Nuovi Modelli

Volkswagen Golf Variant
Più spazio e tecnologia per la station wagon

Volkswagen Golf Variant
Più spazio e tecnologia per la station wagon
Chiudi

Cinque porte, Variant e anche Alltrack. La Volkswagen completa la gamma dell'ottava generazione della Golf presentando due nuove versioni con carrozzeria station wagon. Pensate per le famiglie, propongono un grande bagagliaio e dotazioni di sicurezza derivate dalla hatchback: anche la gamma di motori ricalca quella della Golf 8, così come l'impostazione stilistica di interni e carrozzeria. Il debutto sul mercato è fissato per il prossimo autunno, con listini che dovrebbero essere lievemente superiori a quelli dell'ottava serie della media di Wolfsburg, attualmente proposta con prezzi a partire da 26.100 euro.

Anche ibrida e integrale. Basata sulla piattaforma Mqb, la Golf Variant si proporrà con diverse motorizzazioni turbobenzina, anche mild hybrid, e turbodiesel. Per il momento da Wolfsburg non sono arrivate informazioni precise sui motori che saranno resi disponibili al debutto, ma dentro al cofano della familiare troveranno probabilmente spazio i 1.5 TSI da 131 e 150 CV e i 2.0 TDI da 116 e 150 CV. Ancora da confermare la presenza del tre cilindri 1.0 TSI da 110 CV e della sua variante mild hybrid eTSI, così come le versioni ibride plug-in eHybrid e GTE. In gamma saranno presenti versioni con trazione anteriore o integrale 4Motion abbinate a cambi manuali a sei marce o all'automatico doppia frizione Dsg a sette rapporti: quest'ultimo sarà proposto di serie su tutte le motorizzazioni elettrificate.

2020-Volkswagen-Golf-Variant-04

Più lunga, più spaziosa. La Golf Variant è cresciuta in tutti i sensi. La nuova generazione è più lunga di 66 millimetri rispetto al modello uscente e arriva a misurare 4.633 mm in lunghezza, ben 35 centimetri in più rispetto alla cinque porte. Anche il passo è cresciuto (2.686 mm) per migliorare l'abitabilità interna: metro alla mano, lo spazio per le gambe dei passeggeri è aumentato di 48 mm, con la lunghezza interna che raggiunge i 1.798 mm (dal sedile posteriore alla base del cruscotto). Anche il vano bagagli è stato ampliato e ora si hanno a disposizione da sei a 22 litri in più rispetto alla Golf 7 Variant: la volumetria minima è di 611 litri, ma abbattendo gli schienali dei sedili posteriori si può arrivare fino a 1.642 litri. A richiesta, il portellone posteriore può essere dotato di apertura elettrica, azionabile anche tramite un sensore integrato nel paraurti.

2020-Volkswagen-Golf-Variant-09

Interni e tecnologia. A livello estetico, posteriore a parte, le differenze rispetto alla Golf a cinque porte sono minime, anche nel design degli interni. La plancia è dominata dai due schermi del quadro strumenti (10,25") e dell'infotainment (8,25"): anche gli allestimenti ricalcano quelli della hatchback con le versioni Life, Style e R-Line. Oltre all'impianto multimediale connesso, la familiare propone molte altre dotazioni tecnologiche, come il sistema Car2X, i fari IQ.Light a matrice di Led e i vari sistemi di sicurezza e assistenza alla guida. Tra questi sono presenti la frenata automatica d'emergenza, il Lane Assist, il cruise control adattivo, il Travel Assist e tutte le principali dotazioni già viste sull'ottava generazione della Golf, differenziale elettronico Xds compreso.

2020-Volkswagen-Golf-Alltrack-09

La Golf Alltrack. Insieme alla familiare, la Volkswagen lancerà sul mercato in autunno anche la variante dall'animo off-road Alltrack. Questa versione, caratterizzata esteticamente dalla presenza di protezioni di plastica per i parafanghi e la parte bassa della vettura, strizza l'occhio al mondo delle crossover proponendosi con un sistema di trazione integrale permanente 4Motion e con un assetto rialzato. A completare il pacchetto sono presenti dei paraurti dal design specifico e degli interni aggiornati: la gamma includerà le motorizzazioni più potenti attualmente presenti a listino, che permetteranno di trainare carichi fino a due tonnellate.

COMMENTI

  • inguardabile
  • Inguardabile!!!...
  • Brutta ancora peggio la berlina, hanno perso anche in qualità.
  • mamma mia che brutta!
  • Che orrore ......!
  • Uno dei più grossi misteri di casa Volkswagen, il motivo per il quale non riescono a fare una Golf sw esteticamente passabile. Ci riescono con Seat, con Skoda, ma con la Golf no...
  • Non mi pare molto riuscita esteticamente , preferisco molto di piu' le skoda station wagon.
  • Non approvo questa tendenza VAG a fare le code così spioventi nelle loro station recenti, però devo dire che questa Variant è molto gradevole, forse per la prima volta più della berlina. Sarò curioso di vederla live.