Ispirata alla Fiat 500 del 1957 per alcune peculiarità del design, la Nuova 500 è frutto di un attentissimo studio stilistico da parte del Centro Stile FCA, guidato da Klaus Busse. I richiami derivano anche da alcune caratteristiche meccaniche che, per l'epoca, erano un requisito più tecnico che di stile: per esempio, il motore posteriore raffreddato ad aria aveva imposto una piccola "coda" sporgente, che è diventata il tratto caratteristico esclusivo della 500. Vale lo stesso per l'anteriore: nel 1957 l'assenza di radiatori o altri parti "calde" davanti aveva permesso di seguire un andamento quasi verticale e senza aperture. In questo video il designer tedesco ci racconta com'è nata la nuova elettrica, che abbiamo già guidato in anteprima.