Porsche 911 La prova della 3.0 Carrera S Coupé

Porsche 911
La prova della 3.0 Carrera S Coupé
Chiudi
 

Turbo, la parola magica di questi anni. Non è certo una novità per la Casa di Stoccarda, pioniera fin dal 1974 di questa tecnologia con le versioni di punta della sua sportiva per antonomasia, ma è indubbio che per gli appassionati di tutto il mondo la vera Porsche 911 è, da sempre, aspirata. Tale è nata nel lontano 1963, e lo è rimasta fino a ieri. Preso atto di questo passaggio epocale, andiamo a guardarla da vicino. Anche perché non è cambiato soltanto il motore.

Grinta sensazionale. Il muso, con quei profili a V, ora è più affilato, mentre dietro vi è una nuova griglia nera a listelli, di gusto vagamente rétro, per lasciar sfogare l’aria calda che proviene dal boxer. L’assetto, ribassato di 10 mm, e la gommatura extra large al retrotreno (da 295 a 305, sempre barra 30) le conferiscono una grinta sensazionale. Al posto di guida ci si trova subito bene: il sedile calza come un guanto e il volante di morbida pelle è un piccolo capolavoro di eleganza ed ergonomia. Su un piccolo supporto aggiuntivo ospita la manopola Mode, con cui è possibile selezionare i quattro setup disponibili (Confort, Sport, Sport plus e Individual). Per il resto, l’ambiente è quello solito, intimamente Porsche, caratterizzato da materiali di altissima qualità e da una cura quasi maniacale per i dettagli. Ma c’è un’altra novità importante: il sistema multimediale, che è stato completamente ripensato. Ora è un impianto al passo con i tempi che, per la navigazione, sfrutta anche i servizi offerti da Google Earth e Google Street View. Non mancano app dedicate e vi è pure la possibilità di collegare altri dispositivi tramite una rete wireless. Ma è venuto il momento di mettere in moto il nuovo boxer.

Un sibilo in sottofondo. Niente paura, il rombo è sempre quello, senza il soffio tipico dei motori turbo. Solo viaggiando con un filo di gas si avverte, in sottofondo, il sibilo delle turbine, che sparisce quando si accelera appena di più. Di coppia ce n’è davvero tanta e la risposta è prontissima fin dai regimi più bassi. Superati i 4.000 giri, il boxer sale di giri con una grinta e una cattiveria davvero non comuni. I 6.500 giri, regime di potenza massima, arrivano in un attimo e con la stessa rapidità vengono superati, perché la spinta non si esaurisce se non verso quota 7.500, quando interviene il limitatore. 

Campio Pdk pronto e incisivo. Il cambio Pdk a doppia frizione fa del suo meglio per assecondare il motore. Le ultime modifiche l’hanno reso ancora più pronto e incisivo nella guida sportiva, senza nulla togliere in termini di confort quando si va a passeggio in Drive, anzi. Rispetto alla precedente 911 con il 3.800 aspirato, la nuova guadagna quasi 4 decimi sullo 0-100 (da 3,98 a 3,62 secondi), che diventano poco meno di 1,4 al traguardo dei 200 km/h. Sulla pista Handling di Vairano, poi, la differenza supera i due secondi, ma lì entrano in ballo altri fattori. 

Sospensioni regolabili elettricamente. Tutte le nuove 911 ora prevedono, di serie, le sospensioni regolabili elettronicamente, integrabili, come sull’auto in prova, con il controllo automatico del rollio e le ruote posteriori sterzanti. Per non parlare dello sterzo, che acquista prontezza e precisione ancora maggiori. Un'ultima parola sui freni. Al di là delle prestazioni, davvero fuori catalogo, a impressionare di più sono l’aggressività e la facilità con cui si riesce a modulare la potenza frenante. Anche nelle condizioni più critiche.

Marco Perucca Orfei
(Prova su strada ripresa da Quattroruote di marzo 2016)

Pregi e difetti

PORSCHE 911 coupé 911 3.0 Carrera S Coupé

Pregi

Motore e prestazioni. Il nuovo boxer turbo spinge davvero forte. Ma è anche elastico, pieno e vivacissimo a ogni regime. Accelerazione fulminea.

Frenata. Non è cosa da poco una decelerazione media di 1,21 g. Ma sono la modulabilità e l'efficacia dell'Abs a impressionare di più.

Difetti

Bagagliaio. Il problema di sempre. Il volume del vano anteriore è di soli 145 litri. Nel caso servisse più spazio non c'è altra soluzione che abbattere i micro schienali posteriori.

Visibilità. Dietro, francamente, non si vede granché. Prezioso, in manovra, l'ausilio dei sensori.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
313.241 km/h (IN D)
Accelerazione
0-100 KM/H
3.6 s
400M DA FERMO
11.7 s
1KM DA FERMO
21.3 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
12.2/3.7 (IN D)
1 KM DA 70 KM/H
20.3 (IN D)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
35.9 m
CONSUMI MEDI
STATALE
11.4 km/l
AUTOSTRADA
11.1 km/l
CITTÀ
8.7 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Audio e navigazione
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

ANDREA P

Disastro Porsche. Compri quest’auto per guidare un mito, e ti aspetti che assistenza e cortesia, pagati oro, siano all’altezza. Nulla di più sbagliato. Dopo una manutenzione da Erre Esse Torino, l'auto mi è stata restituita con un piccolo danno. Lo faccio notare al momento del ritiro e mi viene detto che il pezzo in questione verrà sostituito. Mesi di solleciti e “tempo da perdere” per finire in un maleducato “se lo tenga così”, con la complicità della casa: come deludere irrimediabilmente un cliente. Morale: sconsiglio sia #porsche che #erre-esse: per quanto mi riguarda correttezza e servizio non sono optional.

COMMENTI

  • Disastro Porsche. Compri quest’auto per guidare un mito, e ti aspetti che assistenza e cortesia, pagati oro, siano all’altezza. Nulla di più sbagliato. Dopo una manutenzione da Erre Esse Torino, l'auto mi è stata restituita con un piccolo danno. Lo faccio notare al momento del ritiro e mi viene detto che il pezzo in questione verrà sostituito. Mesi di solleciti e “tempo da perdere” per finire in un maleducato “se lo tenga così”, con la complicità della casa: come deludere irrimediabilmente un cliente. Morale: sconsiglio sia #porsche che #erre-esse: per quanto mi riguarda correttezza e servizio non sono optional.
  • Veramente niente male. Ottimo il cambio, il motore ... e la nuova estetica mi piace molto... una granturismo con i fiocchi
  • Automotive Key Golden Ratio KG3. Partendo dal presupposto che il risultato perfetto si ottiene con un rapporto R3/φ=1, condizione di coincidenza fra il risultato del rapporto Lunghezza/Passo (R3) ed il numero della sezione aurea φ=1,618. Si noti come il range dell’indice R3/φ=1 spazia da un minimo di 0,869 della Smart Fourfour (minimi sbalzi complessivi anteriori e posteriori) ad un massimo di 1,135 della Porsche 911 (massimi sbalzi complessivi anteriori e posteriori).
  • esteticamente bellissima ma il colore di interni ed esterni dell'auto in prova sono osceni e ne rovinano l'aspetto secondo me...comunque internamente l'accoppiamento a vista tra parte alta e bassa della plancia centrale è terribile così come lo schermo del navigatore posticcio e mal integrato nell'insieme...sembra stia per cadere! per il resto niente da dire salvo che con quello che costa ci prendo altro... poi lasciamo perdere i paragoni con la giulia che è una berlina 3 volumi...appena uscirà la versione coupè forse si potrà azzardare qualche paragone...e comunque per la 911 sono dolori! considerando che la giulia costa mooolto meno ed ha motore Ferrari...
  • Sbaglio o nell' euforia generale l' articolo non dice quanti CV ha quest'auto ?
  • Pur se denigrato dai "puristi" che preferiscono smanettare con la leva, nel mio piccolo posso confermare che il cambio PDK Porsche è "un'arma letale" nella guida sportiva......
  • Paragonare Sua Maestà 911 ad una volgare Audi TT (leggasi Golf riveduta e corretta) significa non aver capito bene la differenza che passa tra un'Auto ed un pezzo di metallo...
  • L'ho avuta come sostitutiva per tre giorni, una S come quella della prova, 160.000 euro di macchina considerando la dotazione di accessori extra presenti sulla vettura, questa nuova versione sebbene rispetto alla precedente abbia perso qualche centinaia di giri nell'allungo a causa del turbo è un'auto strepitosa, le ruote sterzanti, il controllo del rollio la rendono praticamente perfetta come guidabilita, il sound scoppiettante del motore con lo scarico sportivo è coinvolgente come poche altre vetture, tutto questo si unisce al fascino di una linea iconica che in questa nuova release raggiunge il livello delle più belle antenate ( 993 per citarne una) , è una delle poche vetture che non smetteresti mai di guidare....l'ho restituita col groppo in gola....quest'auto non la si può paragonare alle altre sportive dello stesso segmento né tantomeno di altre categorie con le stesse prestazioni, ha un fascino tutto suo...
  • Passano gli anni, cambiano le versioni e i motori ma rimane una delle regine delle nostre strade.
  • La Porsche produce vetture bellissime, a cominciare da tutta la gamma 911, ma non per questo è necessario denigrare il Cayenne, vettura altrettanto bellissima, per non parlare poi del formidabile Macan. Può piacere o meno, ma non si può dire che non vada più prodotta!! Ben venga, se il risultato è stato quello di aumentare in misura considerevole le vendite e di conseguenza la produzione, con un beneficio diretto sull'aumento dell'occupazione. Penso che una gamma ampia come quella della Porsche possa permettere di accontentare i gusti di più persone e avvicinare al prodotto individui che altrimenti sceglierebbero altri marchi. Questo discorso ovviamente è valido anche per altri marchi come Maserati o la stessa Alfa Romeo....leggasi tra le righe il nome Stelvio... Grazie a Dio l'unico giudice insindacabile e insostituibile è e sarà sempre il mercato...e mi sembra che questo si sia espresso in un modo ben preciso (punto)
     Leggi risposte
  • Martino ha scritto [cit], in ben quattro ci siete cascati come pere cotte con la TT RS!!! Sta riproponendo illustri esternazioni di Canale, Bacciotti o qualche altro pezzo da novanta
     Leggi risposte
  • La Porsche, non c'è storia, è nell'olimpo dell'automobilismo. Vorrei che non si sporcasse le mani con la VW e non producesse cose bruttissime come il Cayenne, ma non si può volere tutto. Trovo molto positivi gli ultimi aggiustamenti stilistici di questa 911, anche se la 993 rimane la più bella. Turbo o aspirata? E' uguale, basta che non passano al 4 cil come sulla Cayman. La Cayman si, quella l'hanno un po' rovinata con il 4cil, era la migliore Porsche sul mercato. Anche se l'ultima ha migliorato la vecchia su tutti gli altri aspetti.
  • lo so che il paragone è un po' improbabile ma leggendo nei dati tecnici le prestazioni della 911, si può dire che la quadrifoglio della giulia ha tempi più o meno uguali ad essa (almeno velocità max e 0-100) certo poi il telaio fa la differenza in pista
     Leggi risposte
  • Paragonare una TT (basta dire che è un'Audi) alla 911 è da TSO.
     Leggi risposte
  • TT RS S tronic di precedente generazione, 0-96 km/h in 3.5 secondi cronometrati da una nota rivista. Nuova TT RS, 50 Kg più leggera e 60 cv più potente, per non parlare dei nm acquisiti. Miglioramento di 2-3 decimi di secondo assolumente alla portata, viste le premesse , quindi questa è da vecchi col cappello [cit.]
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona