La nostra prova della compatta francese Peugeot 308 1.6 HDi

La nostra prova della compatta francese
Peugeot 308 1.6 HDi
Chiudi
 

Sapevamo che si era alleggerita e che aveva adottato lo stesso volante di diametro ridotto della 208. Quello che non potevamo immaginare della nuova 308 è che potesse andare così bene in pista, anche perché parliamo di una compatta con un normalissimo 1.6 e-HDi, che rifila tre secondi nel giro di handling, a Vairano, alla Focus 1.6 TDCi (che in più ha l'overboost) e oltre due secondi alla sorellina con identico motore, ma più leggera di un centinaio di chili.

I vantaggi della Emp2. Entrando nel dettaglio, va sottolineato che non si tratta solo dell'effetto "cura dimagrante", ma delle qualità del nuovo telaio (piattaforma modulare Emp2). E il resto, come al solito, ce l'ha messo sotto vari aspetti l'elettronica. Un Esp preciso e poco invasivo, un servosterzo elettrico ben calibrato e capace di rendere molto bene la sensazione di quel che accade sotto le ruote e, per la gradevolezza di guida nel traffico, uno Start&Stop davvero impercettibile, capace di spegnere il motore quando l'auto è ancora in movimento (se si mette in folle, sotto i 20 km/h) e di riavviarlo senza la minima vibrazione.

Com'è fatta. Salendo a bordo salta subito all'occhio la mancanza di tasti (compresi quelli del climatizzatore) e rotelle, qui inglobati nel touchscreen: sopravvive il solo pomello dell'autoradio, per accendere/spegnere e regolare il volume, mentre materiali morbidi e profili di metallo che contribuiscono ad alimentare una sensazione di ricercatezza, di lusso e di benessere nell'abitacolo. Sul cruscotto, visibile senza distogliere lo sguardo dalla strada, regna la simmetria: i due quadranti del tachimetro e del contagiri sono praticamente speculari, con le lancette che salgono una in senso orario e l'altra in quello antiorario. Un vezzo a cui ci si abitua senza problemi. Davanti si sta molto comodi, mentre dietro c'è qualche differenza rispetto alla precedente 308: mancano, infatti, una manciata di centimetri per le gambe dei passeggeri e le bocchette del climatizzatore, sostituite, segno dei tempi, da una presa da 220 V per ricaricare l'eventuale computer.

Come va. Un'altra valida ragione per scegliere la compatta Peugeot è senza dubbio il confort. L'acustica dell'abitacolo è ben curata e non si avvertono fruscii aerodinamici né di rotolamento. Col motore a bassi regimi si è davvero ben protetti dai rumori esterni e il motore, secondo gli strumenti del nostro Centro prove, diventa un tantino molesto solo durante le accelerazioni più rabbiose, dove si tocca il limite dei giri in seconda e terza. Anche dal punto di vista delle sospensioni la 308 non delude. Lo smorzamento degli ostacoli, buche o tombini che siano, non rappresenta mai un serio problema, e si passa con nonchalance su pavé o binari del tram, nonostante pneumatici ribassati e cerchi da 17". Per quanto riguarda i consumi, pur lontanissima dai 26,3 km/l ottenuti in fase di omologazione, la 1.6 e-HDi ha fatto registrare una buona media di 15,4 km/l.

In sintesi. Niente male, la nuova 308. Ha qualità, innovazione, originalità (a partire dal posto guida) e in pista dà filo da torcere alle migliori rivali. Impeccabile su strada e davvero confortevole, la francese ha saputo rinnovarsi innanzitutto grazie al nuovo telaio e a una rigida cura dimagrante. Le manca solo un bel cambio automatico, atteso per l'anno prossimo, per rivaleggiare su ogni piano con la nemica di sempre, la Volkswagen Golf. Se si guardano le classifiche di vendita, la tedesca se ne sta sola in cima, tallonata (in Italia) dalla Giulietta e, a distanza, da Focus e Astra. Le francesi mancavano da un po' ai vertici, ma bastano i modelli giusti (come dimostrano, tra le piccole, Clio e 208) per risalire in fretta.

Pregi e difetti

PEUGEOT 308 berlina 308 1.6 e-HDi 115 CV S&S Allure

Pregi

Qualità di guida Difficile trovare di meglio, tra le compatte di questa categoria. In pista, ha sbriciolato il tempo della Focus. Su strada, è sempre facile.
ConsumoSesta lunga per le andature a velocità costante, Start&Stop per la città. Metteteci il peso ridotto e il gioco è fatto.

Difetti

Ripresa in sesta Un po' lenta a risalire di giri, fa segnare tempi più alti rispetto a quelli di alcune concorrenti (a partire dalla Focus, per pareggiare i conti). Si deve scalare spesso.
Spazio dietro La zona posteriore non abbonda né in larghezza né in centimetri per le gambe dei passeggeri.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
192.319 km/h
Accelerazione
0-100 KM/H
10.2 s
400M DA FERMO
17.2 s
1KM DA FERMO
32.0 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
22.8 / 28.0
1 KM DA 70 KM/H
34.1
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
0.0 m
CONSUMI MEDI
STATALE
17.6 km/l
AUTOSTRADA
13.7 km/l
CITTÀ
15.3 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

COMMENTI

  • 1.6 hdi, 70mila km in un anno e mezzo in giro per l'Europa. Molto schematicamente: Pregi - Consumi bassi (22km/l come media generale) - Dotazione - Posizione di guida - Affidabilità Difetti - Sospensioni rumorose sui dossi (anteriori) - Posteriore impreciso che saltella in appoggio sui curvoni - Telaio che flette: sulle autostrade tedesche, a velocità elevate, prendi un avvallamento in autostrada e spiffera l'aria dalle portiere. E succede a carico leggero, figuriamoci a pieno carico. - Cristallo anteriore di spessore insufficiente (già cambiati 3 per piccole sassate, idem il mio collega con la stessa macchina). - Vernice poco resistente al normale uso, lo strato di trasparente si danneggia subito. La parte più deludente riguarda le doti telaistiche. In azienda ne abbiamo tre e tutte presentano gli stessi difetti. Ho provato un' Astra del mio collega tedesco....sarà inguardabile ma almeno non ha il telaio di cartone e le sospensioni a elastico.
  • Provata la 308 HDI 2000. Ottima: per silenziosità, consumi, comodità abitacolo, linea esterna. Come voto a questa macchina darei un 9.
  • Scusate ma .... i consumi oscillano realmente tra i 13,7 e i 17,6 km\l ?
  • Ho noleggiato recentemente la nuova 308 per 10 giorni e percorso più di 2.000km. L'auto era praticamente nuova. . Gradevole da guidare e per la categoria confortevole. Quello che mi ha deluso è stata la qualità in generale. Ad esempio la vernice è stata rigata profondamente sul cofano da un ramo di un albero durante un parcheggio(!) e si è staccato l'ammortizzatore del portellone posteriore perché si è allentato il dado che ancorava il perno ad incastro al portellone. A questo punto mi domando quanto potrà durare il display multimediale attraverso il quale si controlla anche la climatizzazione e l'autoradio....
  • brutta e banale. interni direi osceni seppur rifiniti bene
  • La guido ormai da una decina di giorni ed ho percorso circa 500 chilometri. Le prime impressioni di guida sono nel complesso positive: buona impostazione del posto guida (al volante piccolo ci si abitua quasi subito); gli strumenti sopraelevati sono perfettamente visibili se si setta in maniera corretta il sedile e il volante; buona insonorizzazione; (contunua)
     Leggi risposte
  • Devo dire che trovo questa nuova 308 davvero magnifica. La linea è piacevole senza le esagerazioni di certe vetture piene zeppe di spigoli, curve e controcurve. Una linea semplice ed armonica la rende molto meno stancante a lungo termine. Dopo aver avuto due Golf non so se tornerò a comprarla, oramai mi ha un po' stufato, forse è ora di cambiare.
  • Se la qualità è davvero questa (non l'ho vista di persona) tanto di cappello. Così come per le doti del telaio e il prezzo 'non da tedesca'. Però: 1) estetica discutibile e troppo scopiazzata 2)plancia tutto touch troppo pericolosa guidando, obbliga a distrarsi sempre.
  • Avantreno dell'Astra, retro della Golf e fiancata della 208. Un plauso ai designer dello "stile semplificato per arrivare all'ergonomia pura"... De che poi? Sono più "ergonomiche" altre medie. Non mi dicano che è per il volante deformato ("ridotto") e il cruscotto da furgone ("progettato per tenere lo sguardo alto"). Et voilà.
  • Ottimo il motore, anche se 15,4 km/l è un po' deludente. Riguardo alla linea, mi sa che vuole fare troppo la tedesca: ricorda troppo la Golf!!! Su questo aspetto, un netto passo indietro rispetto alla precedente versione (come accade anche per 208 e 207).
  • Macchina certamente validissima, figlia di progettazione moderna e accurata, ma, aspettando di vederla dal vero, con personalità estetica poco definita e meno spiccata della progenitrice:Continuo a preferirle la mia Giulietta (ne ho prenotata un'altra...).Saluti
  • davanti mi ero seduto io, alto 187, certo non sono un bimbo, e probabilmente mi sono seduto fin troppo comodo, ma ti posso abbonare il sedile anteriore un paio di cm più avanti, ma la sostanza non cambia, Ti dico che non riuscivo a scendere perchè mi si sono incastrate anche le scarpe. Faccio il confronto con la Golf 7 perche' mi ci ero seduto 2 settimane prima. Tutto il resto è da 5 stelle..
     Leggi risposte
  • guarda, non dico balle. io mi sono seduto dietro su una Golf 7 e ..non toccavo le ginocchia, nè mi si sono incastrati i piedi mentre scendevo, com'e' successo con la Peugeot. (non sono mai stato fan della Golf, e que). quello che conta è la misura tra il pedale dell'acceleratore e il lo schienale posteriore.. mi sembra 8 a memoria ) che ci siano 7/8 cm di differenza
     Leggi risposte
  • Lancia Delta misura anteriormente 132cm vs i 138 della 308, seguono, posteriormente alle spalle 126 vs 136 (133 Golf - 136 Focus), spazio gambe 0/38 vs 7/38 (7/40 Golf) mentre il bagagliaio della Lancia QR ha misurato in 302 litri vs i 407 (356 Golf). Dov' è c'è + spazio?
     Leggi risposte
  • ...continua... Ed è un vero peccato, perche' tutto il resto, dico tutto, dalla linea, alla tecnologia, allo sterzo, al confort,alla tenuta, al motore, al prezzo !! è veramente al TOP. A chi è piu' basso di uno e 80 probabilmente non importera' molto, ma tante', l'auto perfetta perfetta ancora non esiste imho
  • l'altro giorno ho provato per 10 minuti la nuova Peugeot in compagnia di un in gambissima Driver di Quattroruote in occasione dell'iniziativa Quattroruote c'e'. Ho provato la versione 115cv allure. Che dire: alla vettura darei 5 stelle in tutto, tranne che all'abitabilita' posteriore, veramente risicata. Io sono alto uno e 87 e dietro al sedile guida, regolandolo per me, proprio non ci stavo...
  • Costa meno di Una golf base.....e qst ha 115cv!! Ho detto tutto
     Leggi risposte
  • ...comunque è senza senso lanciare a novembre un'auto sapendo che nell'aprile successivo il motore più venduto (1600 hdi) diventerà Euro6 con qualche cv in più...
     Leggi risposte
  • Ne ho intravista una su strada qualche tempo fa: bella presenza. Ed il disegno mi piace. E gli interni sono molto belli. E l'attenzione ai dettagli è alta -vedere la videoprova di Massai. Attendo con ansia la GTI. Sicuramente, dopo la parentesi ingloriosa 307-308 prima serie, la Peugeot si è decisa a darci una degna sostituta della 306.
     Leggi risposte
  • Egregio Barone non sarebbe stato più intelligente, come dici tu l'intelligenza non si compera al supermercato, togliere "etilometro" con buona pace di tutti, usando un peso ed una misura.
     Leggi risposte
  • a me non piace l interno... a parte il fatto che non mi piace a priori il volante piccolo con le lancette sopra... proprio non capisco raggruppare tutto nel monitor touch... che ti OBBLIGA distogliere lo sguardo dalla strada per impostare... come se usassimo uno smartphone in auto praticamente.. i tasti fisici se ben posizionati con un pò di manualità si usano senza distogliere l attenzione
     Leggi risposte
  • @ redazione.... i due secondi rifilati alla 208 con lo stesso motore saranno dovuti anche ad una diversa rapportaura del cambio.. o no?
     Leggi risposte
  • Personalmente non mi attizza l'idea di avere tutto controllato dal ts in un'auto da famiglia dove un bambino vivace, un pacchetto lungo lungo che dalla botola arriva in plancia o cose del genere è un attimo a farlo a pezzi e a rendere inutilizzabie, di fatto, l'auto ( e chissà sistemarlo ....). Sul volante/cruscotto magari si può provare e vedere come ci si trova, al limite ci si abitua
     Leggi risposte
  • Io di peugeot ne ho aute 3 quindi che abbia dei buoni interni non mi sorprende. Una delle 3 che ho avuto era con il 1.6hdi quindi anche per il motore (qui evoluto) nessuna sorpresa, che sia meglio di una Focus non avevo dubbi..certo 3 secondi sono davvero tanti.. piú veloce della 208 1.6hdi questo sí sorprende. Di negativo il quadro strumenti cosí in alto non convince ed il muso ancor meno!
  • Vista e provata settimana scorsa,in dove è meglio internamente rispetto alla Golf me lo devono spiegare però (o anche rispetto ad una banalissima Astra). Motore provato 92cv, frizione pesante e volante troppo piccolo (oltre al cruscotto in versione "araba"). Esteticamente è inguardabile IMHO, sembra una macchina di 20 anni fa,con poco spazio dietro (chissenefrega se ha un baule grosso).
     Leggi risposte
  • peccato che esteticamente sia un'auto del secolo scorso. veramente un peccato perchè le tante doti di quest'auto non saranno premiate.
     Leggi risposte
  • Ho provato la 308 1.6 HDi Allure 115 CV. Che dire? Il salto di qualità rispetto alla vecchia è stellare: il design, solido ed elegante, abbandona le linee ipertrofiche del modello precedente, ed è affiancato da rifiniture e contenuti tecnologici di prim'ordine. Le doti dinamiche sono notevoli, il motore pronto ed elastico. Unico neo? Si fa sentire la mancanza del multilink al posteriore.
  • Dal vivo è meglio...e poi..nn sarà mica bella la nuova Golf !!!!!!!!!!!!!!!!!! ha un posteriore orrendo, un mix tra seat, uno scatolone e nn so cosa
     Leggi risposte
  • davvero stupenda.. ci sono salito dentro ed è realizzata davvero bene, e il design interno e esterno è fantastico! la golf è invecchiata di 10 anni con questa 308!
     Leggi risposte
  • Nn credo che si scelga quest'auto x via che da' 3sec alla focus.se uno preferisce la focus acquista quest'ultima e nn la 308. A maggior ragione se si parla di mpv quali cmax o c4picasso.cmq trovo questa 308 molto bella anche se il muso è davvero forse un po troppo ricercato, ma dal vivo rende meglio.davvero poco lo spazio dietro x le gambe mentre il posto guida è davvero bello.io apprezzo sia la..
     Leggi risposte
  • Colpisce veramente il comportamento su strada, trasmette sicurezza e confort e silenziosità della marcia..,ottimo il nuovo telaio.., niente da dire anche per quanto riguarda la linea elegante , non banale (vedi Golf e Focus) Imho ..., gli interni mi piacciono un sacco almeno una macchina su cento mila offre qualcosa di nuovo n innovativo, Chapeau Peugeot ...
     Leggi risposte
  • non si discute la qualità. Ma la linea esterna... ragazzi, è orrenda! Un mix mal riuscito di stilemi scopiazzati qua e là, con qualche richiamo alla 208 per cercare un improbabile family feeling. Molto meglio il design degli interni. Opinione personale, per carità. Ma non esito a scommettere che la Golf non verrà minimamente scalfita da questa, se non (forse) in Francia.
     Leggi risposte
  • Ho provato proprio questa versione, la finitura interna è spettacolare, la Golf che per me è un mito non si avvicina a questo std. Quello che impressiona di più è il piacere di guida meglio di Giulietta che è ottima qualè la più gradevole rispetto a 308 del 2007 il passo avanto è netto. Altra cosa ottima lo spunto, il migliore tra i 1.6.Tutto bene? Non proprio dietro è strettina e la ripresa lenta
     Leggi risposte
  • Avevo già letto la prova sulla versione cartacea e 3 sec. rifilati alla migliore delle concorrenti (focus) lasciano veramente di stucco. Mi piace esteticamente il concetto di semplificare al massimo la plancia centrale eliminando molti tasti fisici, di dubbia praticità però la gestione di molte funzioni tramite touch-screen come evidenziato poco tempo fa in un post di DiGiusto.
     Leggi risposte
  • riallacciandomi al post di Franco, la gente che compra una seg. C berlina, non mi pare il massimo dell'anticonformismo. E' il segmento più tradizionalista e fermo che ci sia. Infatti hanno disegnato un'auto convenzionalissima esternamente e poi ci schiaffano 'sto cockpit astruso...Boh ! marketing schizofrenico.
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona