Nuovi Modelli

Renault
Nuovi dettagli sulla Mégane E-Tech Electric

Renault
Nuovi dettagli sulla Mégane E-Tech Electric
Chiudi

La Renault ha iniziato la pre-produzione della Mégane E-Tech Electric, precedentemente nota come Mégane-e. La Casa francese ha infatti annunciato che nei prossimi giorni nello stabilimento di Douai verranno assemblati 30 esemplari della crossover a batterie che, nel corso di quest’estate, saranno collaudati sulle strade pubbliche.

2021-renault-megane-t-tech-electric-pre-serie-03

Il debutto del nuovo logo. La Régie ha diffuso anche alcune immagini delle vetture di pre-serie, caratterizzate da una camuffatura che, tuttavia, permette comunque di cogliere alcuni elementi del design: partendo dal frontale spiccano infatti i sottili fari anteriori dall’ormai tipica forma a C, i quali sono collegati tra loro attraverso un sottile linea a Led che viene interrotta solamente dal nuovo logo della Casa, posto al centro della calandra, che debutterà proprio sulla nuova elettrica. La fiancata, invece, è contraddistinta da una linea di cintura molto particolare, che sale decisa verso la coda e presenta un piccolo gradino in prossimità del terzo montante, dove sono state integrate le maniglie degli sportelli posteriori, mentre quelle delle porte anteriori sono a filo della carrozzeria. Un altro dettaglio è il profilo di plastica nera attorno ai passaruota, che sottolinea la maggiore altezza da terra della vettura e ribadisce come la Mégane sia diventata una vera Suv, mentre lo sportello per la ricarica è posizionato sul parafango anteriore destro.

2021-renault-megane-t-tech-electric-pre-serie-02

Lunotto piccolo. Il posteriore, infine, è caratterizzato da un lunotto molto piccolo e inclinato, incorniciato da uno spoiler e da due finlet molto pronunciati. Poco più in basso spiccano i due sottili gruppi ottici che, come all’anteriore, sono uniti tra loro attraverso una striscia luminosa a Led, interrotta solo dal logo Renault. Un altro elemento che cattura l’attenzione è l’alta soglia di carico del bagagliaio, che lascia spazio a un grande paraurti di plastica nera, con la parte inferiore a contrasto. In generale, le forme della vettura sono morbide e sinuose, interrotte solo da qualche nervatura, come quelle sul cofano e nella sezione inferiore della fiancata.

Le specifiche. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, sappiamo che la nuova Mégane E-Tech Electric sarà la prima Renault a essere basata sulla piattaforma Cmf-Ev, sviluppata nell’ambito dell’alleanza con le giapponesi Nissan e Mitsubishi, per cui condividerà molte specifiche con la Ariya. In particolare, la crossover francese sarà dotata di un motore elettrico da 217 CV alimentato da una batteria da 60 kWh che, secondo la Casa, dovrebbe garantire fino a 450 km di autonomia con una singola ricarica.

COMMENTI