Nuovi Modelli

Tesla Roadster
L'hypercar elettrica slitta al 2022

Tesla Roadster
L'hypercar elettrica slitta al 2022
Chiudi

In occasione della presentazione delle Model S e Model X aggiornate, Elon Musk è tornato a parlare anche della Tesla Roadster. Attraverso Twitter, infatti, il ceo della Casa californiana ha comunicato che, nonostante siano già stati raccolti depositi e prenotazioni, il lancio della supersportiva è stato rimandato al 2022.

"Halo car" dal 2017. La vettura è stata svelata come prototipo nel 2017, con l'intenzione di avviarne la produzione di serie nel 2020, ma le continue evoluzioni del marchio e delle vetture già in listino hanno preso il sopravvento. La Roadster, infatti, non è una priorità: l'ha ammesso la Casa stessa che, dopo gli investimenti sulle nuove fabbriche e il consolidamento dei modelli di volume Model 3 e Model Y, ora deve focalizzarsi su altri due prodotti chiave, ossia il Cybertruck e il Semi.

Oltre i 400 km/h, con i razzi. Musk ha confermato che i prototipi della Roadster definitiva saranno finalizzati entro la fine del 2021, sfruttando la tecnologia trimotore appena introdotta sulla Model S Plaid e le batterie 4860 presentate durante il Battery Day. Rimane ancora l'intenzione di abbinare al powertrain elttrico anche lo SpaceX Package, con propulsori aggiuntivi di derivazione aerospaziale che dovrebbero usare aria ad alta pressione. Le prestazioni dovrebbero essere le più elevate mai viste su un'auto del marchio: 1,9 secondi per toccare le 60 miglia all'ora da fermo, oltre 400 km/h di velocità massima e circa 1.000 km di autonomia.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Tesla Roadster - L'hypercar elettrica slitta al 2022

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it