Industria e Finanza

FCA-Renault
I francesi confermano l'interesse per la fusione

FCA-Renault
I francesi confermano l'interesse per la fusione
Chiudi

La Renault conferma il suo interesse a valutare nei dettagli la proposta di aggregazione alla pari presentata dal gruppo FCA. La posizione dell'azienda transalpina è stata esplicitata in un comunicato diffuso al termine di una riunione del consiglio di amministrazione a Parigi. 

Interesse per le opportunità della fusione. "Dopo un'attenta analisi dei termini della proposta amichevole di FCA, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di studiare con interesse l'opportunità di una combinazione aziendale del genere, che dia forza alla presenza manifatturiera di Groupe Renault e crei valore aggiunto all'Alleanza" con la Nissan e la Mitsubishi, afferma La Régie nel suo breve comunicato. "A tempo debito - aggiunge - verrà diffusa un'ulteriore comunicazione per informare il mercato dei risultati delle trattative, nel rispetto delle leggi e dei regolamenti in vigore".

Nuove voci sulla futura governance. Nessun ulteriore dettaglio è emerso dal comunicato, in particolare su alcune indiscrezioni lanciate dalla stampa transalpina sulla futura governance del gruppo frutto della fusione. Diverse testate parlano infatti della possibile composizione del futuro vertice aziendale sulla base di quanto proposto dagli italo-americani: John Elkann, attuale presidente della FCA, dovrebbe avere un analogo incarico nel nuovo gruppo, mentre l'incarico di amministratore delegato dovrebbe essere affidato a Jean-Dominique Senard, attuale presidente della Renault.

Governo favorevole, Borsa entusiasta. Nelle prime ore della mattinata è intanto arrivato il sostegno all'operazione dal governo francese. "Il governo è favorevole ma è necessario che le condizioni della fusione siano propizie allo sviluppo economico della Renault e, naturalmente, ai dipendenti della Renault", ha affermato il portavoce dell'esecutivo Sibeth Ndiaye. "Guarderemo le condizioni a cui sarà concluso l'accordo. È una discussione che avremo, anche come azionisti di Renault, con la società", ha aggiunto Ndiaye confermando che alla fine sella scorsa settimana Senard ha incontrato il ministro delle Finanze francese, Bruno Le Maire, per presentare la proposta della FCA. Se il governo è favorevole all'operazione, ancora di più lo è il mercato borsistico. A Parigi il titolo Renault guadagna poco meno del 15%. Al contrario le azioni della connazionale PSA perdono oltre il 3% per le minor probabilità di un coinvolgimento nel consolidamento del settore proprio con il gruppo FCA.

COMMENTI

  • La storia insegna che nella maggior parte dei casi quando si son fatte transazioni politiche o commerciali con la Francia ,l'Italia ha sempre compromesso di più pur di finalizzare eventuali accordi. Auguriamoci che questa volta, se si dovesse concludere l'accordo tra Renault e FCA/Fiat questo sia onesto, giusto ed imparziale per entrambi i costruttori e....senza furbi al tavolo delle trattative.
  • Come da buon Italioti arrivati alla canna del gas ( piattaforme vecchie o costosissime, nessuna idea sull’elettrico , nessun modello nuovo a parte quelli nei sogni dei Fans ) vale il detto “ Turiamoci il naso e mandiamola giù a cucchiaiate “
  • Le gamme si integrano bene: a Renault mancava il premium e ora avranno Maserati e in parte alfa. A Fca mancava l'asia e l'eletteico e con mitsu e Nissan ( se rimarranno) e li avrà. Sarà durissima per Fiat in quanto il brand povero c'è già vende il doppio. Ma la cosa fighissima sarà che mprovvisamente qualche guidatoreitaliano o mantellina o provolone ci racconteranno quanto sono iconiche le Renault. Poi quelli che vomitavano su ipotetiche alfa in salsa Audi adesso avranno di che godere con le nuove punto-sandero o alfetta-talisman... che goduria
     Leggi risposte
  • Certo che qui dentro di gente che ragiona in modo vecchio e vetusto c’è ne un sacco. Il mondo, compreso quello dell’automotive, è cambiato. Non esiste più la “nazionalità”, se non si ragiona in modo globale sei finito o finirai a breve. Finalmente FCA avrà accesso all’elettrico sia a batteria che all’idrogeno praticamente a costo zero. Tra i 2 chi ci guadagna di più sarà sicuramente FCA.
     Leggi risposte
  • Come sempre riportate "sterilmente" le notizie (con un certo ritardo), e come sempre vi astenete da qualunque analisi critica. Bravi.
  • Se nascerà, questo mammut lanoso aprirà l'era dell automobile come la lavastoviglie o il tostapane. Aspettiamoci modelli che faranno sognare...
     Leggi risposte
  • Non vedo sul palco Provola-Notturna !
  • Praticamente : FINE DELL'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA ITALIANA.
     Leggi risposte
  • e poi hanno il coraggio di dire che è necessario trovare un partner per dividere i grandi investimenti necessari per lo sviluppo dei prodotti! e dove sono finiti i soldi che avete incassato dalla vendita di magneti marelli? e quelli della quotazione in borsa di ferrari? tutti in nuovi prodotti vero? vergognatevi! fate schifo. siete senza onore. andate a raccontare le vostre panzane in qualche altro stato perché gli italiani se vi incontrano per strada vi legnano. mentecatti tutti in sviluppo vero?
     Leggi risposte
  • Spero salti. Primo perché considero le auto Renault tra le peggiori a livello globale. Secondo perché i Francesi sono furbi e intelligenti, più di noi teruns, e ogni cosa che fanno la fanno nel loro interesse nazionale.
     Leggi risposte
  • Spero salti. Primo perché considero le auto Renault tra le peggiori a livello globale. Secondo perché i Francesi sono furbi e intelligenti, più di noi teruns, e ogni cosa che fanno la fanno nel loro interesse nazionale.
  • E' una cosa abominevole. Solo degli insani di mente o persone che non hanno nessun interesse a continuare la storia della Fiat possono aver partorito una bestialità del genere. I francesi non fanno affari con gli altri. I francesi fanno accordi che vanno bene soltanto per loro e quando le clausole non glielo consentono vanno d'imperio. E' successo con Finmeccanica in cui i cantieri navali acquistati da Finmeccanica sono stati nazionalizzati ed hanno mandato a monte tutto, è successo poco fa con Luxottica che poteva tranquillamente comprarsi tutta l'occhialeria francese e invece hanno voluto il 50 e 50 e dopo qualche gioco sporco adesso è andato tutto in malora, è successo con la stessa Renault nissan in cui nissan vale più di Renault e invece Renault si è fatto fare un patto di sindacato in cui nissan non ha neanche il diritto di voto. MA come si fa a pensare che puoi fare affari con i francesi? Il governo dovrebbe intervenire perché cosi va in malora tutta l'industria meccanica italiana e ci sarà un bagno di sangue per l'occupazione, oltre a non avere tra un pò neanche più un'industria nazionale di automobili. Questi sono barbari. Non si può discutere con loro. Salvini blocca tutto prima che sia troppo tardi. Che schifo gli Agnelli..
  • Io sono un nostalgico: rivoglio la Renault 4 costruita negli stabilimenti Alfa Romeo.
     Leggi risposte
  • Sono rimasto molto sorpreso alla lettura della notizia: essendo ormai evidente che FCA fosse in cerca di un partner, avrei prefrito che si orientasse vero l'Asia (Hyundai, Honda o Mazda sarebbero stati degli ottimi partner) più che altro per la perfetta sinergia che si sarebbe potuta creare quanto a sviluppo della gamma, FCA avrebbe potuto disporre di una più facile elettrificazione e in Asia avrebbero potuto avere accesso a tecniche all'avanguardia sotto il profilo prestazionale (leggi V6 Pentastar, V6 Alfa e Maserati, dato che è il frazionamento preferito per l'alta gamma nei mercati asiatici). Con Renault invece non riesco a spiegarmelo, né sotto il profilo dell'integrazione della gamma né sotto il punto di vista strategico. Vedremo
     Leggi risposte
  • se sono arrivati a dare l'annuncio credo sia abbastanza scontato che siano solo ai dettagli. E che la cosa fosse già stata preparata da Marchionne da parecchio tempo. Il che spiega la necessità di azzerare l'indebitamento a scapito degli investimenti (necessaria la prima perchè la fusione fosse appetibile, inutili i secondi se sai già che gran parte degli investimenti futuri li farai in sinergia). E spiega anche la "donna schermo" Barra (GM), usata come paravento per lavorare di nascosto. Comunque a quanto pare avevo ragione a vedere poco plausibile una vendita e a vedere piu' probabile un consolidamento. E in quest'ottica, credo che anche la defenestrazione di Goshn sia in qualche modo collegata a patti trasversali fatti con figure rampanti nel gruppo franco-nipponico.
     Leggi risposte
  • Faranno la Julienne?
     Leggi risposte
  • Massimo 10gg e la procedura è completata.
  • Mi torna in mente la dichiarazione dell'AD Ferrari Camilleri, il quale ha annunciato che dal 2022 Maserati non comprerà più i motori dal cavallino, ora si spiega tutto, ci saranno i Renault..... (-_-)
  • Tutti d'amore e d'accordo insomma, la disputa italo francese sarà se la nuova azienda dovrà chiamarsi RFCA o FRCA, ma non è da sottovalutare che Trump potrebbe inquietarsi e chiedere che si chiami CRFA..... (-_-)
     Leggi risposte
  • Non ho competenze specifiche per affermare se questa fusione sia una cosa buona dal punto di vista industriale, finanziario e per il lavoro italiano. Intanto leggo sul sito di "Repubblica" che la CGT << .... esige che lo stato francese mantenga "una minoranza di blocco che permetta di far prevalere gli interessi francesi" in caso di fusione tra le due società.>> Come inizio non c'è male !!!!!!! Certamente, da un punto di vista affettivo e di amore per lo "stile" e per le tradizioni della meccanica italiana tutto questo mi provoca una enorme delusione.
     Leggi risposte
  • Non ho competenze specifiche per dire se questa fusione è una buona cosa dal punto di vista industriale, finanziario e soprattutto del lavoro in Italia. Comunque nel sito di "Repubblica" ho appena letto che la CGT <<.... esige che lo stato francese mantenga "una minoranza di blocco che permetta di far prevalere gli interessi francesi" in caso di fusione tra le due società. >> E' un bell'inizio, vero !!!!!!!!!! Certamente, da un punto di vista affettivo e di amore per lo "stile" e per la tradizione meccanica italiana sento una pena enorme.
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca