DA MILANO A FRANCOFORTE Jaguar XJ 3.0D

DA MILANO A FRANCOFORTE
Jaguar XJ 3.0D
Chiudi
 

Muoversi sempre e comunque, senza vincoli di orario, in barba a problemi tecnici e scioperi: ecco alcuni dei vantaggi che offre l?automobile rispetto all?aereo o al treno. E noi ci siamo messi al volante di una Jaguar XJ, un transatlantico da 5,12 metri di lunghezza, per affrontare un viaggio di oltre 1.500 km, da Milano a Francoforte e ritorno. Ad accompagnarci nel nostro viaggio, il silenzioso V6 turbodiesel di 3.0 litri da 275 CV, parco nei consumi e dalla coppia super (600 Nm a 2.000 giri). Realizzata in occasione del 75° compleanno della Casa di Castle Bromwic, la XJ è pronta a sfidare ammiraglie del calibro di Audi A8, BMW Serie 7 e Mercedes Classe S. Ecco come si è comportata.

Confort di lusso. Se il biglietto da visita di un?auto è la sua chiave, nel caso della XJ non si può non rimanere colpiti da qualità, finitura e peso del telecomando. Le porte sono grandi, con un angolo di apertura ampio, mentre il cofano bagagli da 467 litri, rigorosamente elettrico, si apre comodamente con un pulsante esterno (per la chiusura se ne usa un altro, presente sulla battuta inferiore). L?accoglienza nell?abitacolo è regale, fra pelle, legni pregiati e cromature un po? sovrabbondanti. La strumentazione "virtuale" è il primo elemento che spicca dietro il volante: non più veri quadranti e lancette, ma uno schermo ad alta risoluzione che sopperisce a tutto, offrendo la possibilità di riconfigurare il pannello in modo istantaneo, secondo le necessità.

Touch screen e dual view. Il gruppo degli indicatori funziona in abbinamento a un grande schermo tattile (non sempre immediato nella risposta) con funzioni di radio, tv analogica e digitale, telefono, navigazione e telecamera per la retromarcia. Il tutto gestito attraverso dei menu non proprio intuitivo che riporta alcune schermate non tradotte in italiano. A questa fiera dell?elettronica avanzata fanno risconto due annotazioni sul diario di bordo che lasciano un po? interdetti: non sono previste le luci diurne e quelle di retromarcia sono debolissime. Il touch screen è deputato anche al controllo del clima (a quattro zone), del massaggio per i sedili anteriori e del sistema televisivo, che presenta una novità: grazie al sistema Dual View lo schermo viene automaticamente diviso in due parti, e il passeggero può continuare a vedere la tv (o un Dvd) anche in marcia mentre il guidatore visualizza le informazioni di viaggio, il telefono, il navigatore.

Come va. In autostrada, fra Friburgo e Karlsruhe, abbiamo toccato i 230 km/h, velocità alla quale il volante ci è sembrato un po? troppo leggero. Per il resto, lo sterzo merita soltanto lodi: è pronto e preciso e non trasmette reazioni sullo sconnesso, nonostante il nostro esemplare sia equipaggiato con imponenti pneumatici da 20 pollici. Gli strumenti di Vairano hanno sancito uno "0-100" in 7,5 secondi e un tempo sui 1.000 metri di 27,5 secondi, due numeri che esprimono vivacità. Il cambio a sei rapporti si sposa molto bene con il motore: in salita e soprattutto in scalata è un piacere da manovrare con i paddle dietro il volante, una volta selezionata la posizione S sulla manopola. In automatico, gli innesti sono dolci e quasi inavvertibili, con una sesta particolarmente lunga da 70 km/h a 1.000 giri.

I responsi della pista. Ammettendo anche che il computer di viaggio, che indica 7 litri/100 km, sia un po? di parte, possiamo ragionevolmente stimare che 8 litri/100 km siano la regola per tragitti autostradali a velocità normali. Anche il viaggio di ritorno ha confermato i buoni risultati: le digressioni lente lungo il tracciato sono numerose e hanno contribuito a risparmiare gasolio, con una velocità media finale di 77 km/h e una percorrenza di 7,3 litri/100 km, ovvero 13,7 km/litro. Dalla pista arrivano altri due responsi: uno buono, l'altro meno. I freni sono eccellenti sia sull?asciutto sia sul bagnato, con un pedale molto pronto sin dai primissimi centimetri di corsa. Non altrettanto rapido, invece, è il sistema di controllo della stabilità, nel consueto test di cambio di corsia sotto la pioggia. Il volante leggerino non aiuta, gli interventi dell?elettronica sono poco omogenei e, soprattutto, avvengono in ritardo, quando l?assetto è già un po? compromesso. Tutto bene, invece, nei test sull?asciutto.

Pregi e difetti

JAGUAR XJ XJ 3.0D V6 Portfolio

Pregi

Confort a cinque stelle per tutti gli occupanti. Eccellente il sistema di intrattenimento Tv a doppio schermo.

Difetti

Esp da rivedere per un'azione più veloce e omogenea sul bagnato
Sbrinatore parabrezza


leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
250.0 km/h
Accelerazione
0-100 KM/H
7.5 s
400M DA FERMO
15.3 s
1KM DA FERMO
27.5 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
6.2 / 6.5
1 KM DA 70 KM/H
24.3
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
0.0 m
CONSUMI MEDI
STATALE
12.0 km/l
AUTOSTRADA
11.1 km/l
CITTÀ
7.9 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

COMMENTI

  • Bellissima..E ti distingui anche dalla freddina A8 , e "solite" serie 7 e Classe S, ma perchè non mettere tra le concorrenti un mostro come Lexus LS ibrida, l'ho provata e.....
  • E' una macchina bellissima, senza nulla togliere alle dirette concorrenti Merceds S, Audi A8, BMW serie 7, Lexus LS 600h, ha una fortissima personalità a cui le si perdona anche un durissimo retrotreno (entrerà nel gusto man mano se ne vedranno di più in giro.) Max
  • ammiraglia a livelli di linea, pulita, elegante ma al contempo sportiva. Un'auto da intenditori del genere, per gli altri esiste la A8.
  • A Londra iniziano a vedersene parecchie, sopratutto nei quartieri "in"...e ogni volta che ne passa una, non riesco a non voltarmi per ammirarla....ieri ne ho vista una nera con gli interni color panna, davvero una signora macchina! Bellissima e moderna. Dal vivo fa un figurone!
  • La trovo molto bella, una linea piacevole e raffinata. Saluti da Antonio Buttini
  • 20 ore di viaggio per coprire una distanza di 1500 km.alla media (grazie alle strade tedesche) di ben 77 Km/ora,bruciando suppergiù 120 lt.di carburante ed utilizzando un mezzo di appena 91000E. che (forse) fra 2/3 anni ne varrà ancora 30/40mila,se in otiime condizioni e con pochi chilometri.Ma che grosso affare!!!!
  • Confermo quanto dello da Quattroruote riguardo il touch screen abbastanza recalcitrante ai comandi rispetto a Jaguar XF o XK o alla precedente XJ ed esprimo il mio giudizio di perplessità sul posteriore forse troppo anonimo ma in quest'auto di Tata ci sono solo i soldi. Chi dice che questa è una Tata una Jaguar l'ha mai vista o avuta? Ma dai !!!!
  • ...stupenda!!!!!
  • è incredibile notare la diversità degli attuali commenti di noi lettori rispetto a quelli espressi alla pubblicazione delle prime immagini. Nessuno esprimeva lode, anzi le critiche erano pesanti, per il disegno del posteriore, per i particolari monanti, richiami alla C6 etcc.. evidentemente dopo aver visto dal vivo questo capolavoro, non si può che esprimere congratiduine alla nobile casa inglese.
  • Nulla da dire: è semplicemente stupenda. Non credo che stilisticamente sia confrontabile con nulla di conosciuto, compresi i falsi (e stucchevoli) calvinismi delle varie AUDI o BMW. E' creata per appagare l'ego. E la linea è una novità, non la copia del lavoro di qualcun'altro. Complimenti
  • Ho provato alla demo Jaguar a Milano la versione 5000 benzina ed e' di un comfort eccezionale. Ho una X-Type ultimo modello e le rifiniture sono ancora migliori della mia. Non riesco ad immaginare un'auto di livello piu' elevato.
  • Mi dispiace da matti veder uscire di scena la "vecchia" XJ.Capisco che si debba andare avanti, ma questa è "troppo diversa" dalla vecchia.Io terrei a listino anche l'altra, ma forse dico una scemenza.Venendo alla nuova e bellissima XJ, provoco un pò....BMW, Audi,VW e MB; a quanto pare ha un ottimo cambio a sei marce.E sembra siano sufficienti.Voi ne mettete 7, 8 e via andare.Sei non bastano?Ciao
  • molto meglio delle tedesche come estetica che può anche non piacere del tutto ma di sicuro coinvolge e lascia il segno nell'animo (e su un'auto così conta davvero). Eccellente motore. Va perfezionata la qualità stradale dell'ESP, ma non tutta la meccanica è seconda a BMW.
  • Cassivert mi sembra tu stia generalizzando un po' troppo facilmente... Non dovresti comprare nemmeno Porsche essendo in mano alla VW allora, o Mini essendo BMW. Che discorsi!
  • Il gruppo indiano Tata controlla Jaguar e Land Rover, e sono le ultime aqcuisizioni (e desideri) di Mr. Tata. La Holding di famiglia conta circa 250 imprese che spaziano dalle diverse acciaierie estese in europa e asia, alle piantagioni di thè, ma anche robotica, micro elettronica, componenti per automotive, industria aerospaziale per la fabbricazione di satelliti.. è un gruppo solido e si vede...
  • Milano-Francoforte e ritorno: 663*2= 1326 con Google Maps (ma anche senza mi risultavano tanti oltre 1500 km)
  • Si si, l'auto appare molto bella e stilisticamente riuscita, peccato solo che ora la Jaguar sia della TATA. Conseguenza: marchio screditato. Quanta gente sara' disposta a pagare quei soldi per una TATA? Io di sicuro no.
  • Scusa se te lo dico, ma hai scritto una vera stupidaggine! Jaguar fa parte del gruppo Tata, ma questo a livello legale e finanziario...le auto Jaguar hanno davvero poco e nulla in comune con i macinini indiani....ti sembra forse una Tata quella che vedi nelle foto? Io ci vedo sempre una Jaguar, anzi piu' in forma che mai....non lasciamoci suggestionare da queste balle...Jaguar e' ancora Jaguar
  • Sono tutte e 4 valide, però A8 e Classe S sono piuttosto anonime, la Serie 7 è elegante ed imponente e questa Jaguar è davvero "cattura sguardi" tanto è bizzarra (però con un frontale davvero bruttino). Nel mix generale, sicuramente la migliore è la Bmw, indubbiamente sopra le altre come immagine e raffinatezza tecnica. Come per ogni Bmw ...
  • ... perché è uguale ad un'A4 ma moltiplicata per 1,1. E, permettetemi uno sfogo, approfitto per domandare come sia possibile che ci sia ancora qualcuno che prende in considerazione la Quattroporte come concorrente delle succitate tedesche: si tratta solo di una vetturetta dalle pessime finiture, disponibile con un solo motore e destinata a nostalgici di non si sa cosa (le vendite parlano da sole)
  • Ottima, davvero ben riuscita (forse il posteriore...), ritengo le nuove Jaguar auto all'altezza delle tedesche. Eppure, quando la confronto con la Daimler Six del '96 che abbiamo in casa (o in genere con le Jaguar di altri tempi), è come se, non so, sia meno British e più European...
  • la definisco semplicemente una Signora Macchina
  • non penso che la linea esterna sia cosi ben riuscita,il montante posteriore nn si sa cosa voglia essere,grande piccolo medio;;i fari post anonimi tipo thesis e anteriore altrettanto banale con dei fanali che non c'entrano nulla con la linea del muso!ottimo l'interno ;;;buona concorrente delle tedesche ma un gradino sotto come carattere di stile!
  • Dato che il giudizio sull'estetica è molto soggettivo, mi limito a dire che a me piace molto. L'unico punto un po' stonato è il posteriore, che ricorda la Citroen C6. Per il resto, una linea che rompe col passato ma in positivo. Al momento, a mio giudizio, è la piú bella ammiraglia in circolazione, seguita da BMW serie 7 e Mercedes S. AUDI è, sempre per me, semplicemente non considerabile...
  • Splendida vettura, questa XJ: classe infinita e, forse, qualità finalmente sovrapponibile alle "solite" regine tedesche. Un'ottima alternativa alla BMW Serie 7, mentre A8 e Classe S le considero un gradino sotto a livello di guida. E se pensassero davvero di lanciare una segmento C ?? Non credete che con questo stile,questa qualità d'interni e la traz. posteriore potrebbe diventare un successone
  • sarà che sono troppo giovane per questo tipo di auto ma a me piace moltissimo, è la berlina più affascinante che io veda da anni! il fatto che poi abbia un bagaglio tecnologico che la ponga al di sopra della concorrenza la rende l'ammiraglia migliore in commercio!
  • Che capolavoro! Viene da pensare, tuttavia, che una Maserati Quattroporte adeguatamente motorizzata (gasolio) non sfigurerebbe nel segmento...
  • .. merita attenzione, è ben riuscita ed esce dai soliti schemi tedeschi. A mio avviso il bagagliaio ha una bocca di entrata un po scomoda, ma tutto sommato è veramente ben riuscita. Anche dentro non si respita aria di "vecchio". Speriamo che riesca a convincere più clienti possibile, se lo meriterebbe.
  • Nelle marche di prestigio è difficile che si vada dal meglio al peggio.Semmai il contrario.
  • Le migliori tedesche non tengono il confronto di presenza estetica, nel caos cittadino si muove con gran classe e fa di colpo invecchiare ogni veicolo nei pressi. Confrontata con una Bentley Flying Spur davanti ad un prestigioso hotel a Londra, fa sembrare goffa e pacchiana la concorrente inglese.... Grande Ian Cullam, in grado di creare vere sculture su 4 ruote.
  • Ammetto che quando ho visto le foto per la prima volta sono rimasto molto perplesso da quella linea un po strana, e invece poi vedendola dal vivo mi sono ricreduto: quest'auto fa la sua bella figura, e' molto moderna e originale, e finalmente diversa da tutte le monotone copia-incolla in circolazione.. Per chi ama distinguersi, con classe... Si, mi piace!
  • una vera valida alternativa alle fredde tedesche! bellissima dentro e fuori e finalmente anche con un motore degno complimenti jaguar!!!
  • Non è la nostalgia, ma è proprio questo nuovo corso Jag che mi porta a preferire il classico design delle berline di Coventry. Lo stile attuale, sembra troppo jap e senza un punto di equlibrio tra sportività ed eleganza. Bella però la strumentazione.
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona