Car of the year 2018 La vincitrice è la Volvo XC40

Alessandro Mirra Alessandro Mirra
Car of the year 2018
La vincitrice è la Volvo XC40
Chiudi
 

È la Volvo XC40 la vincitrice del premio Car of the Year 2018. La Suv svedese, protagonista della copertina del numero di marzo di Quattroruote, ha preceduto la Seat Ibiza, seconda classificata, e la BMW Serie 5, terza. L’ambito riconoscimento arriva da una giuria di 60 giornalisti provenienti da 23 paesi, tra i quali c'è anche Massimo Nascimbene, già condirettore di Quattroruote. Complessivamente, alla Volvo sono stati assegnati 325 punti, mentre l'Ibiza ne ha raccolti 242 punti e la BMW Serie 5 226.

Classifica- Foto Twitter

Assegnazione inedita.  Per la prima volta il titolo – annunciato, come consuetudine, alla vigilia del Salone di Ginevra – viene assegnato a una Volvo. Come abbiamo ricordato ripercorrendo l’albo d’oro delle vincitrici, dal 1964 a oggi mai nessuna vettura della Casa era riuscita nell’impresa. Ad andarci vicino, due anni fa, fu la XC90, arrivata seconda a pochi punti dalla Opel Astra. E se la Peugeot 3008, premiata nella scorsa edizione, è stata la prima Suv a ottenere il riconoscimento, la vittoria della svedese conferma l’apprezzamento per questa categoria di auto.

Le altre: delusione Stelvio. Fuori dalle prime tre posizioni, sono arrivate la Kia Stinger (204 punti), la Citroën C3 Aircross (171 punti), l’Audi A8 (169 punti). Ultima, l’Alfa Romeo Stelvio, con 163 punti.

Le escluse. Le finaliste facevano parte di un più ampio elenco di modelli che annoverava, tra le varie, la Ford Fiesta e le Volkswagen Polo, Arteon e T-Roc. Del gruppo di Wolfsburg sono state escluse anche la Seat Arona, l'Audi Q5 e la Skoda Karoq. Facevano inoltre parte della longlist la Jeep Compass e le sudcoreane Hyundai i30 e Kona, Kia Rio, Stonic e Picanto, oltre alle varie Land Rover Discovery, Mazda CX-5, Mini Countryman e tre Opel: la Crossland X, l’Insignia e la Grandland X. Infine, non hanno potuto accedere al voto finale neanche la Volvo XC60, la Renault Koleos, la Porsche Cayenne e la Range Rover Velar, senza dimenticare vetture giapponesi come le Subaru Impreza e XV, le Suzuki Ignis e Swift, la Honda Civic e la Mitsubishi Eclipse Cross.

paolo belletti

Auto dell'anno? Parliamone. Vado ad ordinarla e mi chiedono 6 mesi per consegna. Ma stiamo scherzando? per caso è fatta a mano in cina? In sei mesi costruiscono una casa. Come faccio ad ordinarla adesso, averla fra sei mesi e non avere nemmeno la certezza della valutazione della vettura che darò in permuta, perchè il venditore non mi garantisce il prezzo per il ritiro dell'usato fra sei mesi? Chiedo di avere i fari adattivi e mi dicono che attualmente non sono ordinabili (anche se sono a listino) in quanto hanno avuto alcuni non ben definiti "problemi produttivi". Quali altri accessori non avrò installati sulla vettura perchè soggetti a "problemi produttivi? Per avere tutti gli accessori di sicurezza (peraltro niente di innovativo in quanto sono presenti a listino su tutte le marche "premium") il prezzo finale per il modello D4 - R Design arriva a quasi € 56.000. Non intendo parteggiare per nessuna casa automobilistica in particolare, ma mi domando su che base la Giuria valuta il modello "Auto dell'anno": forse sulla pubblicità e sul modello appositamente preparato per il concorso? Il premio "Auto dell'anno" mi ricorda tanto i famosi ristoranti "stellati": meglio evitarli. P.s.: giocoforza ho acquistato un'altra vettura.

COMMENTI

  • Auto dell'anno? Parliamone. Vado ad ordinarla e mi chiedono 6 mesi per consegna. Ma stiamo scherzando? per caso è fatta a mano in cina? In sei mesi costruiscono una casa. Come faccio ad ordinarla adesso, averla fra sei mesi e non avere nemmeno la certezza della valutazione della vettura che darò in permuta, perchè il venditore non mi garantisce il prezzo per il ritiro dell'usato fra sei mesi? Chiedo di avere i fari adattivi e mi dicono che attualmente non sono ordinabili (anche se sono a listino) in quanto hanno avuto alcuni non ben definiti "problemi produttivi". Quali altri accessori non avrò installati sulla vettura perchè soggetti a "problemi produttivi? Per avere tutti gli accessori di sicurezza (peraltro niente di innovativo in quanto sono presenti a listino su tutte le marche "premium") il prezzo finale per il modello D4 - R Design arriva a quasi € 56.000. Non intendo parteggiare per nessuna casa automobilistica in particolare, ma mi domando su che base la Giuria valuta il modello "Auto dell'anno": forse sulla pubblicità e sul modello appositamente preparato per il concorso? Il premio "Auto dell'anno" mi ricorda tanto i famosi ristoranti "stellati": meglio evitarli. P.s.: giocoforza ho acquistato un'altra vettura.
  • Premio che da anni vali poco, per molti invece vale poco solo da quando non si premia una fca, ricordiamoci che grazie alle numerosissime vittorie fino a 10 anni fa, fiat è nettamente la casa con più "auto dell'anno". Ma si premio a xc40 ci sta un premio al rinnovamento totale, e senza blocchi, del marchio volvo auto con ottimi adas e che avrà qualcosa di "ibrido"...purtroppo 2 cose ormai essenziali per un'auto del 2018. Occasione fca ce l'aveva con giulia il perchè non ha vinto è esclusivamente colpa di fca non del prodotto Cavicchi un anno fa ce l'ha spiegato benissimo. Cmq qui leggo che 3008 non vende ma dooove? gran successo in italia nonostante non costa poco come quashai, in eu fa benissimo e in Francia ha permesso di a peugeot di superare renault come marchio simbolo. Stelvio se non ha vinto non è di sicuro per le plastiche, sicuramente hanno ottime specifiche ma aspetto non "bellissimo".....basterebbe un pò più di "gusto" nelle goffrature e negli accoppiamenti materiali...e dire che siamo italiani....cmq stelvio in Italia vende benissimo piace molto come estetica, è "fresca" e ha prezzo rent/rata ottimo, anche senza plastiche al top e senza essere auto dell'anno, peccato che l'obbiettivo primario delle "giorgio" era fare numeroni su mercato ben più grandi del nostro.
  • Un premio che, per me, lascia il tempo che trova. Tuttavia é la prima volta per Volvo e pertanto bene cosí. Per quanto riguarda la Stelvio, direi che la stampa la sta martoriando e non accetta che sia migliore della triade. Soprattutto la stampa specializzata tedesca (le principali testate), durante le prove comparative, cerca sempre il pelo nell´uovo per non ammettere la supremazia della Stelvio (ma anche di Giulia). L´unico difetto della Stelvio, é , per il mercato attuale, il non avere forse un sistema Info all´ultimo grido.Ma quanto riguardo a meccanica é superiore rispetto alla tridae e i materiali usati, ho riscontrato, sono allo stesso livello delle tedesche.
     Leggi risposte
  • Per me il premio è meritato. L'ho vista e provata e mi convinto tanto che l'ho ordinata. In quanto a sicurezza non ha rivali. E anche per quanto riguarda il livello di finitura non ha paura di Audi, BMW e compagnia. Un po stupito dalla scarsa considerazione per la Stelvio. In ogni caso questi premi lasciano il tempo che trovano, sarà il mercato a decidere.
  • se avesse vinto la serie5....per guida e tecnologia.....o la A8 per la tecnologia di altissimo livello(almeno credo)....la stelvio per la dinamica e le prestazioni meccaniche....... l'avrei capito; tutto il resto per me non meritava nulla. Venendo alla volvo in cosa eccelle? meccanica? zero, (motori a 3 o 4 cilndri generalmente sottotono, pesante, inquinante); infotaiment e tecnologia? ben dotata, ma abbastanza nella media e con infotaiment in molti articoli non definito come il riferimento; sicurezza?; si questo potrebbe essere uno dei suoi punti di forza soprattutto nella prevenzione con i pedoni, ma come stelvio e altre nella protezione passiva; prezzi? molto alti, per non eccellere in molti campi. Configurandola, per non avere gli accessori della panda, costa come una stelvio. Per me non c'è paragone; ma il premio lo hanno dato degli esperti che avranno dato i loro commenti, mi piacerebbe leggerli..
  • ho sempre trovato assurda l'abitudine (molto anglosassone) di fare classifiche su ogni cosa. auto dell'anno: cosa vuol dire? che quest'anno è la migliore mentre l'anno prossimo non sarà più tale? sicuramente le auto del 2019 saranno migliori di quelle del 2018? non credo proprio, perché se un progetto è valido, lo è per anni; anzi, per certi modelli, direi quasi per sempre. e poi la vincitrice è una: che senso ha stabilire la seconda, la terza e via via snocciolare l'intero elenco ordinato per voti presi. sono tutte auto che non hanno ricevuto abbastanza consensi per vincere, punto e basta. se fossi quel peracottato di bond concluderei dicendo che la vera auto dell'anno sarà stabilita dal mercato, il che implica un assurdo e cioè che la maggioranza detiene sempre e comunque la piena conoscenza dell'auto: gente come bond e leone dimostrano, invece, l'esatto opposto. dico invece che sono contento che il titolo sia stato assegnato ad una casa quasi uccisa da ford (lo stesso costruttore al quale qualcuno voleva cedere fiat diversi anni or sono, lo stesso costruttore al quale agnelli ha soffiato via alfa romeo) e invece è tornata a proporre auto nel proprio stile, svedese e osservante della tradizione tipica del marchio
     Leggi risposte
  • Profondamente meravigliato e deluso dalla scarsa considerazione verso la Stelvio, merita molto di più, speravo che vincesse, mi sono sbagliato di molto
  • Pic cosa avrebbe di innovativo la 3008? Grip control lo hanno anche vetture di segmento uguale/inferiore come la 500x, stesso dicasi per il virtual cockpit. I sedile con massaggio forse?
  • Mizza che cappotto!
  • Io ho visto una parte della premiazione in diretta e ho visto i voti dei giornalisti tedeschi. Scandalosi verso Alfa, peggio di così non potevano dare. Alfa paga lo scotto di una vettura già vista l'anno scorso e rimescolata con le ruote alte. Lo sapevo che non avrebbe vinto, sarebbe stata un'ammissione di aver sbagliato lo scorso anno. Però un centro classifica me lo sarei aspettato. comunque il premio non sancisce certo il successo dell'auto vincitrice. Di 3008 ne avrò viste 3 finona
     Leggi risposte
  • Mah, il potere dei cinesi (soldi) e del loro mercato. Ho posseduto 4 Volvo, ottime vetture tutte, ma questa proprio non piace, una camionetta.
  • Per me la Volvo se la meritata tanto, non solo per quest ultima ma per tutta la linea nuova della gamma. macchine molto ellegante e distinte dal solito premium teutonico. Auguro a Volvo un fulminante successo con questi nuovi modelli pur se é molto difficile convincere la gente a cambiare dalle solite triade. L.altra marcha premium che ha tutto mio rispetto é la Jaguar/Land Rover e ovvio anche la Lexus.
  • Capisco i fans dell'Alfa, ma bisogna essere onesti, la Stelvio offre sicuramente un piacere di guida superiore alle concorrenti, ma pecca in tecnologia (tipo il navigatore preistorico) e scelta dei materiali, come riportato dai vari esperti. Quello che sinceramente non capisco, è perché in FCA non si ha avuto più cura sui interni e specialmente riguardo la scelta dei materiali usati. Prendiamo l'esempio degli interni in pelle made by "Poltrona Frau" eccezionali, un sogno, abbinati a delle plastiche "all'americana", perché ?? La Stelvio non è una vettura economica, si parte da 50'000 Euro, direi che sono tanti soldi, si poteva e si doveva fare meglio e allora avrebbe avuto una vera chance al titolo e al successo economico (produzione Alfa Romeo 2017, tutti i modelli: 150'722 vetture). Punteggi : http://www.caroftheyear.org/winners/2018/voting-grid.php
     Leggi risposte
  • Propio bruttina, non meritava di vincere. Secondo me questo premio ha perso di credibilità almeno da qualche anno...
  • Stelvio 7ima cista. No led no adas no ibrido fasullo...ci sta.
     Leggi risposte
  • Però sono d'accordo su Ibiza e Serie5.
  • Come al solito sono fuori, la XC40 mi piace poco o niente.
     Leggi risposte
  • Auto valida, ma da qui ad auto dell'anno ce ne passa un bel pò
  • Mi pare che la Stelvio la soverchi da tutti i punti di vista. Qualcuno è al corrente delle logiche che hanno protato a questo risultato?
     Leggi risposte
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19817/poster_009.jpg Ecco guidata per voi la nuova Volvo XC40! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/ecco-guidata-per-voi-la-nuova-volvo-xc40- Première
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20916/poster_001.jpg FUELED BY AUDI
    BORN ON THE TRACK. BUILT FOR THE ROAD.
    Tom Kristensen e Tamara Lunger al volante di Audi
    RS 5 Coupé
    http://tv.quattroruote.it/informazione-pubblicitaria/video/-audi-born-on-the-truck-built-for-the-road-ep-03-long-edit-19-settembre-2-mp4 Web-serie
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20900/poster_001.jpg Le Ferrari Monza SP1 e SP2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/le-ferrari-monza-sp1-e-sp2 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20898/poster_001.jpg La nuova Audi e-tron vista da vicino http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/audi-e-tron-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20894/poster_003.jpg Quattroruote Street Show 2018: ecco com'è andata! http://tv.quattroruote.it/eventi/video/streetshow-2018-def-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20890/poster_007.jpg Al volante della nuova Jeep Cherokee http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/premiere-jeep-cherokee-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20874/Fiat 500X.JPG Abbiamo guidato la nuova Fiat 500X http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/premiere-500x-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20870/MAX_3816.jpg La prova della nuova BMW X4: suv e coupé insieme! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/001-prova-bmw-x4-mov Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20801/poster_002.jpg Incredibile: un milione di pezzi LEGO per la Bugatti Chiron marciante! http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/incredibile-un-milioni-di-pezzi-lego-per-la-bugatti-chiron-marciante Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20800/poster_def508de-48d4-4d5f-baef-0a46aa18c652.jpg Quattroruote di settembre vi aspetta in edicola http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/quattroruote-di-settembre-vi-aspetta-in-edicola Mondo Q

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca