Nuovi Modelli

Ferrari Monza SP1 e SP2
La barchetta si proietta nel futuro - VIDEO

Ferrari Monza SP1 e SP2
La barchetta si proietta nel futuro - VIDEO
Chiudi

La Ferrari ha creato una nuova gamma di modelli a tiratura limitata denominata Icona, evocando i modelli sportivi degli anni '50. Il progetto è stato presentato in occasione del Capital Markets Day, dove sono state svelate le prime due creazioni: la Ferrari Monza SP1 e la Ferrari Monza SP2.

Monoposto e biposto per rendere omaggio al passato. La Ferrari ha voluto combinare la tecnologia delle supercar di oggi, in questo caso la 812 Superfast, con il design delle barchette da competizione: nel comunicato stampa si citano la 166 MM, la 750 Monza, la 860 Monza e i successi nel Campionato Mondiale Sport. Le due vetture nascono da un unico progetto come versione monoposto (SP1) e biposto (SP2), con un design inedito e minimalista, senza padiglione. Lunghe 4,65 metri e alte appena 1,15 metri, le due vetture sono caratterizzate da piccoli deflettori d'aria al posto del parabrezza e dai rollbar di sicurezza carenati, offrendo un'esperienza di guida unica. Il Virtual Wind Shield brevettato consente di gestire i flussi d'aria carenando volante e quadro strumenti per offrire il massimo confort anche alle alte velocità. Le portiere di dimensioni ridotte si aprono verso l'alto, mentre i parafanghi anteriori sono integrati nel cofano di carbonio.

Le Ferrari Monza SP1 e SP2

810 CV e 1.500 kg. L'abbinamento tra il V12 6.5 aspirato da 810 CV e 719 Nm (10 CV in più della Superfast) e la massa a secco di 1.500 kg ottenuta utilizzando il carbonio per la scocca e la carrozzeria (1.520 kg per la SP2) consente di offrire prestazioni di assoluto rilievo: 2,9 secondi per toccare i 100 km/h, 7,9 secondi per raggiungere i 200 km/h e oltre 300 km/h di punta massima. Sono dati praticamente analoghi alla Superfast, ma che spiccano in maniera particolare su una barchetta priva di tetto.

2018-Ferrari-Monza-SP2-2

Accessori esclusivi  firmati Loro Piana e Berruti. Trattandosi di una serie speciale destinata ai collezionisti, della quale per ora la Ferrari non ha comunicato il numero di esemplari previsti, sono stati ideati anche degli accessori ispirati al mondo del lusso grazie alla collaborazione con i marchi Loro Piana e Berruti. Seguendo uno stile che rende nuovamente omaggio al passato, il pilota ha a sua disposizione una tuta indossabile sopra i vestiti, un casco personalizzato e gli accessori abbinati con maglia, guanti e sciarpa.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Ferrari Monza SP1 e SP2 - La barchetta si proietta nel futuro - VIDEO

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it