Rolls-Royce Cullinan Tolti i veli dalla nuova Suv

Mirco Magni Mirco Magni
Rolls-Royce Cullinan
Tolti i veli dalla nuova Suv
Chiudi
 

Lusso senza compromessi. Questa frase è ormai diventata un cliché, ma un marchio più di tutti può utilizzarla senza rischiare di diventare banale. Stiamo parlando della Rolls-Royce che con la nuova Cullinan, la prima sport utility dell’intera storia centenaria dello Spirit of Ecstasy, ha deciso di accontentare le richieste dei propri clienti andando a esplorare un segmento inesistente fino a poco tempo fa, quello delle ultra-luxury Suv.

2018-Rolls-Royce-Cullinan-31

Imponente. Pensata per essere la Rolls-Royce più versatile di sempre la Cullinan si propone con misure mastodontiche: 5 metri e 34 centimetri di lunghezza con un passo di 3.295 mm, 2.164 mm di larghezza e 1.835 mm d’altezza. Dimensioni pensate per rendere estremamente spazioso l’abitacolo, soprattutto nella zona dei sedili posteriori, vero fiore all’occhiello di ogni ammiraglia di Goodwood che si rispetti, e nel bagagliaio dove, grazie a un volume di carico di 526 litri (600 per la cinque posti), può trovare spazio tutto il necessario per un viaggio o per una scampagnata. A seconda della configurazione scelta dall’acquirente all’interno del baule può essere presente anche la Cullinan Viewing Suite con due sedute di pelle e tavolino da cocktail richiudibili nel fondo. Premendo un tasto, inoltre, le sospensioni posteriori abbassano la coda dell’auto per agevolare le fasi di carico o per rendere più confortevole la piccola lounge estraibile. Inutile dire, infine, che il primo portellone mai montato su una Rolls-Royce di serie è azionabile elettricamente.

Base d’alluminio e cuore V12 da 6.75 litri. Come l’ottava generazione della Rolls-Royce Phantom (qui il nostro primo contatto su strada) anche la nuova Cullinan si basa sulla piattaforma Architecture of Luxury sviluppata dagli ingegneri di Goodwood come nuova ossatura per tutte le future auto della Casa. Realizzato totalmente d’alluminio, il nuovo spaceframe non viene condiviso con altri marchi, nemmeno all’interno del gruppo BMW, e permette un incremento della rigidità torsionale del 30% rispetto all’architettura sulla quale si basava la Phantom di settima generazione, limitando il peso della Suv a 2.660 kg. A esso si abbinano soluzioni ingegneristiche da vera Rolls come i nuovi sottotelai con sospensioni anteriori a doppio quadrilatero e posteriori multilink che hanno permesso di integrare un sistema a quattro ruote sterzanti e di garantire il confort tipico delle ammiraglie britanniche pur premettendo alla Cullinan di spingersi anche fuori dall’asfalto. L’assetto pneumatico è stato riprogettato con camere d’aria più capienti: grazie a una telecamera stereoscopica le sospensioni anticipano le sollecitazioni analizzando l’asfalto per creare la sensazione di “tappeto volante” tipica delle ammiraglie inglesi. Totalmente aggiornato anche il cuore pulsante di ogni Rolls-Royce che si rispetti, il V12 biturbo da 6.75 litri. Pur mantenendo il proprio frazionamento storico la nuova unità raggiunge prestazioni più elevate che mai: i 571 CV sono espressi a 5.000 giri mentre la coppia massima di 850 Nm è disponibile già a partire dai 1.600 giri. Per garantire il massimo confort è stata sviluppata una nuova taratura della trasmissione automatica ZF a otto rapporti che regola le cambiate sfruttando le informazioni fornite dal navigatore satellitare. La sport utility può così raggiungere una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h, proponendo un consumo che va di pari passo con la propria esclusività: 15 l/100 km nel ciclo combinato con 341 gr/km di emissioni di CO2.

2018-Rolls-Royce-Cullinan-32

La prima integrale della storia. Per la prima volta nei suoi 112 anni di storia, la Rolls-Royce ha lasciato la trazione posteriore a favore di un sistema a quattro ruote motrici. Questa scelta ha aperto un nuovo mondo alla Casa britannica, permettendo alla Cullinan di offrire prestazioni d’altissimo livello anche in off-road. Tramite un’apposita modalità, selezionabile con un pulsante integrato nel tunnel centrale, l’elettronica di bordo regola svariate funzioni per offrire il massimo grip anche nelle zone più insidiose. Grazie all’assetto pneumatico autolivellante, che può abbassare o alzare la vettura a seconda della situazione, quando una ruota inizia a pattinare le sospensioni la spingono verso terra per cercare aderenza. Nonostante i cerchi siano da 22”, la Cullinan non teme nemmeno gli ostacoli più insidiosi e può guadare corsi d’acqua profondi fino a 54 centimetri. Il particolare design delle portiere, con le anteriori con apertura tradizionale e le posteriori controvento, permetterà inoltre ai facoltosi clienti della Suv di scendere dall’auto senza sporcarsi nemmeno dopo un intero viaggio in fuoristrada: la parte inferiore delle porte, infatti, avvolge i brancardi dell’auto proteggendoli da fango e detriti.

2018-Rolls-Royce-Cullinan-03

Lusso e tecnologia. La Cullinan porta al debutto il primo sistema di infotainment della storia Rolls-Royce con touch screen: tutte le principali funzioni sono dunque a portata di mano e possono essere gestite anche dal controller della console centrale, vicino al quale sono presenti i tasti per la gestione dell’Hill Descent Control, della modalità Off-road e delle sospensioni pneumatiche, il cui funzionamento viene riportato anche sul nuovo quadro strumenti digitale con cornici metalliche e sull’head-up display ad alta risoluzione. I passeggeri posteriori possono sfruttare due schermi aggiuntivi e collegare i propri dispositivi elettronici a cinque diverse prese Usb oltre che alla rete wi-fi dell’auto. Il guidatore può inoltre contare su diverse tecnologie pensate per rendere più sicura la guida come la visione a 360° degli esterni e il Night Vision che rileva, sia di giorno, sia di notte, la presenza di pedoni o animali sulla strada. Non potevano infine mancare dotazioni di sicurezza attiva come il Collision Warning con funzione Cross-Traffic, il cruise control adattivo e i Lane Departure e Lane Change Warning.

2018-Rolls-Royce-Cullinan-11

Dotazioni uniche. Trattandosi di una vera Rolls-Royce la Cullinan non poteva esimersi da proporre dotazioni estremamente esclusive. Le portiere si possono aprire e chiudere elettricamente semplicemente sfiorando un sensore sulla maniglia o premendo un tasto, proprio come sulla Phantom. L’auto, inoltre, si abbassa di 40 mm per agevolare l’accesso dei passeggeri e accoglierli nel lussuosissimo abitacolo creato con pregiati pellami e intarsi. La Suv è disponibile sia a quattro, sia a cinque posti: in entrambi i casi la cabina e il vano bagagli sono separati da un divisorio pensato per migliorare l’isolamento acustico e termico dell’abitacolo. Gli schienali del divano posteriore possono essere reclinati per creare un tavolino, nel caso fosse presente un passeggero, oppure per permettere di fare spazio a oggetti lunghi fino a 2.245 mm e portare la capacità massima di carico 1.930 litri. Sulle versioni a quattro posti i due sedili posteriori possono essere regolati elettricamente nell’inclinazione e sono separati da una consolle centrale che integra un frigo per lo champagne e dei vani dove riporre delle flûte, un decanter per whisky e i relativi bicchieri. Per i più sportivi è inoltre prevista la possibilità di montare dei Recreation Module all’interno del bagagliaio dove inserire tutto il necessario per il proprio hobby facendo creare un modulo su misura dalla Rolls-Royce Bespoke Collective.

COMMENTI

  • apprezzabile il tentativo di cercare qualcosa di diverso dal classicismo tipico del profilo rolls. In linea col family feeling davanti e dietro. Fa meglio, decisamente, della Bottarga, ma non rientra tra le auto memorabili
  • In linea col marchio. Enormemente in linea col marchio. Certo 2,16 di larghezza più gli specchietti è una roba allucinante.
  • a queste cose bisognerà abituarcisi e farci l'occhio, perché ormai la realtà è fatta quasi solo con macchine di questo tipo. Però al primo impatto mi pare orrendo: come detto, bisognerà farci l'occhio.
  • Ero molto curioso di veder questo nuovo SUV. Direi che Rolls Royce ha fatto un ottimo lavoro. Molto meglio della Bentayga. Un´auto la Cullinan, che ovviamente non va valutata con il metro di misura usato per i SUV di massa (Audi, BMW, Mercedes, ecc.). Personalmente, ritengo che ha tutto quell aplomb aristocratico inglese. Lodevole , il fatto che sia stata sviluppata una piattaforma per le Rolls, al contrario della Bentley che utilizza la meno "nobile" piattaforme di Q7, Tuoreg ecc.. il SUV non fa parte del dna di Rolls, ma non lo è stato per nessun marchio automobilistico, eccetto Land Rover e Jeep., e il mondo evolve in continuazione. Solo chi si ferma su ció che dovrebbe essere la "tradizione" non ha un futuro. Se potessi permetterla, forse la comprerei, tuttavia ad oggi, ritengo ancora la Range Rover per immagine e classe superiore. Un´icona che ha traghettato i fuoristrada nel lusso con lo stile inglese.
     Leggi risposte
  • parlando del motore, in realtà non è vero che mantiene il frazionamento storico. La cilindrata è quella storica (six - three quarters), ma storicamente il frazionamento era V8. E' la BMW che ha introdotto il V12. O sbaglio?
     Leggi risposte
  • Bello il frontale, non mi piace la parte posteriore con i montanti troppo inclinati per ricordare la berlina. In ogni caso neanche se avessi i soldi la comprerei. Meglio una Tesla model X.
     Leggi risposte
  • Non mi dispiace ma preferisco la Bentayga, l'unica per adesso che riesce ad unire lusso e sportività sopratutto con il V8.
  • difficile trovarle qualcosa in comune con le vere rolls: ho già scritto una volta che oggi detentrici del british style sono le land rover (non a caso scartate proprio da bmw, incapace di coglierne l'essenza). qui i suv non c'entrano in alcun modo: è il buon gusto che manda, il senso dell'elegante prima ancora che del lussuoso. è opulenta come può piacere al classico tedesco al mare con sandalo e calzino corto
  • Non doveva essere lunga quasi 6 metri? ha le dimensioni di una cadillac escalade.
  • Solo una eventuale Bugatti suv può batterla in ricchezza e esclusività.
     Leggi risposte
  • lasciando da parte la discussione sull'idoneità di fare suv in un mercato che chiede suv (sembra assurdo da dire ma siamo ancora qua a parlarne) devo dire che le rolls ti rendi ben conto di cosa sono solo quando le vedi di persona. Ricordo quando vidi per la prima volta la Phantom che mi aveva lasciato freddino in foto: impressionante! Un'imponenza e un senso di lusso che la foto non può trasferire D'altra parte 6 metri di auto con misure full size, pure una mercedes S sembra piccola. Se tanto mi da tanto non voglio immaginare che cosa debba essere sta Cullinan dove i cerchi da 22 sembrano quasi sottodimensionati. Poi per chi chiede a cosa serva una Rolls meglio non rispondere
     Leggi risposte
  • Macchina interessante. Ben fatta. Lussuosissima. Una sola domanda: a che serve, per davvero?
     Leggi risposte
  • Mi sento di fare una precisazione all'autore dell'articolo Mirco Magni, il V12 biturbo da 6.75 litri non mantiene "il proprio frazionamento storico", semmai la sua cubatura storica di 6.75, mentre il frazionamento era ad 8 cilindri non 12. ..... Ciò premesso, come ho scritto per la prova della Phantom non condivido le critiche, a livello estetico può piacere o meno ma è indiscutibilmente nel bene e nel male un'auto al di sopra del panorama automobilistico come le Rolls devono essere e sono (quasi) sempre state, anzi, ora col contributo della tecnologia Bmw si sono superati pure certi limiti meccanici e di handling che avevano caratterizzato le progenitrici. Nello specifico ritengo la Cullinan la degna erede di quelle storiche realizzazioni a tetto alto molto amate da nobili e regnanti e che ancora fanno bella mostra nelle parate e negli eventi mondani. Preciso che se per assurdo (molto assurdo) potessi permettermela, non la comprerei comunque perchè preferisco qualcosa di più consono da guidare personalmente piuttosto che essere "scarrozzati" dallo chauffeur, ma senza ombra di dubbio questi nuovi modelli made by Bmw sono almeno degli ultimi 40 anni quanto di più adatto alla guida diretta da parte del proprietario.
  • Abituato (si fa per dire...) alla Bentayga, questa non mi sembra male. Però la plancia, almeno in foto, appare datata. Non classica, datata. Dopo aver visto quella della classe A, questa mi sembra quella di un'utilitaria di qualche anno fa. Magari, dal vivo, potendo apprezzare i materiali e le finiture, la sensazione sarà diversa, oppure il posto guida è quello meno nobile in una RR, perchè dedicato all'autista, quindi non degno di raffinatezze tecnologiche.
     Leggi risposte
  • Niente male anche se preferisco la più "economica" Bentayga plug-in.
     Leggi risposte
  • Premetto che considero questo genere di mega suv extra lusso pacchianate da sceicchi arabi o mafiosi russi ciò detto questa Rolls è comunque meglio dell'orribile Bentley Bentayga.
  • Molto ma molto ma molto ma molto più bella la Maserati Levante!!! Questa Rolls è decisamente brutta!
  • Altra auto senza senso a mio modesto parere.Comunque fanno benissimo a produrle se la gente è disposta a spendere centinaia di migliaia di € e ancor più fanno bene ad acquistare auto dai consumi esagerati.Più benzina e gasolio si venderà,più lo stato incasserà e non avrà bisogno di fare "manovre correttive" a cui contribuirò anche io.
     Leggi risposte
  • brutta come poche
  • Brutta....
  • Decisamente meglio della "ex-cugina" Bentley Bentayga che, a mio parere, ha una linea bruttissima.
  • Oggi è un giorno tristissimo.
     Leggi risposte
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21396/WhatsApp Image 2019-03-05 at 15.56.19.jpeg Rolls-Royce Cullinan, sulla Suv più lussuosa del mondo http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/rolls-royce-cullinan-siamo-stati-sulla-suv-pi-lussuosa-del-mondo Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20185/rolls phantom1.jpeg Nuova Rolls-Royce Phantom: tutti i segreti di un’opera d’arte http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/nuova-rolls-royce-phantom-tutti-i-segreti-di-un-opera-d-arte Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/17056/poster_6c98dfd2-f184-482a-83bf-466c302ac785.jpg Spirito dark per Rolls-Royce al Salone di Ginevra 2016 http://tv.quattroruote.it/news/video/spirito-dark-per-rolls-royce-al-salone-di-ginevra-2016 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/16321/poster_019.jpg La Rolls Royce Dawn al Salone di Francoforte 2015 http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2015/video/la-rolls-royce-dawn-al-salone-di-francoforte-2015 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/16297/poster_015.jpg Rolls Royce Dawn, una nuova alba sulle cabriolet http://tv.quattroruote.it/news/video/rolls-royce-dawn-una-nuova-alba-sulle-cabriolet News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/16299/poster_009.jpg Rolls Royce Dawn, la nuova cabrio extra lusso al Salone di Francoforte http://tv.quattroruote.it/news/video/rolls-royce-dawn-la-cabrio-extra-lusso-al-salone-di-francoforte News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/1052/1052.jpg LA 'BABY' ROLLS ROYCE http://tv.quattroruote.it/eventi/video/200-ex-la-baby-rolls-royce Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/132/132.jpg 101EX http://tv.quattroruote.it/eventi/video/rolls-royce-101ex Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21790/poster_d581b22e-db26-4275-929f-539f649b2e55.jpg Quattroruote di giugno è in edicola http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/quattroruote-di-giugno-in-edicola2 Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21776/poster_007.jpg Diario di bordo: Honda CR-V Hybrid - Day 5 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-honda-cr-v-hybrid-day-5 Prove

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • CUPRA
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona