Foto spia

Ferrari Purosangue
Nuovi test su strada per la Suv di Maranello

Ferrari Purosangue
Nuovi test su strada per la Suv di Maranello
Chiudi

Continua lo sviluppo della Ferrari Purosangue. La prima Suv del Cavallino, che debutterà nel 2022, è stata fotografata durante una serie di collaudi sulle strade italiane e, seppur ancora nascosta da abbondanti camuffature e da elementi ripresi da altre vetture, ci permette di studiare l'auto da un'angolazione inedita, quella frontale.

Sembra una Levante allungata. Le immagini confermano quanto visto nei mesi scorsi e non mostrano le forme definitive della vettura: il muletto della Purosangue monta infatti pannelli della carrozzeria ripresi dalla Maserati Levante, ma è evidente che sotto le camuffature si trova un mezzo nettamente diverso. Le carreggiate, per esempio, sono più larghe, l'assetto è molto più basso e il cofano motore è decisamente più lungo rispetto a quello della Suv del Tridente, come già si era visto in altre foto spia.

2021-ferrari-purosangue-spy-003

Frontale ispirato alla Roma. La sezione posteriore è dominata da un grande diffusore e da quattro terminali di scarico, che escono dal paraurti in maniera poco elegante, facendo subito intuire come il powertrain non sia ancora quello definitivo. Il frontale, che possiamo vedere per la prima volta, sembra presentare la stessa calandra della Levante, ma spostata verso il basso. Ai lati della mascherina si intravedono i gruppi ottici a Led, caratterizzati da una nervatura che percorrere l'intero frontale in senso orizzontale. Il pensiero corre subito al linguaggio stilistico della Roma, la quale potrebbe essere la capostipite di un nuovo family feeling che caratterizzerà i futuri modelli di Maranello, tagliando i ponti con gli stilemi visti finora.

L'incognita delle motorizzazioni. Per quanto riguarda le motorizzazioni, invece, non ci sono ulteriori novità. Sappiamo che la Purosangue sarà basata su una piattaforma inedita, appositamente sviluppata, che avrà la trazione integrale e che ricorrerà allo schema transaxle, con motore anteriore in posizione longitudinale e trasmissione al posteriore. Al momento non si conoscono altri dettagli tecnici sul powertrain, che molto probabilmente sarà di tipo mild hybrid o plug-in hybrid, magari derivato da quello che spinge la SF90 Stradale. Non è però da escludere la presenza di più versioni, magari con il V8 biturbo per le varianti più prestazionali e il nuovo V6 per i modelli d'accesso.

COMMENTI

  • Francamente, non capisco come si possa considerarla un SUV. Questa è palesemente una berlina.
     Leggi le risposte
  • sembra una Mazda 3 :-O