Primo contatto

Skoda Scala
Al volante della 1.0 TSI 115 CV Style

Skoda Scala
Al volante della 1.0 TSI 115 CV Style
Chiudi

Non solo Suv. Dopo la presentazione della Kamiq, la Skoda porta su strada la nuova Scala, entrando a testa alta nel segmento delle compatte. Con una lunghezza di 4,36 metri e uno spazio da famiglia, la novità di Mladá Boleslav mette in campo un lungo elenco di qualità e dotazioni, dai sistemi di assistenza alla guida di Livello 2 fino al nuovo infotainment sempre connesso, al debutto nell'intero gruppo Volkswagen. Come da tradizione, la Scala sfrutta al meglio le sinergie, abbinandole a un’estetica indovinata che si rifà alla concept Vision RS. Già ordinabile in concessionaria con prezzi a partire da 19.960 euro, arriverà sul mercato a partire da maggio in abbinamento a motori benzina e diesel: per le versioni a metano bisognerà aspettare l’autunno. Tre gli allestimenti: Ambition, Sport e Style, con svariate dotazionii finora non disponibili nella gamma del costruttore ceco, come il quadro strumenti digitale.

Piattaforma modulare. Sembra una Golf ma parte dalla Polo. Si potrebbe riassumere così la nascita della Scala, sviluppata per sfidare modelli come la Ford Focus o l’Opel Astra e progettata sulla piattaforma modulare Mqb A0, punto di partenza di modelli come la piccola della Volkswagen o la Suv Seat Arona. Sotto al cofano l’elenco delle motorizzazioni disponibili al lancio parte dal 1.0 benzina TSI da 115 CV abbinato al cambio manuale a sei marce e arriva al 1.5 TSI da 150 CV con trasmissione Dsg doppia frizione a sette a rapporti. Passando al diesel, il 1.6 TDI da 115 cavalli è proposto in versione manuale o automatica Dsg, rispettivamente a sei e sette marce. In estate arriverà il 1.0 TSI da 95 CV, mentre per la versione a metano 1.0 G-Tec 90 CV si dovrà aspettare l’autunno.

2019-Skoda-Scala-08

Su strada. Fino a qualche anno fa, al lancio di una segmento C era impensabile avere a disposizione più modelli benzina che diesel. La mia preferenza è così ricaduta sulla versione 1.0 TSI da 115 CV abbinata al cambio manuale a 6 rapporti e all’allestimento Style, il più completo in gamma. Salendo a bordo il salto con la Rapid, modello che sostituisce concettualmente, è esponenziale. Materiali, dotazione tecnologica e di sicurezza sono al livello delle cugine di Wolfsburg. Se non fosse per alcune plastiche troppo dure, come quelle utilizzate su una parte dei pannelli porta, avrei realmente il sospetto di guidare una tedesca. Dopo aver impostato la rotta sul grande touchscreen da 9.2", punto il cofano della compatta ceca verso le colline alle spalle di Spalato. Il piccolo tre cilindri si mostra un perfetto compagno di viaggio, merito della grande fluidità di marcia e della buona insonorizzazione. Promosso anche il cambio manuale a sei rapporti, dalla frizione leggera e dagli innesti precisi anche se avrei preferito una leva un po’ più corta. Ad andature turistiche non sembra di guidare un 3 cilindri: alla richiesta di maggior potenza il TSI si fa sentire. Arrivato in collina apprezzo l’equilibrio generale tra motore e assetto, anche se la motorizzazione 1.5 TSI da 150 cavalli è la più adatta per chi punta alle prestazioni. Tra le curve la Scala si mostra sempre sicura e con uno sterzo preciso, ricordandomi però quando “esagero” con il gas di essere una compatta da famiglia o da lunghi spostamenti autostradali.

2019-Skoda-Scala-04

Sempre connessa. La lista di novità continua sul fronte della connettività, con l’arrivo a bordo della terza generazione del sistema modulare di infotainment battezzato Mib3. Grazie alla presenza di una eSim, la vettura è sempre connessa e permette di accedere ai servizi online senza utilizzare il traffico dati dello smartphone del guidatore. Nel dettaglio la radio Bolero (di serie su Ambition e Sport) con schermo da 8” include 8 altoparlanti, connettività Usb, Bluetooth e SmartLink+ via cavo. Passando alla versione Style arriva di serie il navigatore Amundsen che aggiunge Gesture Control, assistente vocale, memoria Ssd da 64Gb e hotspot Wifi. Passando alla dotazione di sicurezza, L’Adaptive Cruise Control è proposto di serie dall’allestimento base: nelle versioni con cambio Dsg, la vettura mantiene la distanza di sicurezza dal mezzo che precede fino all’arresto completo. Se la marcia riprende entro 3 secondi, l’Acc fa ripartire automaticamente la vettura. Al debutto nella gamma Skoda il Side Assistant, che assiste il conducente nel cambio di corsia: il sistema riprende il funzionamento del Blind Spot Detect ma, sfruttando diversi radar, monitora un’area maggiore, fino a 70 metri. Questo sistema include anche la funzione Rear Traffic Alert che, durante la retromarcia (fino a 15 km/h), monitora gli oggetti in avvicinamento a velocità fino a 70 km/h e in caso di pericolo di collisione avverte il conducente tramite un segnale sul display dell’infotainment.

Prezzi. Il listino della Scala parte da 19.960 euro per la versione 1.0 TSI da 95 CV in allestimento Ambition, che salgono a 21.760 euro per la 115 CV. Per la Sport servono 23.060 euro e l’allestimento top di gamma Style bisogna aggiungere 800 euro. La 150 CV a benzina parte da 25.960 euro in versione Sport e 26.760 per la Style. Passando al diesel i prezzi sono, in abbinamento al cambio manuale, di 24.060, 25.360 o 26.160 euro a seconda dell'allestimento. Il cambio Dsg comporta un incremento di 500 euro.

COMMENTI

  • Bellina, mi sembra azzeccata esternamente e piuttosto equilibrata. Con un badge Audi sarebbe una logica evoluzione della A3 sportback. Dentro, dalle foto, fatta bene e altrettato equilibrata tra stile e design. Inoltre, schermo dell'infotainment (che oggi come oggi non è proprio cosa secondaria) piazzato perfettamente per incontrare la vista perifirica del conducente senza eccessiva distrazione, non come Q3, Tiguan, Golf eccetera. Come già - giustamente - detto, costa "una cifra" come diciamo qui a Roma. per una 1.5 style con qualche accessorio si sfondano i 30 mila euro di listino. Qui poi il dibattito potrebbe essere infinito, dal "value for money" alla percezione del'acquisto di un modello interamente VAG (qui anche con infotelematica di ultima generazione, ancora non presente nemeno su Audi) ma con badge più "povero". Si rientra nelle valutazioni soggettive, certo la base è quella delle utilitarie MQB0, tuttavia un pacchetto di valore concreto e di sostanza. Credo si comporterà bene anche nei crash test Euro NCAP visti i risultati dello stesso pianale sulla Polo e derivate. Personalmente, con un budget di 26/28mila euro ed orientato ad un 1.5/1.6 turbo benzina tra i 150 ed i 180 cavalli prenderei una Honda Civic, che posizionata allo stesso prezzo offre i medesimi contenuti in termini di praticità, ma regala un carattere che - senza beninteso averla provata, ma avendo sentito il 1.5 su Audi Q3 - dubito questa Skoda possa restituire. La andrò a vedere e provare, in ogni caso. Ad maiora.
  • una linea che evolve lo stile rapid senza riuscendoci, visto che, ancora una volta, c e stato coraggio di tagliare i ponti con il passato. interni che concretizzano il proverbio "mogli e buoi dei paesi tuoi": facile distinguerli dal resto dell'offerta vag del segmento di riferimento, facile capire su quale skoda si sia. tecnica che più complessa non si può. l'unica cosa veramente malriuscita di questo modello è il nome: scala. un monito del percorso che il cliente di quel che resta dell fca deve percorrere per tirarsi su un po. notevole il prezzo di listino dell'allegra premium (e sì, vin, è una premium), ma, si sa, la madre della clientela fca è in menopausa
  • Ormai Skoda non è più un marchio "low cost", e ultimamente a livello di qualità percepita nemmeno inferiore ai prodotti VW è Audi (gli ultimi prodotti VW è Audi utilizzano sempre più plastiche rigide!). Il prezzo, sembra un po' alto ma offre anche molto di serie. Essendo un segmento C, all'interno del gruppo VW, va confrontata con Golf, A3, Leon. Comunque a mio parere, le Skoda sono le migliori VW.
     Leggi risposte
  • Fuori mi sembra una tristezza infinita. Dentro invece mi pare di gran qualità; da vedere il tutto dal vero. Costicchia in effetti. A bit strange ma la qualità a forza di dare si paga...solo che l'estetica esterna mi sembra in contraddizione con il concetto.
  • una linea che, maldestramente, cerca di porre rimedio alle colpe della rapid senza riuscire nell'intento, visto che, ancora una volta, è mancato il coraggio di tagliare i ponti con il passato. interni che concretizzano il proverbio che tutto il mondo (vag) è paese: difficile distinguerli dal resto dell'offerta vag del segmento di riferimento, impossibile capire su quale skoda si sia. tecnica che più banale non si può. l'unica cosa veramente riuscita di questo modello è il nome: scala. un tributo alle economie alle quali deve la propria nascita. notevole il prezzo di listino della triste low cost (e sì, vin, è una low cost), ma, si sa, la madre della clientela vag è sempre incinta
     Leggi risposte
  • Non mi sembra un listino prezzi fuori mercato, considerando anche il segmento dove va a posizionarsi; va considerato poi anche quanto offerto in primo allestimento, dove accessori di serie sulla Scala sono magari a pagamento sulla concorrenza;
     Leggi risposte
  • Politica commerciale di Skoda Italia a volte non di immediata interpretazione. Anche la Superb costa molto di più in Italia rispetto ad altri mercati, anche se meglio equipaggiata. Credo che il ragionamento sia, visto che in Italia vendiamo poco, almeno avremo un buon margine per ogni automobile venduta. Non credo che funzioni poi così bene, mi sembra un arma a doppio taglio
     Leggi risposte
  • Alla VW si sono montati la testa. Una Karoq che c'e' da vergognarsi a mettere piede dentro mi costa quanto una Sportage o una 3008 le regine indicusse del segmento. Questa sono l' unico a trovarla di una bruttezza e tristezza abominevole esternamente. Per gli interni tanto di cappello.
     Leggi risposte
  • Sono d'accordo con la questione del prezzo alto. 20 - 26k euro per una auto basata sulla mqb0 e motori quasi tutti a tre cilindri sono troppi. Piuttosto (ri)comprerei Seat. In questi giorni sto guidando una Skoda Fabia 1.4 diesel 3 cilindri, come auto sostitutiva: l'auto va bene e consuma poco, ma all'accensione sembra un tosaerba.
  • in effetti, le Skoda in questi anni sono arrivate alla ribalta delle scene per il loro eccellente "value for money", qui tenuto conto della tipologia di auto un pò in ribasso sul gradimento dei mercati (e tra l'altro a me la vista dal vivo sinceramente non ha fatto una grande impressione positiva), col prezzo sono andati troppo in alto (e qualcuno si ostina a definire Skoda un brand Low Cost). Ha l'ombrello nella portiera come le Rolls, ma al marketing hanno esagerato. ...... (-_-)
     Leggi risposte
  • @FULLERENE : Il coraggio di che? Lo sanno anche i muri che la componentistica è la stessa. Il recensore parlava della qualità degli interni. Che è quella che maggiormente differenzia i marchi (e il relativo costo).
     Leggi risposte
  • Tra l'altro pur coi soliti assemblaggi quasi perfetti, vw con nuova T cross non ha solo plastiche dure ma spesse e di buona qualità come su polo o t roc.... Ma addirittura sui pannelli porta plastiche "vuote" stile lowcost come usano le dacia le ultime citroen o tipo ma solo sui pannelli porta, il resto la turca non è fatta male. Ecco rispetto alla "tedeschissima" :-) t cross... Scala e la sorella alta kamiq ni sembrano fatte meglio dentro.
  • Pensare che per una versione base, con un 1.0 tre cilindri, su un telaio dimensionato per un seg.B, di una marca come Skoda che di certo non richiama lusso ed esclusività, come d'altronde si vede da alcuni componenti ben visibili al suo interno, si possano spendere cifre come 20 mila euro, mi lascia basito. A questi livelli, tanto vale optare per una Tipo costruita in Turchia. Almeno costa quello che vale. Altrimenti per poco di più, se si vuole rimanere nel gruppo, si acquista una Golf e al momento di rivenderla non sarà un bagno di sangue.
  • Riporto testualmente: "avrei realmente il sospetto di guidare una tedesca". Ma perchè, questa tristezza è forse un'auto progettata in Francia? Motore VW, piattaforma VW, interni VW...cosa dovrebbe fare la differenza fra questa e una macchina tedesca? il colore? Abbiate il coraggio di dire che il 1000 tre cilindri lo monta la A1, la Polo, la T-Roc, la T-Cross, la Golf, la Ibiza, la Leon, la Fabia, la Scala, la Arona, la Kamik, la A3 Sportback e chissà quante me ne dimentico! Senza dire che tutte condividono la piattaforma MQB. Abbiate il coraggio di dirlo che l'unica differenza E' IL PREZZO!!!
     Leggi risposte
  • Vista a geneve e mi è piaciuto molto fuori e dentro pratica e ben fatta. Purtroppo ieri ho visto i listini italiani.... La 10 tfsi 115cv a parità di motore cpsra circa come octavia berlina, peccato.
  • Personalmente tra le cugine VW preferisco Skoda a Seat, le trovo più sobrie esteticamente. Certo, considerato che utilizza la piattaforma della Polo, per la versione Sport con motore benzina 1,5 con cambio non specificato (manuale ?) Siamo a 26.000 euro e con circa 1.200 in più si compra la Golf con pari allestimento e motorizzazione e con ammortizzatori multilink postrriori ( per la Skoda non è specificato) che è indiscutibilmente di un altro livello. Il vantaggio della Skoda è che se si opta per il 1,5 benzina, questo è disponibile anche su una versione non sport , cosa che invece non è possibile con la Golf. Positivo per la categoria, le bocchette della climatizzazione sul tunnel posteriore e delle prese USB per la sola ricarica.
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21753/thumb skoda scala massima 4.jpg Skoda Scala: come una Golf 7. Anzi di più. http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/skoda-scala-come-una-golf-7-anzi-di-pi- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21746/poster_001.jpg Teaser - Skoda Scala: ecco le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-skoda-scala-ecco-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21402/WhatsApp Image 2019-03-05 at 13.35.10.jpeg Skoda Vision IV: la Suv elettrica che si ispira alla Urus http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/skoda-vision-iv-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21369/poster_f6891a6b-28cd-4ac7-b4a5-08693d4e6da2.jpg Skoda Kamiq, la SUV compatta sfida T-Cross e Arona http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/skoda-kamiq-la-suv-compatta-sfida-t-cross-e-arona Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20272/poster_d023af1f-3ca3-4cc5-b438-8734155aed9b.jpg Skoda Vision X: primi metri a bordo della concept boema http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/skoda-vision-x-primi-metri-a-bordo-della-concept-boema Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20133/poster_001.jpg Skoda Vision X Concept, l'ibrido a metano (4X4) al Salone di Ginevra http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/dji-0005-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19825/poster_004.jpg Skoda Karoq: la nostra prova completa http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/skoda-karoq-la-nostra-prova-completa Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19587/poster_020.jpg Citroën C1 vs Skoda Citigo: sfida tra cittadine http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/citro-n-c1-vs-skoda-citigo-sfida-tra-cittadine Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19540/poster_f624616c-4fcc-42d6-b979-410bed30ccef.jpg Teaser - Skoda Citigo vs Citroën C1: confronto tra piccole http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-skoda-citigo-vs-citro-n-c1-confronto-tra-piccole Flash
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19385/poster_f941db38-f451-4820-ab4b-184e431c7c79.jpg La storia della nuova Skoda Karoq http://tv.quattroruote.it/news/video/la-storia-della-nuova-skoda-karoq News

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    In collaborazione con Facile.it

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!