Primo contatto

Audi
Al volante delle nuove ibride plug-in

Audi
Al volante delle nuove ibride plug-in
Chiudi

Di questi tempi, la parola che ricorre più spesso nei comunicati delle Case è elettrificazione, termine ampio, con cui s’identifica un contenuto di propulsione elettrica di qualsiasi tipo, dal semplice ibrido leggero fino all’auto a batteria vera e propria. Il gruppo Volkswagen è tra i più impegnati su questo fronte e l’Audi, in particolare, ha da poco lanciato la sua prima vettura elettrica, la Suv e-tron. Ma questo è solo l’inizio: di qui al 2025 saranno presentati 30 modelli elettrificati, di cui 20 esclusivamente a batteria, tanto che secondo le previsioni il 40% delle vendite della Casa dei Quattro anelli sarà costituito da vetture a zero emissioni o ibride plug-in.

Oltre 40 km a batteria. Entro l’anno l’Audi offrirà quattro modelli con quest’ultimo tipo di propulsione: l’A7 Sportback, la Q5 (già a listino, con prezzo che parte da 57.500 euro), la A8 L e la Q7, tutte identificate dalla sigla TFSIe, che indica l’abbinamento del motore turbo a iniezione diretta di benzina con un propulsore elettrico a magneti permanenti, alimentato da una batteria agli ioni di litio da 14,1 kWh (17,3 per la Q7). I primi due modelli sono dotati del due litri quattro cilindri in due livelli di potenza, 299 e 367 cavalli, mentre le vetture più grandi montano il tre litri V6 da 449 CV (per la A8) o 456 CV (sulla Q7). Le due famiglie differiscono anche per la trasmissione: cambio a doppia frizione a sette marce e trazione integrale a inserimento automatico sulle “piccole” e automatico con convertitore di coppia a otto rapporti e trazione integrale permanente con differenziale centrale sugli altri due modelli. Per tutti, l’autonomia a batteria, misurata col ciclo Wltp, è di oltre 40 km.

Audi A8 L 60 TFSI e

Futuro multipiattaforma. Prima di raccontare come si comportano queste plug-in, vale la pena spendere due parole sui modelli elettrici Audi che verranno lanciati nel prossimo futuro. Il più vicino è la e-tron Sportback, variante coupé della Suv e-tron: arriverà entro l’anno e come quest’ultima è basata sulla piattaforma Mlb Evo, ovvero quella delle vetture convenzionali Audi di alta gamma modificata per accogliere il nuovo schema propulsivo. Nel 2020 seguirà la e-tron GT, che condivide con la Porsche Taycan la piattaforma J1. L’anno seguente sarà la volta della Q4 e-tron, la vettura elettrica d’ingresso dell’Audi costruita sul pianale modulare elettrico Meb Volkswagen, quello della ID.3, per intenderci. Più avanti, arriverà un modello realizzato sulla piattaforma Ppe (Premium platform electric) sviluppata assieme alla Porsche e dedicata alle vetture di classe superiore. In tutto, entro il 2023 la Casa di Ingolstadt investirà 14 miliardi di euro nell'elettrificazione dei modelli, nella guida autonoma e nella digitalizzazione.

Audi A7 Sportback 55 TFSI e quattro

Elettrica in città, ma in autobahn... Tornando alle plug-in, ho avuto modo di provare la A7 e la A8 TFSIe in un percorso di una settantina di chilometri che si snodava attorno a Monaco, in Germania. Inizio con la A7: il virtual cockpit indica un’autonomia elettrica di 43 chilometri e di 560 a benzina. Azzero il computer di bordo, avvio il navigatore, che ha memorizzato l’intero giro da compiere, e parto. Da notare che in queste vetture il satellitare non si limita a fornire le indicazioni per raggiungere la destinazione, ma viene usato anche per calcolare la migliore strategia d’impiego dei due propulsori per assicurare il funzionamento a zero emissioni nei centri abitati e sfruttare al meglio l’energia della batteria (che, peraltro, può essere anche mantenuta per un utilizzo seguente selezionando la modalità di guida Hold). Così, l’A7 s’avvia a corrente e scivola via silenziosa nei sobborghi di Monaco, ma quando, poco dopo, imbocco l’autostrada, il quattro cilindri si desta e spinge sornione e silenzioso per il primo tratto, con limite a 120 km/h. Dopo qualche chilometro, trattandosi di un’Autobahn, la limitazione scompare e mi prendo la soddisfazione di andare a tavoletta: la spinta combinata dei due motori è sostanziosa e in breve raggiungo – legalmente – i 250 km/h. Purtroppo il divertimento dura poco: l’autostrada termina presto e passo sulla statale.

Audi A8 L 60 TFSI e

Sceglie sempre il motore giusto. Qui ricomincia il gioco dei due propulsori, calibrato perfettamente: per dire, in corrispondenza del cartello che indica l’ingresso in un paese si attiva la modalità EV, e l’orizzonte elettronico suggerisce attraverso la vibrazione del pedale dell’acceleratore di rilasciarlo quando ci si avvicina a una discesa o una rotonda. Poi, la frenata rigenerativa viene gestita sia in base al traffico che precede sia in base al tracciato. Inoltre, sulla strumentazione appare in anteprima il limite di velocità del prossimo tratto di strada, così da adeguare l’andatura. Andatura che, se s’imposta il cruise control adattativo, viene regolata automaticamente, tenendo conto non solo del veicolo che precede, ma anche dei limiti e della conformazione della strada: una funzione evoluta, per ora non disponibile in Italia (a denti stretti, i tecnici tedeschi ammettono che nel nostro Paese la qualità della segnaletica orizzontale e verticale non è sempre ottimale e per evitare malfunzionamenti preferiscono disattivare il sistema). Se a questo s’aggiunge il sistema di assistenza al mantenimento della traiettoria, si scopre che al volante dell’A7 si deve far poco, anche se non ci si deve mai distrarre (infatti, non stiamo parlando di guida autonoma, che è ancora lontana). Alla fine del giro, dopo 66 chilometri perlopiù su statale (con velocità media di 60 km/h), arrivo a destinazione con un’autonomia a batteria di otto km, un consumo medio di corrente pari a 12,3 kWh/100 km e 5,2 litri/100 km di benzina: di sicuro la sparata in autostrada ha pesato parecchio. Lo stesso percorso, ripetuto (con una media di 64 km/h) a bordo di una A8 passo lungo (allungo a 250 km/h incluso) si chiude con solo un chilometro di autonomia residua elettrica e il consumo medio è rispettivamente di 14,4 kWh e 4,9 litri/100 km. Il tutto con una souplesse di marcia ancora maggiore rispetto all’A7 grazie al V6 tre litri, che se non lo si spreme al massimo sembra quasi elettrico. Risultati interessanti, ma non va dimenticato che la convenienza delle ibride plug-in dipende dal tipo d’impiego: ottimale sui brevi percorsi, che si possono compiere a batteria, scarsa su quelli più lunghi, dove l’apporto del benzina è preponderante, tale da far schizzare in alto il consumo medio.

COMMENTI

  • MGHV, a me pare nient'altro che la conferma di ciò che ho scritto, il solito "rigiro".
     Leggi risposte
  • Certo che se non sei un proff, sei di sicuro un avvocato. Faresti andare in galera persone per quello che non dicono/scrivono. Hai l'abilità di rigirare le frasi a tuo modo e piacimento facendo credere quello che vuoi. Complimenti! Se qualcuno ha letto quello che ho scritto (a parte te), di sicuro ha capito, tu....no! O, almeno, non lo vuoi capire.....
     Leggi risposte
  • MGHV, magari fosse fantasia, ma, purtroppo, è la pura realtà....
     Leggi risposte
  • MGHV & il suo lacchè Elio, mi potete spiegare dove fa acqua il mio commento e dove ho scritto fake news, grazie? È chiaro che "...ad un cliente che compra un motore V6....", non interessa la CO2 prodotta, ma i consumi sì. Hanno fatto provare 'sti macchioni su statali e in città ma, per loro progettazione, sono auto da lunghi viaggi. Se le avessero fatto provare su un percorso più "consono" a loro, il consumo sarebbe lievitato enormemente, anche solo "viaggiando" alla velocità codice nostrana, a 130km/h senza arrivare ai 250km/h. Da noi, le A8 a benzina sono solo quelle dei governatori regionali in affitto, per il semplice fatto che la benzina non la pagano loro me, bensì, noi cittadini! E, magari, non sanno nemmeno il prezzo alla pompa.
     Leggi risposte
  • Che grama la vita di chi passa tutto, ma proprio tutto, il suo tempo a denigrare. Arrivare addirittura a disprezzare una Audi A8, una delle automobili più eccellenti del panorama mondiale, parlando di grande serie. Sempre le solite, noiose, ripetitive e nauseanti pseudovalutazioni...
     Leggi risposte
  • Il miglior verde Audi è il verde Goodwood.
  • "....la convenienza delle ibride plug-in dipende dal tipo d’impiego: ottimale sui brevi percorsi, che si possono compiere a batteria, scarsa su quelli più lunghi, dove l’apporto del benzina è preponderante, tale da far schizzare in alto il consumo medio..." E difatti, tutte queste Audi provate d'alto gamma con potenze elevate e a benzina, di sicuro sono auto concepite "per brevi percorsi". Oppure sono una "soluzione" per omologazioni "facili" (come per tutte le plug-in) con un più una bassa CO2 per non incorrere ad (ulteriori) esborsi da versare alla Comunità europea? Si parla di oltre 1 miliardo di Euro per Vag...Così come le omologazioni di false mild hybrid ma anche "la svendita" delle elettriche del Gruppo. Ma poi "Greta" che ne pensa di questi macchinoni a benzina che, se in centro vanno in elettrico (ammesso che abbiano le batterie cariche), sulle autobahn sfrecciano a 250km/h con un aumento esponenziale delle CO2? Roberto Boni, poi, non "ci ha raccontato" se c'è la diminuzione del volume dei bagagliai come quello della Q5 che si riduce di 85litri, almeno da quanto dichiarato da Audi dovuto al volume delle batterie.
     Leggi risposte
  • Fegato verde continua ❤️
     Leggi risposte
  • Le plug-in sono una alternativa che solletica, visto che il termico può tornare utile in mancanza di carica. VW punta su entrambi i fronti, ma lato plug-in altre vetture come la Polestar 1 vantano una autonomia, senza utilizzare petrolio, di molto maggiore.
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22220/IMG_0267.JPG Audi A5 Restyling 2020: e la S5 diventa tdi http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2019/video/audi-a5-restyling-2020-e-la-s5-diventa-tdi Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22219/IMG_0265.JPG Audi Q7 Restyling 2020: meglio lei o la Q8? http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2019/video/audi-q7-restyling-2020-meglio-lei-o-la-q8- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22218/IMG_0266.JPG Audi A1 Citycarver: cosa ne pensate? http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2019/video/audi-a1-citycarver-cosa-ne-pensate- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22217/IMG_0264.JPG Audi Ai:Trail, in off-road con i droni http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2019/video/audi-ai-trail-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22195/maxresdefault-3.jpg Nuova Audi RS6 Avant: prendereste LEI o la HURACÁN? http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2019/video/nuova-audi-rs6-avant-prendereste-lei-o-la-huracan Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22105/a6.jpg Audi A6 Allroad: portiamola dove osano i Caterpillar! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/audi-a6-allroad-il-diesel-strapotente Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21988/IMG_1822 fx.jpg Audi A3 Sportback G-Tron: a metano per spendere meno al distributore http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/audi-a3-sportback-g-tron-a-metano-per-spendere-meno-al-distributore Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21643/A6 x carlo.jpg Diario di Bordo: Audi A6 Avant - Day 5 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-audi-a6-avant-day-5 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21642/Audi A6 x Teo.jpg Diario di Bordo: Audi A6 Avant - Day 4 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-audi-a6-avant-day-4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21636/Bagagliaio Audi a6.jpg Diario di Bordo: Audi A6 Avant - Day 3 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-audi-a6-avant-day-3 Prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca