudi

La Grecale è un modello d'importanza cruciale per la Maserati. Perché porta il marchio di Modena in un segmento finora inesplorato, ma anche perché guiderà, insieme alla GranTurismo, la strategia d'elettrificazione della Casa. Dopo il debutto sul mercato delle versioni a sei e quattro cilindri, sarà infatti la volta della Grecale Folgore con propulsione 100% elettrica. L'ingegner Paolo Massai ha toccato con mano la nuova Suv e in questo video ci spiega tutti i dettagli tecnici dell'ultima nata del Tridente.

La prova di Massai: tutti i segreti della Maserati Grecale, termica ed elettrica

Termica, ma anche elettrica. Dal V6 Nettuno all'assetto a controllo elettronico, Massai illustra tutte le caratteristiche tecniche principali della nuova Suv di Modena, anticipando alcuni dettagli sui propulsori elettrici e sulla batteria della futura versione Folgore. Buona visione.

COMMENTI

  • presentazione ottima!!!!
  • Per non parlare di management pronunciata con l’accento sulla seconda a.
  • Ottima spiegazione tecnica, peccato per la pronuncia di due termini: come da pessima abitudine di molti ingegneri meccanici la parola utilizzata "règime" in italiano non esiste, dovendosi considerare esclusivamente quella corretta "regime" con la caduta sulla "i". Inoltre, visto che in Italia se non utilizziamo assolutamente termini anglosassoni ci sentiamo male o poco allineati, il termine on demand prevede la caduta dell'accento sulla "a". Così, giusto per dire!
  • Quando avverrà che i legislatori uniti del mondo (che sono stati tanto veloci e solerti a condannare il diesel) si accorgeranno che per combattere l'aumento dei costi dell'energia che stiamo drammaticamente vivendo e abbattere anche effetto serra ecc si dovranno costruire auto più leggere e con ridotta resistenza aerodinamica e imporranno severi balzelli ai SUV ? SUV che noi compriamo solo per stare seduti un pò più alti e vedere meglio davanti a noi, a patto che non seguiamo un SUV più alto oppure un furgone/autocarro. Ripeto un concetto che già più volte ho espresso: il vero SUV è una station wagon 4WD tipo Alfa 156 o159 CrossWagon o Volvo XC70.
  • Al solito Paolo fa un'analisi molto dettagliata dell'auto, allora, tralasciando le versioni termiche che più o meno erano già note vista la parentela con la Stelvio, ho trovato interessante vedere la piattaforma elettrica della versione Folgore. Allora, citando il film "quel che resta del giorno" qui si potrebbe intitolare "quel che resta della Giorgio". Come noto la piattaforma completa dell'automotive solitamente comprende il pianale, gli attacchi per la meccanica, le sospensioni, gli impianti elettrici e idraulici e la climatizzazione, da questa base comune si realizzano modelli diversi sfruttando le sinergie di componenti e i conseguenti risparmi legati a progettazione ed industrializzazione. Ora, togliendo la meccanica endotermica, montando un'enorme pacco batteria alla base del pianale, i gruppi MGU anteriore e posteriore, la domanda di cosa resta dell'origine è più che lecita, direi molto poco, nemmeno tutto l'impianto di climatizzazione perchè un'elettrica avendo dissipazione termica molto bassa ha bisogno della pompa di calore per riscaldare l'abitacolo....
     Leggi le risposte
  • Bene tecnica, interni e finalmente nemmeno troppo indietro come tecnologia. Peccato veramente l'estetica che tra l'altro dal vivo non migliora, dicono però che ha passato bene i clinic test cinesi.
  • Io vorrei capire una cosa, soprattutto da chi evidentemente non coglie le raffinatezze di questo nuovo prodotto Maserati: ma quando il collega nel video parla, ascoltate il messaggio o lo sentite distrattamente? Al minuto 11, vengono date le misure di alesaggio e corsa del motore Nettuno ed è usata una parolina, superquadro (come il 2,9 alfa). Pochi secondi dopo, viene fornito un dato, quello della velocità media del pistone al regime di potenza massima. I sostenitori delle varie Porsche, BMW e compagnia bella, hanno avuto modo di confrontare questo dato con, ad esempio, il 3.0v6 Porsche o l'S58 BMW? Come sono questi motori? Superquadri o forse invece sottoquadri (anche detti corsa lunga)? A parità di regime, i pistoni di una Macan S o di una X3 M avranno una velocità media del pistone inferiore o superiore? Avete mai visto una macchina da corsa o una Ferrari con un motore sottoquadro? Mettiamola così: se un atleta ha una frequenza cardiaca di 35 battiti al minuto ed una persona normale la ha di 70, quale dei due si comporterà meglio sotto sforzo?
     Leggi le risposte
  • La macchina ha elevati contenuti tecnici e gli interni son belli. Peccato per la linea, non è brutta assolutamente ma non si distingue, non ti colpisce.
  • Di italiani che continuano a criticare e denigrare i prodotti, non servono. Sembra che solo gli stranieri (in particolare i tedeschi), sappiano fare le auto. A questa gente, vorrei ricordare che il problema del gruppo Fiat, non è tecnico, visto che ha avuto sempre ottimi ingegneri (common rail, Alfa Giulia e Stelvio, motori Fire, ecc.) ma del management che non ha avuto interesse a supportare i prodotti. Maserati Grecale ottima auto (così come gli altri modelli Maserati) e le auguro di avere successo.
     Leggi le risposte
  • Sembra che i prezzi alti son solo giusti cuando si parla di marche tedesche. Sempre bravi noi a criticare il nostro. Che pena.
  • classe, eleganza, ma sopra tutto tantissima competenza, in una parola sola Ing. Paolo Massai.
  • E si promuovetela quanto volete quest auto ma al prezzo fiolle che hanno sparato non ne venderanno nessuna. E tutti a prendersela con la gente che non capisce quanto sia raffinata.
     Leggi le risposte