GOCCE D'ACQUA Suzuki Splash 1.0 GLS

GOCCE D'ACQUA
Suzuki Splash 1.0 GLS
Chiudi
 

Ha abbandonato la forma da cubetto di tre metri e mezzo per diventare una slanciata e comoda citycar di 3,72. La Suzuki Splash è l'erede della Wagon R+ e come lei nasce con la gemella tedesca Opel Agila, dalla quale si differenzia solo per le linee del frontale, delle luci e per certi dettagli sul portellone.

Salendo a bordo, colpiscono l?abitabilità e la qualità delle finiture. Il posto guida è turistico, con la seduta abbastanza alta e il volante (regolabile solo in altezza) un po' inclinato, però si sta comodi; la plancia è ben fatta: bel design, ricca strumentazione, col contagiri che spunta in alto, i comandi ben disposti e un'autoradio che fa tutt'uno con la console e ha di serie i tasti sul volante.

Lo spazio a bordo è accogliente per quattro, anche se la Splash, a differenza della Wagon R+, è omologata per cinque. Manca la possibilità di far scorrere il divanetto posteriore, che avrebbe consentito di far viaggiare meglio i passeggeri posteriori o di aumentare lo spazio per i bagagli, a seconda delle esigenze. Peccato perché, se l'abitabilità è buona, non si può dire altrettanto del vano posteriore: per un'auto di 372 centimetri, una capacità di carico sotto i 200 litri e con serie difficoltà persino a stivare un passeggino chiuso (per farcelo stare bisogna abbattere uno schienale del divanetto) non sono proprio credenziali imbattibili. Specie per una citycar cinque porte a vocazione "familiare".

Nelle prove di stabilità, la Splash va bene sull'asfalto asciutto, ma senza Esp va in crisi sul bagnato (il Safety Pack che comprende Esp e airbag a tendina è disponibile con un sovrapprezzo di 700 euro). La piccola Suzuki non è certo una sportiva, soprattutto con il tre cilindri di un litro da 65 cavalli, ma è comunque un?auto briosa e non dà mai la sensazione di essere in affanno, se non nelle riprese in quinta.

I consumi risultano tutto sommato corretti (7,3 litri di benzina per 100 km di media), mentre il tracciato del confort promuove gli ammortizzatori, capaci di filtrare bene le imperfezioni della strada e in difficoltà soltanto sui soliti tombini. Infine, la rumorosità è contenuta alle basse velocità, dove il tipico "frullio" dei tre cilindri pare del tutto assente, mentre il motore si fa sentire alle andature autostradali. Questo, però, per una citycar non è certo un grave difetto.

Pregi e difetti

SUZUKI Splash Splash 1.0 GLS

Pregi

Buone finiture
Clima di serie
Prezzo interessante

Difetti

Bagagliaio ridotto
Ripresa lenta
Instabile senza Esp



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
154.718 km/h
Accelerazione
0-100 KM/H
14.7 s
400M DA FERMO
19.3 s
1KM DA FERMO
36.3 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
0.0 / 0.0
1 KM DA 70 KM/H
36.4
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
0.0 m
CONSUMI MEDI
STATALE
15.9 km/l
AUTOSTRADA
13.0 km/l
CITTÀ
12.7 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

COMMENTI

  • Acquistata da circa un mese Suzuki Splash 1000 GLS. Circa 1500 km percorsi tra superstrada e città. La media dei consumi, secondo il computer di bordo è 16,2 km/l. Pregi: guida alta, morbidezza dei comandi, consumi ridotti, dotazione. Difetti: manca il ruotino di scorta, con l'aria condizionata accesa la coppia motrice modesta del motore è ulteriormente soffocata.
  • Da quasi un anno l'o aquistata per mia moglie e la guido quasi sempre io,non è male ma rimpiango parecchio la vecchia comoda CAR+,spaziosa ed economica, facevamo in media 16,9 con un litro, questa raramente sfiora i 15 km, e coi tempi che corrono!!!. Quello che non trovo gusto e non capisco è perchè il motore togliendo il piede dall'acceleratore anzichè diminuire di giri schizza verso l'alto.
  • La mia ragazza ha questa macchina da circa 6 mesi, x quanto riguarda i consumi fa oltre i 15km/l nonostate le tiratine, guida in città e il rodaggio non ancora finito, il motore è molto vivace x essere un 1.0 ed i cavalli sembrano molti i più! note negative: è una macchina un po' rigida (vedi apertura sportelli, cambio, frizione ecc), cmq confronto qualità/prezzo x me è un'auto molto valida!
  • tra poco arriva una splash rossa 1.2 gls safety pack
  • L'ho vista, provata e comprata: sono contentissimo. Versione 1.2 GLS con ESP +TCS +ABS +6 Airbag. Leggendo la prova sono ancora più contento di avere comprato il 1.2, a quanto pare consuma molto meno del 1000 (nonostante sia un'auto che usiamo soprattutto in città). Il bagagliaio? Per ora facciamo la spesa e non abbiamo ancora dovuto lasciare nulla per strada.
  • sono molto perplesso suk fatto che consumi come dite Voi. Io ho una Suzuky Swift e la uso quasi esclusivamente in città e riesco fare i 14 chilometri con un litro con un motore che è un gioiello di prestazioni.
  • Come noto la SUZUKI WAGON R+ già da anni, aveva anche essa l'omologazione per 5 persone, al pari della neonata SPLASH. Inoltre il bagagliaio è molto più grande di quanto riferito da 4Ruote vi è infatti un doppio fondo. Progetto di un'auto moderno ed accattivante, non mi fa rimpiangere la mia WagonR+. Il motore 1000 a 3 cilindri già sperimentato da OPEL è un aborto motoristico, consuma e non
  • Ottima la linea, il motore, la guidabilità, pessimo il bagagliaio, i freni non sembrano eccellenti forse per i pochi kilometri effettuati (350), vedremo in seguito.
  • ...stando rendendo oscena la linea frontale di molte auto. Basti pensare all'enorme sbalzo anteriore della Delta. Anche questa Agila/Splash, vista di lato, sembra un profilo con un naso enorme. Possibile che solo le tedesche a trazione posteriore possano mantenere un muso sfinato? Non si potrebbe, per le trazioni anteriori, portare lo sbalzo del motore dietro l'assale anteriore?
  • la linea convince i materiali interni pure ma per un utilitaria il bagagliaio e troppo piccolo per fare la spesa bisogna prendere il portapacchi e poi la stabilità e pessima sensa l esp inoltre non neanche di serie sono cose gravi per un utilitaria che si sa che vanno in mano di giovani e mamme poco esperte nella guida se ne vedono tante in giro davvero imbranate
  • Scusate ma mi riferivo all'Agila 1,2 enjoy !!!
  • ...questa cittadina è di 975 kg. L'unico modo per ridurre i consumi, specie in città, è quello di fare macchine molto leggere. Sarebbe bello (e intelligente) veder circolare macchine moderne da 650 kg con velocità massime limitate a 130 kmh.
  • La mia vecchia Agila 1.0 con soli 3.5 metri consentiva di stivare nel bagagliaio 2 carrozzine (in verticale) o una bici da 20" + una bici da 16", insomma un piccolo furgone. Per contro il tre cilindri non è mai stato all'altezza, rumoroso , poca ripresa, consumi superiori alle attese. Mi sarei aspettato di veder confermato il bagagliaio e cambiato il motore. E invece ...
  • Deve esserci un errore sul consumo perché la casa dichiara 20 Km con un litro e quindi 5 litri per 100 Km e non 7,2. Se il consumo fosse questo possono smettere la produzione di questo modello.
  • Se non sbaglio la Panda o la 500 con il 1.4 stanno su quei valori, ma sono motori da 95-100cv. Da questo mi aspettavo qualcosa nei pressi dei 6l/100km
  • mia madre ha la vecchia agila,e rispetto a questa macchina e alla nuova agila,è molto ma molto più spaziosa!
  • ...acettabili 7,3 l/100km? ma io li consumo con l'x-trail 2.2 dci 100 kw, 180 km/ora 316 coppia...
  • wagon r+ e atos sono state le apripista per un settore che ormai è in netta evoluzione. le monovolumi compatte a 5 porte sono diventate le vere utilitarie (a ragione) del terzo millennio, peccato che ancora non adottino motorizzazioni ibride che consentano un risparmio economico ed un ridotto impatto ambientale, questa sfida spero sarà la prossima da perseguire, soprattutto in questo segmento.
  • Un'utilitaria con un piccolo motore 1.0 65 cv con questi consumi...accettabili sì,ma 10 anni fa.
  • Anche se mi piace di più l'agila posso dire che queste siano finalmente macchine intelligenti: non costano troppo, hanno un bel design e motori compatti e silenziosi, senza inutili pretese sportive ma senza nemmeno sembrare cubi a quattro ruote... Finalmente!
  • come possono essere ritenuti buoni questi consumi?la mia CLio 1.2 benzina del 1998 (era il motore della twingo, quindi non parliamo di motori recenti) consuma 16,5/17Km/l !
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona