Nuovi Modelli

Subaru BRZ
Primo sguardo alla nuova generazione - VIDEO

Subaru BRZ
Primo sguardo alla nuova generazione - VIDEO
Chiudi

La Subaru ha fissato per il 18 novembre il debutto online della seconda generazione della sportiva BRZ. L'annuncio è stato accompagnato da un teaser che mostra per la prima volta una porzione del frontale, mentre non ci sono ancora informazioni sulla meccanica. Curiosamente la Toyota non ha ancora fatto annunci sulla sorella GT86, anch'essa attesa al cambio generazionale sulla medesima piattaforma.

Il primo teaser della nuova Subaru BRZ

Nuovo look. Il teaser mostra per la prima volta i gruppi ottici, il cofano e una porzione del paraurti della nuova Subaru BRZ, della quale fino a oggi avevano visto delle foto spia dove non era possibile apprezzare questi particolari. Il design del frontale è molto diverso da quello attuale: il faro risulta meno allungato verso il centro e all'interno ospita due elementi principali e la luce diurna a Led nella sezione inferiore. La mascherina e il paraurti non sono ben visibili, ma il taglio del cofano motore ricorda quello attuale ed è caratterizzato da linee e bombature di foggia sportiva.

Sicuramente più potente. La Subaru BRZ potrebbe crescere sotto molti punti di vista: se le dimensioni non dovrebbero cambiare molto rispetto alle attuali, è invece probabile che la piattaforma aggiornata possa offrire una maggiore rigidità torsionale e carreggiate più generose. Gli appassionati però sono ansiosi di sapere cosa si nasconderà dentro il cofano: al posto del 2.0 aspirato da 200 CV attuale potrebbe essere disponibile un boxer di cilindrata e potenza superiore, mentre altre indiscrezioni parlano di un'unità sovralimentata ancora più prestazionale.

COMMENTI

  • Ce gente che aspetta la nuova Levorg, e loro escono con un coupe (!) sportivo che non si sa quante ne venderanno. Della Levorg, nessuna traccia, ne si sa quando uscirà. Neppure in Sede a Milano sanno dare risposte...