In Germania Test sugli NOX: Renault la peggiore, FCA penultima

In Germania
Test sugli NOX: Renault la peggiore, FCA penultima
Chiudi
 

Ossidi di azoto sotto indagine in Germania. Uno studio realizzato dall'Università di Duisburg-Essen, anticipato oggi dal quotidiano Süddeutsche Zeitung, ha messo a confronto le emissioni di 138 modelli a gasolio Euro 6 per verificare la loro conformità ai limiti di ossidi di azoto imposti dai regolamenti Ue. La ricerca è stata fatta confrontando quattro studi di altrettante istituzioni tedesche: l'ADAC, l'Automobile Club tedesco, i Real-driving emission test (utilizzati anche per i nuovi protocolli di omologazione appena entrati in vigore) di una rivista specializzata, quelli dell'organizzazione ambientalista DUH e della KBA, l'agenzia federale per i Trasporti.

2017-NOX-studio-1

La classifica delle Case (fonte Süddeutsche Zeitung)

Francesi e italiane le peggiori. Dallo studio emerge che, in media, i modelli superano di 5,3 volte il limite di 80 microgrammi al chilometro imposto dall'Ue. Le peggiori in questa classifica sono le Renault e le Dacia: complessivamente, per i 14 modelli analizzati, i valori risultano in media 11,1 volte superiori ai limiti. Subito dietro, penultimo in classifica, il Gruppo FCA: i cinque modelli tra Fiat, Jeep e Alfa Romeo presi in considerazione superano in media di 8,6 volte i livelli di NOx. Dai dati divisi per modello, la peggiore risulta la Fiat 500X 2.0 Multijet, che supera di 17,2 volte i limiti. A seguire la Renault Captur 1.5 dCi 110 (16,7 volte), la Nissan Juke, che monta il 1.5 dCi Renault (16,2 volte), e le Renault Mégane dCi 90 CV (15,9) ed Espace dCi 160 CV (15,3).

Tedesche più vicine ai limiti. Dallo studio escono piuttosto bene, se così si può dire per valori comunque doppi rispetto agli standard, le Case tedesche. La migliore è la Volkswagen: su 12 modelli testati, i valori superano in media di 2 volte quelli di legge. A seguire ci sono l'Audi e la BMW-Mini (2,4) e la Mercedes (4,3 volte). Tra i singoli modelli più vicini ai limiti, invece, ci sono la Mercedes E 220 d con il cambio automatico 9G-Tronic (che ha valori di NOx 0,3 volte superiori a quelli di legge), seguita da BMW 520d e Volkswagen Passat (entrambe 0,4) e dalla Mercedes E 220 d con cambio manuale (0,5). 

Il commento. "I risultati negativi dei modelli italiani provano l'impotenza dell'Ue nella questione delle emissioni", ha commentato Ferdinand Dudenhoffer, il professore che ha coordinato la ricerca per l'Università di Duisburg e che getta così benzina sul fuoco, mai davvero sopito, delle polemiche tra Roma e Berlino in merito ai risultati dei test sulle emissioni, mediate con l'intervento dell'Ue. "La Commissione europea ha chiesto al governo italiano di fare attenzione al superamento delle soglie consentite. Il governo ha risposto che era tutto lecito e ammissibile", ha proseguito Dudenhoffer. "Al contrario di quanto accaduto in Germania o in Francia, dove le auto sono state richiamate". L.C.

COMMENTI

  • titolo dell'articolo originale, giusto per fugare qualsivoglia dubbio di imparzialità: ( lo metto in italiano per comodità) *veicoli di importazione molto più sporco di auto tedesche*. aldilà del resto poi la faccenda è ben nota: se il problema è (stato) la truffa, non c'è storia abbiamo un vincitore e sappiamo bene chi sia.se il problema sono le emissioni, 0.1 o 33 non cambia, sforano tutti non sarebbero omologabili se quei test fossero in vigore. Ma siccome non lo sono vale la risposta della UE citata sempre nell'articolo "i valori sono irrilevanti sotto il profilo giuridico sulla strada. E che conta è che sono sulla banchi di prova di laboratorio "pulito". Solo a partire da settembre 2019 a tutte le nuove auto devono dimostrare la vera guida. Poi un buffer è valida per diversi anni: per un fattore di 2,1 auto può superare il limite." ps chissà i 1.6 renault quanto emettono, unavolta passato il reno
  • uno "studio"fatto confrontando quattro"studi",uno dei quali fatto dalla Kba,un altro da una rivista che avrebbe usato il futuro metodo di misurazione su strada(ma lo ha rispettato al meglio?ed ha incrociato i risultati con i test in laboratorio,gli unici riproducibili sempre con gli stessi estti parametri?)in cui,curiosamente,risultano i migliori i Marchi tedeschi:dobbiamo crederci?
     Leggi risposte
  • la 500x di mia moglie la peggiore del gruppo fiat e le fiat solo meglio di Renault? però se non Hanno fermato tutte le macchine abusive in Giro non mi pongo il problema. poi per la coscienza il problema cambia. ma visto i pochi chilometri percorsi all'anno non saremo noi a rovianre il pianeta . comunque la macchina va benissimo.
  • Ricerca, meglio dire rielaborazione di dati di altre fonti con misurazioni fatte in tempi diversi e con metodologie diverse. Fra l'altro ultimamente è emerso che KBA ha rimandato la pubblicazione di dati di emissioni, per esempio di Porsche. Questi dati "nascosti2 sono stati inclusi o no? Un vera ricerca dovrebbe confrontare con gli stessi criteri gli autoveicoli in commercio nello stesso periodo. Perchè? I costruttori, tutti, hanno aggiornato il software. Tedeschi senza vergogna. Il loro è un sistema paese/industria dove la collusione è la regola.
  • Grandi questi tedeschi, l'indagine su di tutti (loro compresi) la fanno loro stessi e risultano i migliori: beh! Allora sarà sicuramente così......
  • Indagine fatta da tedeschi? Si, i tedeschi infatti sono mooolto credibili...come lo erano prima del dieselgate...
  • Non riescono ad essere primi nemmeno qui.
  • Guerra commerciale in atto . Il resto tutte balle
  • Cioè fatemi capire in USA le auto tedesche ( VW in testa) sono state beccate con le mani nella marmellata perché imbrogliavano sulle emissioni dei diesel e invece in Germania risultano le più pulite?? Ma vogliamo scherzare?? E guarda caso le più inquinanti sarebbero le auto Renault e FCA le concorrenti più dirette di VW?? Personalmente ritengo che in questa storia abbiano tutti perso la faccia, costruttori e autorità di controllo ( di tutti i paesi, Italia compresa). Anche con l'introduzione dei nuovi test su strada per la misurazione delle emissioni in fase di omologazione occorre che le verifiche siano fatte da organismi "indipendenti" non dalle stesse case costruttrici e i limiti da rispettare devono essere realistici non utopistici altrimenti ci ritroveremo punto e daccapo.
     Leggi risposte
  • Ai la fag piò. Tra l'altro l'ossido di azoto non è neanche un inquinante da solo. Stiamo parlando da 2 anni di una roba che non serve a niente e non conta niente. Vietino i diesel e buonanotte, tanto l'obbiettivo finale è quello.
     Leggi risposte
  • Test eseguiti su veicoli equipaggiati con motori euro 6, evidentemente. Avevo già letto su di una prestigiosa rivista auto inglese che i diesel euro 6 VW sono paradossalmente tra i più puliti del mercato. Tanto per ribadire che la disonestà non paga, soprattutto in fatto di immagine...
     Leggi risposte
  • Che l'industria statale tedesca, nonché brillante protagonista del dieselgate, risulti la migliore la dice lunga sulla serietà di questo "test".
  • Tutti i motori diesel sono inquinanti, è inutile stilare classifiche. E' una tecnologia superata, deve esserne abbandonato l'uso nei centri urbani, magari con l'eccezione di qualche plug-in a gasolio per usi specifici.
     Leggi risposte
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca