Nuovi Modelli

Volkswagen
Allo studio una elettrica di segmento B

Volkswagen
Allo studio una elettrica di segmento B
Chiudi

Produrre una elettrica compatta che costerà tra i 20 mila e i 25 mila euro: è questo l'obiettivo dei progettisti della Volkswagen, che secondo indiscrezioni riportate dalla Reuters starebbero lavorando a un modello per il momento non ufficialmente previsto nei piani strategici. Non si parla di un segmento A, ma piuttosto di una vettura di taglia simile alla attuale Polo. Il progetto, però, avrebbe una natura specifica e nascerebbe dal foglio bianco, come accaduto per le ID. Per fare un confronto, la ID.3 è proposta a partire da 37.350 euro al lordo degli incentivi, quindi la futura piccola potrebbe diventare realmente un modello di massa accessibile a molti con il supporto dei governi nazionali.       

Le regole europee alla base delle scelte. La Volkswagen avrebbe confermato l'intenzione di portare a termine questo progetto per assecondare le sempre più stringenti normative imposte in Europa, che nonostante la crisi attuale dovuta alla pandemia ha confermato i tagli alle emissioni ed ha quindi imposto ai costruttori ingenti investimenti sull'elettrificazione. A mettere ulteriore pressione si sono aggiunti i propositi di alcuni Stati pronti a stoppare già dal 2030 le vendite di auto non elettriche o ibride ricaricabili.

Meglio di Tesla nel 2023. La Volkswagen ha un progetto ad ampio spettro sull'elettrico che comprende anche la costruzione delle batterie, come dimostrato dagli investimenti annunciati per la fabbrica di Salzgitter. Gli obiettivi sono ambiziosi e già nel 2023 sarà probabilmente possibile superare, in termini di produzione e sviluppo, la Tesla

COMMENTI

  • E pensare che c'è chi l'ha a listino da 7 anni... E tanti, da quest'anno, ne hanno diverse tra berline e Crossover segmento B e sono pure "multienergia". Qui stanno ancora nella fase di studio...