Volvo XC40 La prova della D4 AWD Geartronic R-Design

Carlo Di Giusto Carlo Di Giusto
Volvo XC40
La prova della D4 AWD Geartronic R-Design
Chiudi
 
VOLVO XC40
Prezzo
46.520
Motore
L4 turbodiesel 1.969 cm3
Potenza
140 kW/190 CV
Alternative:
BMW
X1 sDrive20d xLine
JAGUAR
E-Pace 2.0D 180CV AWD R-Dynamic S

Da quando è entrata nell'orbita della cinese Geely (correva l'anno 2010), la Volvo ha progressivamente spostato il suo baricentro verso le sport utility. Dunque, nessuna sorpresa nel salutare l'ingresso in società della lungamente anticipata XC40, la crossover (compatta) che più si distacca dai consolidati stilemi degli altri modelli della Casa svedese.

Spazio a bordo. Per quanto sia una Suv di medie dimensioni, la XC40 ha una presenza su strada piuttosto importante, assai più di quanto i suoi 443 centimetri di lunghezza farebbero supporre. Non è piccola, d'accordo, né tantomeno dà la sensazione di esserlo, anzi: il profilo del padiglione, che rimane piuttosto alto e a suo modo squadrato fino al lunotto, sembra amplificare proporzioni e volumi, conferendo all'abitacolo una certa imponenza. Di sicuro, la forma della carrozzeria ha una ricaduta positiva in tema di abitabilità, soprattutto quella posteriore.

Volvo XC40, la prova completa della baby-Suv svedese!

Confort. La Volvo XC40 è una macchina silenziosa. Anche il rumore di rotolamento generato dagli enormi PZero viene piuttosto attutito, mentre qualche fruscio dalla zona degli specchi e dei montanti posteriori s'inizia ad avvertire nei dintorni delle andature autostradali. Il buon lavoro delle sospensioni nel mitigare le irregolarità del fondo riesce a contenere pure l'impatto, non proprio favorevolissimo per il confort, delle ruote da 20 pollici, oltretutto senza discriminare i passeggeri anteriori da quelli posteriori: la capacità di assorbimento di avantreno e retrotreno, infatti, è pressoché sovrapponibile.

Pregi e difetti

VOLVO XC40 XC40 D4 AWD Geartronic R-design

Pregi

Qualità della vita a bordo. Sulla XC40 si sta bene per tate ragioni: per il design degli interni, per i sedili, per lo spazio e per il confort

Sicurezza. Come prevedibile, dotazione piuttosto completa: ai vertici della categoria.

Difetti

Freni: È fondamentalmente un tema di resistenza all'affaticamento nei nosti test, il pedale ha perso progressivamente consistenza.

Consumo. Non è la peggiore della sua classe, ma è abbastanza distante dalle migliori concorrenti.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
207,3 km/h (IN VII)
Accelerazione
0-60 KM/H
3,5 s
0-100 KM/H
8,5 s
0-120 KM/H
12,0 s
0-130 KM/H
14,4 s
0-150 KM/H
20,0 s
400M DA FERMO
16,0 s
Velocità d'uscita (km/h)
136,7
1KM DA FERMO
29,8 s
Velocità d'uscita (km/h)
172,9
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-90 KM/H
3,4/3,7 (IN D)
70-120 KM/H
8,5/9,4 (IN D)
70-130 KM/H
10,7/11,9 (IN D)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
40,3 m
100 KM/H SU ASFALTO ASCIUTTO + PAVÈ
46,2 m
100 KM/H SU ASFALTO BAGNATO + GHIACCIO
113,5 m
CONSUMI IN VI
90 KM/H
20,2 D
100 KM/H
18,2 D
130 KM/H
13,2 D
CONSUMI MEDI
STATALE
15,2 km/l
822 km
AUTOSTRADA
13,9 km/l
753 km
CITTÀ
11,8 km/l
638 km
MEDIA RILEVATA
13,4 km/l
724 km
MEDIA OMOLOGATA
20,0 km/l
1.080 km

Dati dichiarati

Prezzo
46.520 €
Motore
1.969 cm³
Potenza Max
140 kW (190CV)
Consumi Omologato
20,0 km/l
Consumi Rilevati
13,4 km/l
Emissioni CO2 Omologato
133 g/km
Emissioni CO2 Rilevati
198 g/km

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Assistenza alla guida
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Visibilità
Infotainment
Comportamento dinamico

Listino & costi

COMMENTI

  • Volvo XC40 è' stata eletta auto dell'anno e nessuna notizia, chissà mai se avesse vinto la Stelvio...
     Leggi risposte
  • Vista oggi in fiera a Bologna. Sull'estitica, per quanto personalmente non ami questi tagli posteriori "claustrofobici", devo fare i complimenti a Volvo che ha saputo creare un Suv giovanile puntando su personalità dettata da linee particolari e bicolor. Ma il grosso passo avanti l'hanno fatto dentro, finalmente è sparita quella console centrale "da nonno" per fare spazio ad un bello e ampio schermo centrale con pochi tasti giusti al loro posto che danno la sensazione di pulizia e solidità, nonchè di qualcosa di facile da utilizzare. Ottimi anche i tanti vani e la ricarica wireless per il telefono. Direi un bel passo avanti sugli interni. Hanno sbagliato a non uscire subito con una bella versione ibrida, dato che spostare una massa di 1.7 tonnellate con un turbo benzina ti partono tanti soldi in carburante e di comprare il tanto demoniazzato diesel di questi tempi non se ne parla....anche se sarebe il motore giusto per questi veicoli. Dateci un turbo benzina con un bel pacco pacco batterie per almeno 150 CV totali!.
  • Io guido Volvo da 16 anni, ne ho avute 4. Auto fantastiche anche se qualche difettuccio nel cambio, e non risolto, lo potrei segnalare. Trovo però anacronistico acquistare un D4 sapendo che i diesel sono probabilmente a fine corsa. La stessa Volvo lo ha dichiarato. Rivendere quest'auto, seppur ottima e bella, tra 3 o 4 anni sarà un bel problema. A ben guardare non costa nemmeno poco. Staremo a vedere con l'ibrido plug in ed il "motorino" a tre cilindri (su quasi 20 quintali...).
  • @Marco Cera: Si, lo so, ma non lo dire troppo in giro. Altrimenti qualcuno ci rimane male. I tedeschi ottimizzano, gli altri risparmiano. Cmq, tornando all'auto in esame, io sarò contro corrente, ma vedo meglio il 1.5 (non 3 cilindri, però...) che il 2.0. Il motore 2 litri secondo me è troppo "grosso" per un'auto del genere. Mi ricorda quando alla Fiat montavano sulla Punto il 1,9 TD depotenziato perché non era ancora pronto il nuovo 1.3. Per chi vede un "sacrilegio" una motorizzazione del genere in una Volvo, ricordo che questa XC40 (anche se costosissima) è un allargamento della gamma verso il basso, quindi...
     Leggi risposte
  • Sono andato a vederla sabato scorso e sinceramente non capisco le critiche di chi la reputa inferiore a Tiguan (categoria piu bassa) e alle tedesche. Sono convinto che non l'abbiano ne vista ne provata, in quanto sia come finiture, che comfort che qualità percepita è nettamente superiore a X1, Q3 e GLA. Il Tiguan non è nemmeno da considerare.
  • Io la trovo bruttissima fuori e dentro.
     Leggi risposte
  • secondo il mio modestissimo parere siamo nella fase denominata " spara il prezzo più in alto possibile " . "Tanto poi con gli sconti ci aggiustiamo "
  • dalla video prova eseguita da Bellati direi che è una buona auto, concordo con le impressioni qui sotto circa il taglio della portiera posteriore a mio avviso discutibile e, convinzione personale, sull'inopportunità di installare un motore a tre cilindri....già appena accettabile su utilitarie di un litro....
  • Si certo Q5 è di un altro segmento, ma nel noleggio i canoni non sono distanti. Però anche X1 e Tiguan (con motore2 .0) sono migliori. E lo dico da amante delle volvo. Dopo 6 tedesche volevo tornare a una svedese ma... non mi ha convinto
  • dalla portiera post è veramente brutta, ricorda la Ignis
     Leggi risposte
  • q5 di un altro segmento, come estetica è un pò particolare quasi "cubica" genere q2, che trovo pessima nei modelli base, che è di quasi un segmento inferiore, non vorrei che volvo corra il rischio che molti la paragonano erroneamente con q2 invece che con q3. Cmq auto molto ben rifinita genere nuove volvo di classe superiore, solo "strane" le porte in moquette e molto ben studiata come abitabilità/bagagliaio nonostante le dimensioni compatte....per fare un esempio mi pare più ampia di compass che fuori ha stesse dimensioni. Si spera che pesi un pò meno delle "mastotontiche" nuove volve di segmento superiore, sarebbe bello che quattroruote provasse la 150cv....ma sicuro sarà una 190 o 225 da 60-70 k euro...
  • Sono andato in concessionaria per vederla. Sceso da una Q5 che avevo provato 10 minuti prima in Audi. La macchina non è brutta, ma non la comprerei mai Perchè? Meglio Tiguan, Meglio X1, Meglio Q3, meglio Q5 PUNTO
     Leggi risposte
  • il taglio della portiera posteriore unito ai vetri bruniti mi da la sensazione che insieme rendano i posti posteriori claustrofobici al pari di quelli della Toyota Chr, cmq questo aspetto è da verificare "sul campo", per il resto ribadisco che il motore 3 cilindri 1.5 per me se lo possono tranquillamente tenere, ok le economie di scala atte a mantenere la stessa termica unitaria del 2.0 ma non venissero a spacciarlo come un progresso tecnico, serve solo a loro per risparmiare. ..... Per il resto l'auto non mi sembra brutta, forse eviterei il bicolore che ormai è abusato un pò ovunque...
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona