Eventi

BMW
Fröhlich: "Lunga vita per benzina e diesel"

BMW
Fröhlich: "Lunga vita per benzina e diesel"
Chiudi

Il BMW #NextGen è un evento diverso dalle solite presentazioni stampa: si è tenuto il 25 giugno 2019 al Welt di Monaco, l’edificio accanto al museo e alla sede della Casa bavarese, ed è stato una sorta di esposizione della tecnologia attuale e futura della BMW, dalle nuove Serie 1 e Serie 3 Touring fino alla concept Vision M Next, senza dimenticare gli argomenti caldi quali connettività, car sharing, guida autonoma ed elettrificazione. E proprio su quest’ultimo tema Klaus Fröhlich, membro del consiglio d'amministrazione con responsabilità su ricerca e sviluppo e divisione moto, rispondendo ai giornalisti ha chiarito alcuni aspetti.

Diesel e benzina rimarranno in gamma a lungo. Primo concetto: i motori a benzina e diesel saranno protagonisti ancora a lungo. Perché il mondo è fatto di luoghi diversi, con diversi tipi di clienti e di infrastrutture. E, quindi, se in Cina si prevede un grande successo della auto a batteria, in Europa, perlomeno nel medio periodo, saranno le ibride plug-in a prevalere, perché consentono di coniugare le emissioni zero nell’uso quotidiano con la fruibilità delle vetture tradizionali sui lunghi percorsi. Negli Stati Uniti, invece, a parte la California e le grandi città della costa atlantica, l’elettrico non sfonderà: il basso prezzo del carburante e la tradizione consolidata fanno sì che i clienti vogliano cavalli e divertimento dai motori a benzina.

2019-BMW-03

Indipendenti dalle terre rare. Ciò non toglie che la BMW sia pronta ad allestire una versione esclusivamente a batterie di ogni modello della gamma, grazie a scelte strategiche fatte da tempo. Che, tra l’altro, comprendono quella di aver sviluppato da subito un motore elettrico a magneti permanenti che fa a meno delle terre rare, materiali strategici di cui la Cina è di fatto monopolista. Inoltre, la Casa di Monaco ha stipulato da tempo contratti di fornitura con le aziende minerarie del Marocco e dell’Australia per l’approvvigionamento di litio e cobalto per le batterie, materiali che poi vengono girati ai produttori delle celle.

L'idrogeno è lontano. La BMW, invece, non vede un futuro a breve per le celle a combustibile sulle vetture: per una questione di costi, oggi assai più elevati di quelli delle batterie, e per la scarsità dei punti di rifornimento dell’idrogeno. La Casa prevede invece che in pochi anni possano essere adottate nei camion, dove le batterie non hanno senso (per garantire un’autonomia adeguata ne servirebbero tante da pesare sei tonnellate) e i costi hanno meno importanza. Inoltre, basterebbe una rete di distributori di idrogeno sulle principali autostrade per garantire un servizio efficiente.

2019-BMW-02

La ricarica rapida va usata con parsimonia. Tornando all’auto elettrica “classica”, i piani della BMW sono stati confermati e addirittura accelerati, tanto che i 25 modelli elettrificati previsti per il 2025 sono stati anticipati al 2023. Ciononostante, Fröhilich ricorda come l’auto a batteria non sarà mai identica nell’impiego a una tradizionale: serve un cambio di abitudini, perché anche la ricarica fast a corrente continua, di cui la BMW è promotrice assieme ad altri costruttori tramite il consorzio Ionity, secondo il tecnico va impiegata con parsimonia, visto che alla lunga danneggia gli accumulatori.

Alcuni motori spariranno. Tornando al destino dei motori a combustione interna, il boss della R&D del gruppo BMW ha annunciato che in futuro nella gamma spariranno il tre cilindri e il sei cilindri a gasolio, mentre per i benzina il V12 è a rischio: la limitata diffusione non giustifica i costi necessari per adeguarlo alle diverse normative in vigore nelle varie parti del mondo, continuamente in divenire. Anche perché un sei cilindri turbo abbinato a un elettrico garantisce le stesse prestazioni.

COMMENTI

  • In effetti ormai ci stanno confondendo a tutti le idee, credo che quindi sia importante cominciare a comprendere che le teorie sul clima possono anche essere un qualcosa di semplicemente speculativo e non dimostrato, se non falso, e che comunque la produzione di energia elettrica comporta notevoli problematiche anche ambientali.
  • Certo che questi della Bmw sono dei geni, riguardo ai tir rispetto alle auto sono convinti che in poco tempo saranno sulla strada perchè "basterebbe una rete di distributori di idrogeno sulle principali autostrade per garantire un servizio efficiente". Quanto mi risulta il bocchettone dell'idrogeno è lo stesso sia per le auto che per i tir perchè è standard, come è standard quello per tutti i carburanti. Quindi se è efficiente per i Tir lo è a maggior ragione per le auto che hanno più autonomia.
     Leggi risposte
  • Certo lunga vita benzina e diesel,ma lunga vita alla trazione posteriore no maledetta BMW
  • La mia prossima auto sara' elettrica. Bmw non la vuole fare? Np..prendero' una tesla e bye bye a carburanti e manutenzioni. Diesel e benzina li terrete nei piazzali a fare polvere
  • Leggendo attentamente ho riscontrato alcune incongruenze. Il diesel rimarrà ma i 3 e 6 cilindri spariranno! Tradotto vuol dire ridurre i costi tenendo solo il 4 cilindri, ma non i consumi che dipendono dalla potenza (basta leggere prove comparative di auto con motori a 4 e 6 cilindri di pari potenza che fanno rilevare in pratica gli stessi consumi). Caricare le batterie, ma non con il Superfast perché le danneggia! Della serie: io ti ho avvisato se dopo 6 mesi le batterie sono da cambiare! Ormai dei marchi cosiddetti "premium" non rimane quasi niente (soprattutto nei prodotti di bassa gamma), sono semplicemente dei generalisti (prodotti di massa) che di fanno pagare di più!
     Leggi risposte
  • Bmw è stata 2 lustri e mezzo davanti a Mercedes...e penso che ci tornerà molto presto visto che come gruppo bmw mini rolls è ancora saldamente il numero UNO..
  • Bmw ha presentato la i3 5 anni prima della concorrenza...tedesca..
  • La furbizia di quest'azienda mi stupisce ogni volta. Dal punto di vista strategico/programmatico, non sono secondi a nessuno. Senza contare che pur essendo il marchio qualitativamente meno "premium" dei 3, è lì ad insidiare MB sulla vetta. Mentre Audi neanche la vede...
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21801/poster_003.jpg BMW Serie 1 2019: ora a trazione anteriore http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/bmw-serie-1-2019-ora-a-trazione-anteriore Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21745/poster_002.jpg Teaser - BMW i3s: ecco le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-bmw-i3s-ecco-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21737/thumb bmw i3s.jpg Nuova BMW i3S: cambio di taglia http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/nuova-bmw-i3s-cambio-di-taglia Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21515/Thumb bmw serie 3.jpg BMW Serie 3 2019: ecco perché è più estrema della Giulia http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/bmw-serie-3-2019-ecco-perche-e-piu-estrema-della-giulia Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21493/poster_007.jpg La nuova BMW serie 3: ecco il primo teaser della prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/bmw-serie-3-teaser-mov Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21480/Max lai.jpg Presa per un giorno. Le impressioni di un motociclista 2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/presa-per-un-giorno-max-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21479/_DSC3084.jpg Presa per un giorno. Lo stupore di Erica. http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/spina-per-un-giorno-erika-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21478/Paola.jpg Presa per un giorno. Quando la mamma si fa taxi. http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/presa-per-un-giorno-quando-la-mamma-si-fa-taxi- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21466/_DSC2879.jpg Presa per un giorno. Le impressioni di un motociclista 1 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/presa-per-un-giorno-garbin-ok-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21465/Traccanella.jpg Presa per un giorno. La parola alla memoria storica http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/presa-per-un-giorno-traccanella-mp4 Prove

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    SCARICA LA PROVA COMPLETA IN VERSIONE PDF

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.