Prove su strada

Sul numero di dicembre
La prova della Mazda3 2.0L Skyactiv-X M Hybrid

Sul numero di dicembre
La prova della Mazda3 2.0L Skyactiv-X M Hybrid
Chiudi

C'è ancora chi si sforza di garantire un futuro al vecchio e caro motore a combustione interna. E non sono sforzi di retrovia, perché per bielle e pistoni il crepuscolo arriverà, ma non è dietro l'angolo. Soprattutto, durerà più a lungo di quel che potrebbe sembrare. Ciò che sto per raccontarvi ne è fulgida dimostrazione.

Teaser - Mazda3 Skyactiv-X: le prime immagini della nostra prova

I vantaggi di un benzina coi pregi di un diesel. Gli ingegneri della Mazda, infatti, hanno coronato un sogno inseguito, nel tempo, da molti: un motore in grado di unire i vantaggi di un benzina con i pregi di un diesel. Una chimera che oggi è realtà e, semplicemente, dà vita alla versione più convincente e interessante della Mazda3, la Skyactiv-X. La prova completa è su Quattroruote di dicembre.  

ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.


Tutto su



COMMENTI

  • Torno sul tema dopo aver visto l'atteso e *mitico* video didattico di Massai, al quale tutti gli YouTuber che parlano d'auto dovrebbero fare riferimento quanto chiarezza e a contenuti.. Ad ogni modo, le rilevazioni di QR mi sembrano dirimenti. Consumi: identici rispetto all'aspirato, prestazioni: incremento del tre (dico, tre ?!?) per centile, giusto in velocità massima spinge un pò di più, ma alla fine a chi importa se va a 220? voi quante volte andate in autostrada a più di 150 al tachimetro limiti e tutor permettendo? inoltre, sempre con la diplomazia che gli è propria, il Massai rileva "seghettature" ai 3 mila giri (avevo sentito la stessa cosa in prova su una CX30 con cambio automatico) e auspica sviluppi e migliormamenti futurii di questo 2.0 X. Alla fine, dovendo cambiare auto tra qualche mese, lo riproverò perchè queste Mazda recenti sono affascinanti e - fatto indiscutibile - costano davvero poco per quello che offrono, al prezzo di qualche compromesso accettabile. Ma dubito che, nell'eventualità di scegliere una CX30, prenderò questo Skyactiv X. Il G va uguale, o quasi. E sempre un pò un "polmoncino" è. Ad maiora (e grazie Massai)
  • <> Non esageriamo: il benzina Mazda è vuoto ai bassi regimi e ha una ripresa da carroarmato. La coppia di un diesel se la sogna. Poi se uno bada solo ai consumi e vuole guidare con una mano sul volante e un'altra perennemente sul cambio...allora scelga Mazda (non sono mie valautazioni, è tutto scritto su Quattroruote in merito alla prova della CX-3)
  • Mazda fa buone macchine e sempre più di sostanza, ad oggi penso sia il marchio Nipponico che più incontra i gusti europei e menomale aggiungo!! Marchio con una propria filosofia che ti da la sensazione di saggezza....é vero ci hanno bidonato tutti dicendoci che la soluzione green sono le batterie, con questi tombini elettrici. Il motore termico ha margini di miglioramento e non pochi, oltre al fatto che la soluzione è la materia prima....un carburate sempre più ecologico e qui le tecnologie ci sono.....Ma pensate veramente che tutto possa andare a batterie?
     Leggi risposte
  • Alla faccia dei grandi colossi e della massa critica per fare innovazione. Forse è il caso di riportare in auge il detto "piccolo è bello". Piccoli marchi indipendenti, sembrano molto più vivaci dei grandi blasonati gruppi automobilistici. Mazda e Tesla docet.
  • Sono molto curioso delle rilevazioni e delle opinioni di QR su questo motore, che ho appena provato su una CX30. Purtroppo mortificato dal pessimo cambio automatico a convertitore di coppia lento e poco reattivo che montava l'esemplare a mia disposizione, le mie primissime impressioni su questo motore rispetto al "G" da 122 cavalli che avevo già testato sono buone. In basso qualcosa in più rispetto all'aspirato più classico c'è, e si sente. L'allungo è bello deciso e senza tentennamenti, e personalmente non ho ravvisato nessun buco di alimentazione o seghettatura nell'erogazione come segnalato in diversi forum italiani e stranieri. In più con un sound che non mi dispiace, piacevole, anche se non siamo certo su un 1.5 Honda VTEC turbo da 182 cavalli, che ha la stessa potenza ma ti catapulta in un altro mondo di sensazioni. Tuttavia il motore è interessante, e se dovesse essere affidabile (difficile dirlo adesso) potrebbe essere una valida scelta in alternativa ai diesel, anche n considerazione del sistema micro ibrido che consente di immatricolare come tale la vettura con tutti i vantaggi che ne conseguono. Anche la CX30 in se secondo me è valida, solo un pò strettina dietro e dal baule non proprio enorme ma davvero curata e ben fatta ed al prezzo giusto (la X con l'ottimo cambio manuale e la trazione integrale a Roma sta sui 31 mila euro e spicci, direi un esborso piàù che onesto). Tempi di consegna lunghi, e ne vendono assai a quanto mi riferiscono. Se il buongiorno si vede dal mattino.. Ad maiora.
  • Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca