Nuovi test per il restyling della BMW Serie 5 berlina e Touring - Quattroruote.it
Foto spia

BMW Serie 5
Nuovi avvistamenti del restyling

BMW Serie 5
Nuovi avvistamenti del restyling
Chiudi

Proseguono i collaudi della nuova BMW Serie 5, il cui debutto è previsto per la seconda metà del 2020. Il restyling è stato avvistato nelle versioni berlina e Touring durante alcuni test sul circuito del Nürburgring.

Berlina e Touring. Le vetture immortalate presentano ancora parziali camuffature sul frontale e sul posteriore, dove presumibilmente si potranno osservare i principali cambiamenti (alcuni dei quali già segnalati nel corso dei precedenti avvistamenti). In particolar modo, le foto spia rivelano fanali più sottili, una nuova configurazione interna dei gruppi ottici e un aggiornamento delle prese d’aria inferiori presenti sul frontale, mentre la griglia, pur subendo qualche leggera modifica, dovrebbe restare fedele alla sua linea tradizionale e non essere ingrandita come quella della Serie 7.

Gamma motori. La nuova Serie 5 proporrà un aggiornamento anche della gamma motori, sia diesel sia benzina. La novità più interessante dovrebbe tuttavia riguardare la variante ibrida plug-in, per la quale si ipotizza il possibile arrivo del sei cilindri benzina di 3.0 litri proveniente dalla 745e, che con l’unità elettrica arriverebbe a sprigionare una potenza di circa 380 CV. Si attendono comunque conferme ufficiali da parte della Casa tedesca.

COMMENTI

  • Il B57D30S0 andrà fuori produzione in estate 2020.
  • Non ne hanno venduta una. Vederne qualcuna per strada e' un miracolo. Chissa perche' nessuno ne parla ?
     Leggi risposte
  • un 3.0 benzina plug in da 380 cv sarebbe un insulto alla fama della bmw , considerando che mercedes e jaguar hanno dei 3 litri, NON plug in, di potenza superiore (oggi come oggi, un plug in di 3 litri dev'essere ALMENO sui 450/500 cv , per avere un senso, considerando l'insensato aggravio di peso). E se uno vuole risparmiare non prende di certo un 3 litri benzina su una serie 5