Foto spia

Maserati GranTurismo
A Torino coi fari di serie (ispirati alla MC20)

Maserati GranTurismo
A Torino coi fari di serie (ispirati alla MC20)
Chiudi

Arrivano da Moncalieri, in provincia di Torino, le foto spia della Maserati GranTurismo scattate dal nostro lettore Andrea Cortese. La Casa del Tridente fino a oggi non ha mostrato l'aspetto definitivo della sportiva e le precedenti foto dei prototipi erano caratterizzate da camuffature più estese.

Il posteriore senza veli. Le immagini che vi mostriamo sono relative soltanto al posteriore della vettura, ma per la prima volta siamo in grado di vedere i gruppi ottici definitivi. L'ispirazione della MC20 è evidente, così come è chiaro il senso di continuità rispetto alle proporzioni della prima generazione precedente della GranTurismo. Altri particolari interessanti riguardano il diffusore e gli scarichi: i prototipi visti in precedenza erano dotati di quattro terminali, mentre qui sono presenti solo due uscite con sporgenze anomale, che solitamente indicano componenti provvisori. La camuffatura personalizzata, estesa anche alle razze dei cerchi di lega, nasconde il resto dell'auto ma è possibile farsi un'idea piuttosto precisa dell'andamento dei parafanghi e dell'arco del tetto. 

Prima V6, poi elettrica. La GranTurismo tornerà sul mercato con caratteristiche tecniche totalmente diverse rispetto al passato: nel cofano anteriore dovrebbe infatti essere presente il V6 Nettuno derivato dalla MC20, ma la vera rivoluzione sarà la versione Folgore con tre motori elettrici. La Maserati affiancherà inoltre alla GranTurismo la versione cabriolet, la GranCabrio, che per il momento non è mai stata avvistata su strada. 



COMMENTI